Harry, il principe zitello

Come Bridget Jones, se Bridget Jones avesse la barba


Non sono anni facili per rimanere zitello, figuriamoci se sei principe, ragionevolmente figo (per essere uno Windsor) e hai appena compiuto 31 anni.

Prima dell'estate Harry – che, non fosse troppo impegnato a godersi il ruolo di cadetto con delega ai giovani, potrebbe persino spazientirsi per le continue battute sull'assenza di fidanzata – ha cercato di liquidare la questione: «Sto bene così, lo giuro. Non sono Bridget Jones».

È stato allora che ho capito: Harry è esattamente Bridget Jones. Goffo, cialtrone, volentieri ubriaco, perlopiù miracolato. E da qualche anno incastrato nella casella senza speranze dello zio giocherellone.

Ma soprattutto: eternamente combattuto tra due finali possibili, come Bridget Jones. Felice e contento insieme a Chelsy Davy, il primo amore milionario, che lo mollò nel 2011 perché non voleva finire a fare la principessa; oppure felice e contento insieme a Cressida Bonas, la ballerina aristocratica, che lo mollò nel 2014 perché non voleva finire a fare la principessa. (Non ci sono più le favole di una volta).

Tornato in Inghilterra dopo tre mesi di vacanza studio in Africa– in quanto principe concupiscibile, Harry ha deciso di occuparsi di specie in via d'estinzione – è bastato si facesse vedere con la barba da sex symbol perché i due ritorni di fiamma gli venissero attribuiti. Pressoché contemporaneamente.

Prima Chelsy, che essendo proprietaria terriera in Zimbabwe lo avrebbe incontrato quest'estate: segretamente. Poi Cressida, che essendo festaiola in Londra avrebbe festeggiato con lui – e altri amici, meno degni di nota – il compleanno (e per l'occasione mollato il fidanzato in carica).

È per questo che ci si appassiona alle famiglie reali: si accoppiano tra archetipi, e c'è sempre un seguito in lavorazione.

Advertisement - Continue Reading Below

1

Il principe Harry nel giorno del suo trentunesimo compleanno. (Foto: Getty).

Advertisement - Continue Reading Below

2

Harry in posa da sex-symbol. (Foto: Getty)

Advertisement - Continue Reading Below

3

L'ultima volta che Harry si è fatto crescere la barba è stato dopo il viaggio in Antartide, nel 2013. (Foto: Getty)

Advertisement - Continue Reading Below

4

Non che senza, e vestito da principe inglese, sia meno irresistibile. (Foto: Getty)

Advertisement - Continue Reading Below

5

Harry con la ex-fidanzata Cressida Bonas, nel 2014. (Foto: Getty)

Advertisement - Continue Reading Below

6

Harry con il primo amore Chelsy Davy, nel 2008. (Foto: Getty)

Advertisement - Continue Reading Below

7

Da quando è sprovvisto di accompagnatrice, in pubblico Harry fa il fratello leale. (Foto: Getty)

Advertisement - Continue Reading Below

8

E durante le occasioni ufficiali intrattiene le signore con il racconto delle sue peripezie. (Foto: Getty)

Advertisement - Continue Reading Below

9

Come dimostra la foto in Giamaica con Usain Bolt, nessuno, in visita ai sudditi, si diverte quanto lui. (Foto: Getty)

More from Gioia!:
Elisabeth Moss nella serie tv The handmaid's tale
Firme
CONDIVIDI
Il mistero delle sopracciglia dell'ancella
Nella serie tv The handmaid's tale Elisabeth Moss interpreta un'ancella privata di tutto, ma sempre più che presentabile
Miley Cyrus ha subito l'ennesima evoluzione: la popstar trasgressiva vuole riciclarsi in cantautrice perbene, ma non basta essere buone per avere successo.
Firme
CONDIVIDI
Cara Miley, ci vuole metodo per fare la star
Smettere di essere cattive non basta: il lato chiaro della celebrità parimenti insidioso è
Non più un intoccabile di Hollywood, il molestatore delle dive Harvey Weinstein ci obbliga a una riflessione in più: oltre all'indignazione e alla solidarietà, dobbiamo essere capaci di raffinare l'analisi ed emanciparci da ruolo di vittime perfette.
Firme
CONDIVIDI
Harvey Weinstein, l'orco è nudo
Non più intoccabile, il molestatore delle dive ci obbliga a una riflessione, e a emanciparci dal ruolo di vittime perfette
Sesso in piedi o seduti 40-anni, Louis CK
Firme
CONDIVIDI
Se stare seduti vince sul sesso in piedi
Quarant'anni è un'età schifosa, come mi ha fatto capire il comico Louis CK con il suo monologo
Firme
CONDIVIDI
6 cose che ci ha insegnato il caso Weinstein
Dalla triste vicenda del produttore abbiamo imparato parecchio, per esempio che le donne sono spesso le peggiori nemiche delle donne
Kim Cattrall ha deciso di non partecipare alla riesumazione di Sex and the City, e quindi il terzo film della serie non si farà: sarah Jessica Parker e le altre non l'hanno presa bene.
Firme
CONDIVIDI
Cara Kim, nessuna smette quando vuole
Messaggio per l'attrice di Sex and the City: e se avere dei figli ritardasse la presa in carico della propria libertà?
Harvey Weinstein accuse stupro
Firme
CONDIVIDI
A proposito di Harvey Weinstein: quando è violenza e quando è solo vita
Se mettiamo nella categoria «stupro» chiunque ci provi e ci faccia sentire dieci minuti a disagio, prevedo l'estinzione dell'umanità
Voglio essere magra
Firme
CONDIVIDI
Io che volevo essere magra più di tutto
Ma c'è una bella differenza tra la ricerca del proprio peso forma e la fissazione per il corpo esile a tutti i costi
Ius soli autogol sinistra
Firme
CONDIVIDI
Ius soli, l'autogol della sinistra
Il disegno di legge muore in Parlamento perché Alfano non lo vuole e perché il centrosinistra si è subito arreso
Dopo un'estate di pettegolezzi, Heidi Klum ha lasciato Vito Schnabel, e adesso devo cambiare strategia e smettere di cercare uomini che la facciano sentire giovane.
Firme
CONDIVIDI
Cara Heidi Klum, mollare un trentenne è sempre un'ottima idea
Dopo un'estate di pettegolezzi, la modella ha lasciato Vito Schnabel, e adesso devo cambiare strategia di accoppiamento