Bruce Springsteen: che fatica andare al suo concerto

Biglietti esauriti, cerco di entrare con un escamotage, ma le cose si complicano: per fortuna ho trovato un genio dell'imprenditoria, in grado di risolvere il mio problema subito e per soli per 5 dollari

Ho finalmente trovato la risposta  alla domanda di Amici miei, «Che cos'è il genio?». L'ho trovata a Brooklyn, a un concerto di Springsteen. Grazie tante, dirà chiunque sia mai stata a un concerto di Bruce: era quello sul palco. E invece no. Cioè: sì, certo – ma questo lo sapevamo. O almeno lo sapevo io, che infatti quella mattina, scoprendo che la sera il mio preferito avrebbe chiuso il tour americano, mi ero precipitata a comprare un costosissimo biglietto, nonostante ne avessi già uno per uno dei concerti che farà a Milano a luglio. 

Advertisement - Continue Reading Below

Erano esauriti, ma si trovavano su un sito che, mi hanno spiegato amici competenti, fa il secondary ticketing per il gestore ufficiale. Cioè chi l'ha già comprato e se lo vuole rivendere lo dà a loro. E infatti il biglietto che mi hanno venduto, nominativo, era intestato a una certa Carol Edell. Che aveva rinunciato a un posto magnifico a un concerto che di certo sarebbe stato fighissimo. Gli amici mi hanno rassicurato e io ho smesso di interrogarmi sulla rinuncia di Carol. Non avrei dovuto. 

Più Popolare

Arrivata lì, i controlli hanno sancito che il codice a barre sul mio biglietto era già stato letto. Cioè, Carol ci aveva ripensato ed era entrata con una copia del mio biglietto. Cioè, io stavo per farmi venire una crisi isterica. Dopo 25 minuti di insulti, la signorina che avevo fin lì insolentito al telefono mi ha mandato per email un nuovo biglietto; non poteva però risolvere il problema cartaceo: lì non ti fanno entrare se il biglietto non è stampato – niente display del telefono, niente modernità. Dove lo stampo, un biglietto, fuori da un palasport? È stato allora che mi hanno indicato il genio. 

Il genio mi ha spiegato che gli era capitato lo stesso guaio, a un concerto di Stevie Wonder. Ha capito l'opportunità commerciale: gente che ha urgente bisogno di stampare biglietti. Si è piazzato lì fuori, con una stampante: per 5 dollari ti salva la vita. Quando tra qualche anno il genio dell'imprenditoria avrà una catena di stampatori fuori dai concerti di tutto il mondo e verrà giustamente celebrato, io dirò che mi ricordo di lui da piccolo. Era un ragazzino che mi permise di sentire Thunder road. Era l'uomo più indispensabile, risolutivo e prezioso che avessi mai incontrato.

Read Next:
Firme
CONDIVIDI
Ma Beppe Grillo è contro o pro l'Europa?
Il Movimento 5 stelle ha cercato l'alleanza con gli europeisti dell'Alde, ma si è beccato un bel rifiuto
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, mi piacciono le vite degli altri
Io quando entro in un salotto guardo dettagli. Dove sono tutti i telecomandi? La tv? La poltrona sarà comoda?
Firme
CONDIVIDI
Perché un figlio uccide i genitori?
Loro lo fanno sentire un fallito e la frustrazione genera odio e furia omicida, come è successo al ragazzo di 16 anni del ferrarese
tradimento fidanzato con la migliore amica
Firme
CONDIVIDI
«Lui mi ha tradito con la mia migliore amica»
Fra loro due durerà poco, perché la loro storia si nutriva del sotterfugio: la risposta a una lettrice ingannata doppiamente
Firme
CONDIVIDI
«Lui vuole una storia di sesso senza impegno»
Una lettrice scrive a Barbara Alberti: «La parte della bella trombabile non fa per me», ma il consiglio è di buttarsi
Firme
CONDIVIDI
Samantha Cristoforetti e il nome della figlia
La Cristoforetti ha partorito una bambina e l'ha chiamata Kelsey Amal, ma a qualcuno non è andato giù
milano nolo graffiti
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, mi sono perso a NoLo
Siete mai stati a NoLo? Sì, è a Milano: fateci un salto. A volte basta un po' di creatività per ridisegnare il mondo
Firme
CONDIVIDI
Caro Obama, io ti rimpiangerò per le foto
Mai presidente fu più generoso nel resoconto fotoromanzato del suo mandato, mai nessuno più a prova di selfie senza Photoshop
Firme
CONDIVIDI
Posta di Barbara Alberti: «Ho il cancro: lui se ne va»
Ma poi torna: una storia che potrebbe diventare un libro, ma anche un riflessione su amore e malattia
10 coppie vip protagoniste del gossip 2017
Firme
CONDIVIDI
10 coppie di cui sparlare nel 2017
Chi sale, chi scende, chi non ne può più: quante arriveranno a fine anno?