Angelina Jolie tradita? Macché, si prepara a entrare in politica

Angelina Jolie, secondo il gossip disperata moglie tradita, starebbe invece meditando di entrare in politica

C'è uno scollamento vertiginoso tra quello che Angelina Jolie crede di essere e quello che, per la maggior parte della gente che si interessa alle sue sorti, Angelina Jolie rappresenta.

Di suo, Angelina vorrebbe trasformarsi in puro spirito, vestire solo degli abbracci di bambini consolati, togliere i peccati del mondo. Per questo negli ultimi anni, al netto dei film che gira invece di raccontare favole – Maleficent con il seguito annunciato; tutte le declinazioni di Kung Fu Panda – ha scelto di lavorare solo come regista, e a storie soffertissime. Per questo negli ultimi mesi, più che sfilare sui red carpet, ha discusso con Arminka Helić, della camera dei Lord d'Inghilterra, l'eventualità di un suo diretto coinvolgimento in politica. «Quando lavori in campo umanitario», aveva detto nel 2014, «prima o poi devi prendere in considerazione la politica». 

Advertisement - Continue Reading Below

Per il resto del mondo, tuttavia, Jolie rimane carne da rotocalco. Smagrita per amore, attaccata alla bottiglia, vittima del fanta-tradimento karmico di Brad Pitt con Marion Cotillard (insieme stanno girando Allied: non lo vedete come si sorridono sul set?) e simbolo di una irriducibile rivalsa generazionale. Non c'è prescrizione per la rovinafamiglie.

More from Gioia!:
Razzismo società multirazziale
Firme
CONDIVIDI
Che senso ha il razzismo in un'epoca che ha scelto la globalizzazione?
Colori, razze e altre categorie troppo rigide non sono più in grado di descrivere la nostra realtà complessa
Firme
CONDIVIDI
Gisele Bündchen forza della natura alias: come reagire benissimo alle sconfitte
Ciò nonostante, anche quando piangi sei uno schianto: è la regola Bündchen dell'infallibilità
Firme
CONDIVIDI
Fate uno sforzo e provate a mettervi nei panni (e a vivere i casini) di Woody Allen e Mia Farrow
Ma siamo sicuri che se fossero successe le stesse cose a noi, gente normale, avremmo reagito più compostamente?
Firme
CONDIVIDI
Domanda: ma il Festival di Sanremo di Claudio Baglioni non doveva andare malissimo?
Perché Baglioni è un classico, il jukebox delle nostre vite, uno che ci fa saltare sul divano con le prime quattro note di La vita è adesso
Firme
CONDIVIDI
Cosa insegneranno mai a Yale a chi frequenta il corso sulla felicità (per la cronaca: il più seguito nella storia dell'Ateneo)?
Laura Santos ha dato il via al corso più seguito nella storia di Yale: Psychology and the good life, in poche parole come essere felici
Dissenso comune attrici italiane
Firme
CONDIVIDI
Contro le molestie ci vogliono i fatti: l'appello delle attrici italiane
124 firme nella lettera-manifesto "Dissenso comune" per riscrivere il rapporto tra i sessi: è la sfida del secolo e non possiamo perderla
Firme
CONDIVIDI
In che modo Gabriele Muccino ci rovinerà anche questo San Valentino?
Il regista di A casa tutti bene, al cinema dal 14 febbraio, sa delle cose di noi e delle nostre relazioni, e passa i film a sputtanarci
Firme
CONDIVIDI
Ci vuole insolenza per essere una principessa inglese e decidere di sposarsi quest'anno: Eugenia siamo con te
Ci vuole coraggio per decidere di sposarsi quest'anno nella cappella del castello di Windsor, esattamente come Harry e Meghan
Firme
CONDIVIDI
Le regole della coppia aperta? Sono fatte per essere infrante (come tutte le regole dell'umanità)
Nel suo libro La promessa, Sarah Dunn parla di relazioni extraconiugali, felicità e condizionatori
Firme
CONDIVIDI
Cos'è l'amore e perché rimane un mistero bellissimo che la scienza non sa spiegare
Aumentano le app di incontri, ma ci s'innamora sempre meno: è che abbiamo confuso la chimica dell'attrazione con le affinità