Angelina Jolie tradita? Macché, si prepara a entrare in politica

Angelina Jolie, secondo il gossip disperata moglie tradita, starebbe invece meditando di entrare in politica

C'è uno scollamento vertiginoso tra quello che Angelina Jolie crede di essere e quello che, per la maggior parte della gente che si interessa alle sue sorti, Angelina Jolie rappresenta.

Di suo, Angelina vorrebbe trasformarsi in puro spirito, vestire solo degli abbracci di bambini consolati, togliere i peccati del mondo. Per questo negli ultimi anni, al netto dei film che gira invece di raccontare favole – Maleficent con il seguito annunciato; tutte le declinazioni di Kung Fu Panda – ha scelto di lavorare solo come regista, e a storie soffertissime. Per questo negli ultimi mesi, più che sfilare sui red carpet, ha discusso con Arminka Helić, della camera dei Lord d'Inghilterra, l'eventualità di un suo diretto coinvolgimento in politica. «Quando lavori in campo umanitario», aveva detto nel 2014, «prima o poi devi prendere in considerazione la politica». 

Advertisement - Continue Reading Below

Per il resto del mondo, tuttavia, Jolie rimane carne da rotocalco. Smagrita per amore, attaccata alla bottiglia, vittima del fanta-tradimento karmico di Brad Pitt con Marion Cotillard (insieme stanno girando Allied: non lo vedete come si sorridono sul set?) e simbolo di una irriducibile rivalsa generazionale. Non c'è prescrizione per la rovinafamiglie.

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Con i figli si sbaglia senza sapere
Se ognuno si prendesse il suo pezzetto di responsabilità, i buchi neri in cui si perdono i ragazzi sarebbero meno spaventosi
Firme
CONDIVIDI
«Siamo amanti e la moglie approva: possibile?»
«Ha detto di noi alla moglie e lei non mi ha insultata, sarà sincera?»: o è una santa o è la più grande politica viventa
La coppia è l'accessorio dell'anno: dopo Beyoncé, anche Madonna e i Clooney diventano genitori di gemelli
Firme
CONDIVIDI
Cara Madonna, in che guaio ti sei messa
La famiglia è un sistema regolato dall'economia dell'attenzione: quando i figli sono più dei genitori, l'entusiasmo non basta mai
Firme
CONDIVIDI
Donald Trump e la diplomazia dell'hamburger
In passato Trump pensava di poter sistemare le cose con il leader nordocoreano alla buona, ma è acqua passata
Firme
CONDIVIDI
Quanto è social lo spacco di Diletta
Al Festival di Sanremo nessuno ascoltava la conduttrice Sky che parlava di bullismo, ma tutti twittavano sul suo vestito
matteo-maffucci-hangar-bicocca
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame: l'arte che fa dire «Wow!»
Mi ritengo un appassionato, non un esperto, quello mai, ma ciò che ho visto all'Hangar Bicocca non mi ha lasciato indifferente
Firme
CONDIVIDI
«Fa l'amore con me e poi loda sua moglie»
Sei capitata con il più classico dei moglioni, cioè il mammone della moglie, che tradisce sempre ma non se ne va mai
Firme
CONDIVIDI
Il terremoto non può portare via i ricordi
Michela Monferrini ha scritto un libro che è un viaggio nel dolore della perdita ma anche un viaggio nella memoria
Firme
CONDIVIDI
Politica vs stampa: non sparate sul cronista
Tempi duri per la libertà di stampa: dalla Turchia agli Usa, fino all'Italia, i politici forzano la mano sui giornalisti
Firme
CONDIVIDI
Sesso e giovani: prima di Internet c'era Cioè
I ragazzi di oggi, rivela il Censis, di sesso ne sanno, ma il primo rapporto arriva a 17 anni e molti confondono contraccezione e...