La pazza gioia di Virzì, storia di due donne in fuga ma felici

25 anni fa al Festival di Cannes c'erano Thelma e Louise, che finivano per ammazzarsi, oggi c'è il nuovo film di Paolo Virzì, in cui due donne, interpretate da Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi, imparano finalmente a vivere

ALTRI DA Speciale Festival di Cannes 2017
20 articles
Kyle MacLachlan nella terza stagione di Twin Peaks
Il diario dell'ottava giornata di Cannes
Cannes 70
Il diario della settima giornata di Cannes
Le coppie famose più belle sul red carpet di Cannes
Le coppie più tenere sul red carpet di Cannes

Spoiler: non muoiono. Nel 1991, al Festival di Cannes c'era il peggior film con due donne protagoniste che sia mai stato prodotto. S'intitolava Thelma e Louise, e per un'illusione collettiva passò per un film femminista. Era un film in cui la presa di coscienza delle due sfociava nel lanciarsi in un burrone con la macchina. Abbiamo trascorso 25 anni a raccontarci quant'era entusiasmante che le due s'ammazzassero. 

Advertisement - Continue Reading Below

A Paolo Virzì piacciono le donne, si vede da sempre, anche se finora erano costole: la moglie di Caterina va in città e quella del Capitale umano, la cognata di Ferie d'agosto, la madre della Prima cosa bella. 

La pazza gioia (proiettato al Festival di Cannes, è al cinema dal 17 maggio, ndr) è diverso: Donatella e Beatrice sono da sole. Hanno dei mariti (o degli amanti), ma sono marginali rispetto alle due, e sono dei perfetti cretini dei quali chiedersi «Ma che ci faceva con quello?», come spesso accade nella vita (e anche nei film: voi non vi eravate chieste cosa ci facesse la Buy con quell'idiota in Caterina, o perché la Golino si fosse accollata quel fesso nel Capitale umano? Non avreste voluto portarle a bere una bottiglia di vino e al secondo bicchiere dir loro «Ragazza mia, meriti di meglio»?). 

More From Speciale Festival di Cannes 2017
20 articles
Kyle MacLachlan nella terza stagione di Twin Peaks
Il diario dell'ottava giornata di Cannes
Cannes 70
Il diario della settima giornata di Cannes
Le coppie famose più belle sul red carpet di Cannes
Le coppie più tenere sul red carpet di Cannes
Il diario della sesta giornata di Cannes
Ieri come oggi: il glamour delle dive di Cannes

C'è un momento in cui La pazza gioia (scritto con Francesca Archibugi: Virzì, sopravvalutando moltissimo la capacità degli intervistatori di cogliere l'ironia, ha detto d'averlo scritto con lei non perché è una donna ma perché «è brava come un uomo») ricorda la più esatta delle donne che hanno raccontato le donne, cioè Nora Ephron. 

Valeria Bruni Tedeschi vuole andare alla ricerca d'una felicità sintetizzata in tovaglie di fiandra, vino buono, gente gentile; Micaela Ramazzotti s'accontenterebbe d'un tramezzino; l'obiezione è: «Chi ha mai trovato la felicità in un tramezzino?». 

Sosteneva Ephron – anche in Tutto è ispirazione, il documentario in onda in questi giorni su Sky Arte – che fosse bene, a ogni pasto, assecondare i desideri che esprimeremmo per l'ultima cena: mica sai se quella sarà l'ultima volta che mangi. È, da sempre, la mia scusa preferita per non stare a dieta; e da oggi – ora che, dopo 25 Festival di Cannes, c'è infine un film in cui due donne imparano a vivere – anche quella per non accontentarmi d'un tramezzino. 

More from Gioia!:
Film
CONDIVIDI
Il diario della sesta giornata di Cannes
Nicole Kidman, ancora tu? L'attrice è protagonista della serie tv diretta da Jane Campion: e non è finita qui
Abbigliamento
CONDIVIDI
Ieri come oggi: il glamour delle dive di Cannes
Da Sophia Loren a Grace Kelly fino a Brigitte Bardot: perché il festival di Cannes è anche questo, bellezza e divismo in bianco e nero
Nicole Kidman
Film
CONDIVIDI
Il diario della quinta giornata di Cannes
Nicole Kidman, oggi in uno delle sue 4 apparizioni sul red carpet, è la più acclamata e finalmente spunta una storia d'amore
Abbigliamento
CONDIVIDI
Lo stile iconico della Croisette
Tra il parigino e il navy: la moda di Cannes (durante il Festival e non) segue precise regole
Jasmine Trinca in Fortunata
Film
CONDIVIDI
Il diario della quarta giornata di Cannes
Nella quarta giornata di Festival ci si rilassa dopo la tensione per l'allarme bomba (falso), e finalmente si ride
Il cast di The Square
Film
CONDIVIDI
Il diario della terza giornata di Cannes
Day 3: il Festival ricorda i militanti sieropositivi e scandaglia le relazioni umane, tra commedia e satira
Il cast di Okja
Film
CONDIVIDI
Il diario della seconda giornata di Cannes
Le frontiere del cinema, si allargano ma forse il Festival non è ancora pronto e scoppia la polemica sui film Netflix
Abbigliamento
CONDIVIDI
Emily, una tanghera sul red carpet di Cannes
Quando il look sexy catalizza l'attenzione: la top model, questa volta, ha superato se stessa in una creazione di Peter Dundas
Monica Bellucci
Film
CONDIVIDI
Il diario della prima giornata di Cannes 2017
La rassegna cinematografica compie settant'anni e la madrina, Monica Bellucci, reclama: «Il Festival è donna»
Abbigliamento
CONDIVIDI
Elle Fanning, come una principessa a Cannes
L'attrice ha stregato tutti sulla croisette indossando una creazione di Vivienne Westwood