Le doppie nozze di Pierre e Beatrice

​Perché un picnic, per quanto altolocato, non è all'altezza di una ragazza Borromeo

Il 25 luglio Pierre Casiraghi sposerà Beatrice Borromeo per la prima volta, con cerimonia civile, a Monaco. A seguire: un picnic (se volete sentirvi introdotti, in monegasco si dice cavagnëtu) allestito nei prati privati del principe Alberto.

Oltre a cestini di vimini e tartine, sono previsti canti tradizionali, danze folcloristiche e – mi auguro fotografatissime – sfide a pétanque. Cioè, sostanzialmente: a bocce.

Advertisement - Continue Reading Below

Considerato l'inevitabile fruscìo di abiti leggeri e patrimoni secolari di contorno, non riesco a immaginare niente di più chic.

Invece le zie zitelle della sposa (ci sono in tutte le famiglie, parlano solo di morti e matrimoni) devono aver ritenuto i festeggiamenti inadeguati al lignaggio, e quindi il primo agosto Beatrice Borromeo sposerà Pierre Casiraghi per la seconda volta, con cerimonia religiosa, sul lago Maggiore.

Cosa te ne fai del giardino di un palazzo reale, d'altra parte, quando a casa possiedi un arcipelago.

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, qui l'arte mi fa rosicare
L'arte e la cultura, in città, qualunque essa sia, sono un'educazione al bello che migliora ognuno di noi
Firme
CONDIVIDI
Ai figli mitomani spiegate cos'è una bolletta
I figli delle mie amiche, anche se sono fuori casa, elemosinano ricariche e paghette
Firme
CONDIVIDI
Quando sposarsi era meglio che lavorare
Oggi il concetto stesso di «tenore di vita» è ridicolmente antiquato: chi può denunciare in tribunale la crisi economica?
Firme
CONDIVIDI
Nel degrado di Roma nessuno è innocente
Cambiano i sindaci ma la capitale è sempre sporca, i cittadini non fanno la raccolta differenziata e i politici si rimpallano le...
matteo-maffucci-zero-assoluto-foto
Firme
CONDIVIDI
Benvenuti a Milano, dove le minicar NON esistono
Mi sono ripromesso di non fare paragoni tra Milano e Roma: ma come si fa a non soffermarsi su alcuni dettagli?
Firme
CONDIVIDI
Per fare la moglie ci vuole una certa vocazione
Non ho simpatia per le ex mogli che spremono i mariti, ma ho a cuore le altre gettate via dopo tante rinunce
Firme
CONDIVIDI
«Non so scegliere fra marito e amante»
«Lo tradisco, ma gli voglio bene»: prima di mollare un coniuge devoto bisogna capire se l'eros resisterebbe alla vita vera
matteo-maffucci-zero-assoluto
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, nel regno dei maghi
Il mio amico me l'aveva detto: «Vai a vedere questo posto, non è un semplice negozio di magia...»
Firme
CONDIVIDI
Kirk Douglas, Anne e il matrimonio perfetto
Per il loro 63esimo anniversario di nozze l'attore e sua moglie si sono regalati un libro che raccoglie le loro lettere d'amore, e molte...
Firme
CONDIVIDI
Così Macron ha conquistato la Francia
Senza esperienza, senza partito, senza grandi doti comunicative: l'ha votato chi non vuole cedere all'estremismo