Pokemon Go: più che un gioco, una mania

Sembrava un videogioco per smartphone basato su realtà aumentata e geolocalizzazione, è diventato un'ossessione di massa

Più Popolare

Pokémon GO è un gioco per smartphone della Niantic uscito in Italia lo scorso 15 luglio. Ma anche una mania che coglie i più insospettabili.

Advertisement - Continue Reading Below

Domenica di luglio: che caldo fa. Sono sdraiata al buio, determinata a rimanere immobile. «Vado a prenderti un gelato?», si offre mio marito. Che gentile, ma non preoccuparti: andiamo dopo il tramonto. «È finita la carta igienica», insiste, «faccio un salto all'Esselunga?». Guarda che muori, penso, e c'è ancora un rotolo nel bagno piccolo. «Si è svegliata la bambina», annuncia infine, «La porto al parco». Spalanco gli occhi: c'è qualcosa di innaturale in tutta questa vivacità.

Più Popolare

Sento il portone sbattere, mi precipito alla finestra – oddio, la luce! – e lo vedo ergersi sul marciapiede arroventato: con una mano tiene il passeggino (al suo interno, una bambina già paonazza), con l'altra il telefono ad altezza occhi. Procede sicuro, come un segugio che ha annusato il suo tartufo. Intorno a lui, altri esemplari da punta: maschi e femmine, vecchi e giovani. Hanno il telefono in una mano, nell'altra la scusa con cui sono usciti a quest'ora (cani, neonati, mazzi di fiori, casse d'acqua) e in testa un unico obiettivo: catch' em all. Acchiapparli tutti.

Ve li ricordate i Pokémon? Erano quei pupazzetti, orrendi nella deliziosa maniera giapponese, inventati a metà degli anni Novanta per essere catturati in un giochino del Game Boy, e poi tracimati al cinema, in tv, sui fumetti e altra cartoleria. Se avete frequentato un minorenne negli ultimi vent'anni, ne avete visto uno. Se siete stati minorenni negli ultimi vent'anni, ne conoscete per nome almeno cinque.

Adesso Pokémon GO è un gioco per smartphone uscito il 6 luglio negli Stati Uniti, e progressivamente nel resto del mondo, che ha frantumato qualunque record di vendita e diffusione. Il principio è sempre lo stesso: bisogna acchiappare mostriciattoli. Solo che, per farlo, si sfruttano le tecnologie di geolocalizzazione – John Hanke, il CEO di Niantic, è un veterano delle mappe di Google – e di realtà aumentata.

Nella pratica: sullo schermo del telefonino, sovraimpressi alla realtà circostante, compaiono Pokémon di ogni colore e misura. Con precisi gesti delle dita bisogna combatterli, catturarli, allenarli e farli evolvere. Insomma: collezionarli. Non si vince niente, e nel frattempo naturalmente si cedono dati e informazioni – ma che cos'è la privacy, quando in cambio ti danno Vaporeon?

Intanto mio marito è tornato. «Ce ne hai uno sul tavolo», mi informa. Che schifo. E il gelato? L'ha lasciato su una panchina. «Devo uscire a ricomprarlo?» Sì, grazie. Ma la bambina, per sicurezza, stavolta rimane a casa con me.

More from Gioia!:
Per Gwyneth Paltrow non c'è malanno o accoacco di vecchiaia che non possa essere curato dalla giusta combinazione di integratori, complessi vitaminici e creduloneria: è tutto in vendita su Goop.
Firme
CONDIVIDI
Cara Gwyneth, lasciami invecchiare in pace
Le conversazioni tra amiche sembrano i bollettini di un'epidemia, ognuna ha una diagnosi: la noia è mortale
Salute sanità gratuita Italia assicurazione America
Firme
CONDIVIDI
Che fortuna noi italiani con la sanità gratuita
Siamo così abituati a questa finzione che ci sembra ovvio pagare le tasse come un'italiana e l'assicurazione come un'americana
David Beckham ha un nuovo tatuaggio dedicato ai figli
Personaggi
CONDIVIDI
L'ultimo tatuaggio di David Beckham dimostra che è il papà più bravo del mondo
Sul collo dell'ex calciatore c'è una nuova scritta: è l'ennesima dedica speciale ai suoi 4 figli
Jane Fonda storia e stile di un'icona
Personaggi
CONDIVIDI
Perché domani mattina vorrei svegliarmi ed essere Jane Fonda
Al Festival del Cinema di Venezia riceverà il Leone d'oro alla carriera ma ci sono N(mila) ragioni che dimostrano che è la donna più giusta...
Baby modella in sfilata
Storie
CONDIVIDI
Baby modelle, luci e ombre del backstage
C'è chi comincia da piccolissima, chi sogna di farlo anche da grande: un libro (e questa inchiesta) racconta le loro infanzie «da catalogo»
Menopausa argomento conversazioni happy hour donne over 40
Firme
CONDIVIDI
Menopausa, l'argomento da happy hour delle over 40
Verso i 50 anni è il topic principe degli happy hour fra donne, ma sentirne parlare per una che non ci è entrata è terrorizzante
La Regina Elisabetta ha un nuovo corgi
Personaggi
CONDIVIDI
La Regina Elisabetta ha un nuovo corgi
La passione per i cani di Lilibet non ha eguali e la storia dell'ultimo arrivato è davvero tenerissima
Kate Middleton e il principe William stanno pensando ad avere un terzo figlio?
Personaggi
CONDIVIDI
E se Kate Middleton sognasse un terzo figlio?
In viaggio ufficiale in Polonia la duchessa di Cambridge e il principe William hanno scherzato sulla possibilità di avere un altro figlio
Personaggi
CONDIVIDI
Demi Moore: tra successi e amori finiti, la donna oltre il mito
Il primo marito, da cui ha preso il cognome, la famiglia con Bruce Willis e l'amore (sfortunato) con Ashton Kutcher: tutto ciò che c'è da...
Jessica Alba è in attesa del suo terzo figlio
Personaggi
CONDIVIDI
Jessica Alba è in attesa del suo terzo figlio
«Sono pronta a dedicarmi alla famiglia», detto fatto: Jessica Alba e Cash Warren aspettano il terzo figlio