Cappelli, tre celebrità per tre modelli

Per ogni tipo di donna c'è un cappello, e il momento perfetto per indossarlo​

Il cappello non passa mai di moda, e per ogni tipo di donna c'è un modello da scegliere secondo occasione e personalità.

Kate Middleton, Beyoncé e la regina Elisabetta sono le tre donne più famose del pianeta, e sanno benissimo che per attirare l'attenzione e/o mandare precisi messaggi, basta saper scegliere il cappello giusto al momento giusto.

Advertisement - Continue Reading Below

Un cappello per domarli

È quello che Beyoncé ha indossato per ritirare il premio come Fashion Icon ai CFDA Awards, seminando il panico in platea: quando Rachel Roy (tre le presunte amanti di Jay Z) ha saputo dell'apparizione a sorpresa, ha abbandonato la sala e non è più tornata.

Un cappello per ghermirli

La scelta dell'abito (riciclato dal battesimo di Charlotte) vorrebbe dare un'impressione di rispettosa umiltà, ma a Kate basta un dettaglio per catalizzare l'interesse, figuriamoci una rosa tra i capelli grande quanto la testa di un principino.

Advertisement - Continue Reading Below

Un cappello per stupirli, e (di tigna) incatenarli

Con lo sguardo, certo. Ma se hai 90 anni, e fai la regina da 64, qualche trucco su come attirare l'attenzione lo conosci anche tu. Ed Elisabetta, sul balcone per le celebrazioni del suo compleanno vestita di verde fluo, non lascia dubbi su chi sia l'anima della festa.

Read Next:
Firme
CONDIVIDI
Ma Beppe Grillo è contro o pro l'Europa?
Il Movimento 5 stelle ha cercato l'alleanza con gli europeisti dell'Alde, ma si è beccato un bel rifiuto
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, mi piacciono le vite degli altri
Io quando entro in un salotto guardo dettagli. Dove sono tutti i telecomandi? La tv? La poltrona sarà comoda?
Firme
CONDIVIDI
Quel che non avevo capito dell'America
Altro che trasparenza, altro che serietà: Donald Trump 
ha demolito le mie convinzioni sulla società Usa
Firme
CONDIVIDI
Perché un figlio uccide i genitori?
Loro lo fanno sentire un fallito e la frustrazione genera odio e furia omicida, come è successo al ragazzo di 16 anni del ferrarese
tradimento fidanzato con la migliore amica
Firme
CONDIVIDI
«Lui mi ha tradito con la mia migliore amica»
Fra loro due durerà poco, perché la loro storia si nutriva del sotterfugio: la risposta a una lettrice ingannata doppiamente
Firme
CONDIVIDI
Quest'anno il cellulare si porta rétro
Anche Zadie Smith ha capito che va benissimo un telefono senza diavolerie moderne, solo sms e telefonate
Firme
CONDIVIDI
«Lui vuole una storia di sesso senza impegno»
Una lettrice scrive a Barbara Alberti: «La parte della bella trombabile non fa per me», ma il consiglio è di buttarsi
Firme
CONDIVIDI
Samantha Cristoforetti e il nome della figlia
La Cristoforetti ha partorito una bambina e l'ha chiamata Kelsey Amal, ma a qualcuno non è andato giù
milano nolo graffiti
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, mi sono perso a NoLo
Siete mai stati a NoLo? Sì, è a Milano: fateci un salto. A volte basta un po' di creatività per ridisegnare il mondo
Firme
CONDIVIDI
Lasciatemi sognare durante lo shampoo
Messaggio al parrucchiere: se cerchi di vendermi qualcosa mentre tento di rilassarmi, non verrò più nel tuo negozio