Se una va a letto con tanti...

​Padri e figlie di Muccino come Trainwreck: la protagonista ha rapporti con molti uomini. Al cinema funziona, ma nella realtà...

Più Popolare

Della ragazza di facili costumi è meglio ridere o piangere? Vi eravate accorte che Padri e figlie, il nuovo film di Gabriele Muccino, è la versione drammatica di Trainwreck – Un disastro di ragazza, la commedia romantica con Amy Schumer uscita a settembre?In entrambi, al presente la protagonista (in Padri e figlie è Amanda Seyfried) va a letto con chiunque; in entrambi, nel suo passato c'è la spiegazione freudiana a questo comportamento inaccettabile. Nel caso di Amy Schumer il trauma stava nella prima scena: il padre, separandosi dalla madre, aveva ammonito le figlie: la monogamia è una truffa (dategli torto voi, se riuscite: io non me la sento). La ricostruzione del trauma di Amanda Seyfried arriva un po' alla volta, lungo tutto il film di Muccino, ma c'entra sempre il padre, l'imprinting, il primo grande amore che l'ha abbandonata.

Advertisement - Continue Reading Below

La morale è sempre la stessa: se una va a letto con tutti(meglio: con tanti), qualche problema ce l'ha. La stessa Schumer, che il film che ha interpretato l'ha anche scritto, dice che se avesse un'amica che si comporta in quel modo le suggerirebbe di andare da un analista.Qual è la soglia d'allarme? Quand'è che dici «amica, sono troppi, devi curarti»? Esiste? È un'immagine realistica, nel ventunesimo secolo? Ci sono amiche che ti fanno la morale sulla quantità dei tuoi amanti? E ci sono poco-di-buono che non rispondano «Fatti gli affari tuoi, vado a letto con chi mi pare»? È un meccanismo che funziona solo al cinema?

Più Popolare

Perché che al cinema funzioni è evidente: il film di Muccino sta andando bene e tutte, all'uscita dalla sala, dicono d'aver pianto tantissimo; Trainwreck qui da noi non è andato a vederlo nessuno, ma in America aveva incassato 130 milioni di dollari.Ero al liceo quando uscì Attrazione fatale. Ero moralista come sanno esserlo solo le adolescenti, e ricordo che m'indignò molto un articolo in cui Natalia Aspesi diceva che il personaggio di Glenn Close, che il pubblico amava odiare, pagava lo scotto dell'essere una donna che andava a letto con chi le pareva. Aveva ragione la Aspesi, ovviamente: ce la prendevamo con Alex Forrest, la bollitrice di conigli, non perché c'importasse dei cuccioli lessati, ma perché non c'era neanche un trauma infantile che la motivasse.

Se Attrazione fatale lo girassero oggi, ci sarebbe almeno un flashback in cui la piccola Alex Forrest sorprende il padre a letto con una donna che non è la madre; fuggendo, viene inseguita dalla coppia fedifraga che, nella foga, investe l'animale domestico della piccina. La scena, assente dalla sceneggiatura originale, verrebbe però pretesa dal produttore. Consapevole che al cinema, se vai a letto con la gente sbagliata, devi almeno avere la giustificazione dello psicologo.

(Nella foto: Aaron Paul e Amanda Seyfried in una scena diPadri e figlie di Gabriele Muccino)

More from Gioia!:
compiti-delle-vacanze-estive-ozio
Firme
CONDIVIDI
Perché l'ozio è il miglior compito delle vacanze
Perché se non hai più spazi vuoti, quand'è che trovi il tempo per la libertà, la memoria, i desideri, il sogno?
Firme
CONDIVIDI
Un po' di Xanax e passa tutto
Un secolo dopo il Prozac che ci tirava su, ci serve una cosa che ci tiri giù (dall'ansia)
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, il nuovo Apple store dimostra che questa è una città pulsante
Lo stanno ancora costruendo, ma il negozio del colosso hi tech che sorgerà in Piazza Liberty mi ha acceso l'anima: Milano non resta ferma,...
Firme
CONDIVIDI
A proposito del matrimonio di Jessica Chastain
I giornali americani hanno esaltato il fatto che il marito è nobile: contessa è un titolo più monetizzabile di star di Hollywood?
Firme
CONDIVIDI
Litigare per lo ius soli non è Smart
L'Italia è il Paese della burocrazia, però a noi di Gioia! piace la gente sveglia, che fa: per loro abbiamo creato gli Smart awards
Dopo la nascita dei gemelli Elle e Alexander, Amal e George Clooney si accorgeranno che le altre mamme hanno sempre ragione: sono uscite dai forum di internet e hanno conquistato il mondo.
Firme
CONDIVIDI
Cara Amal, difendici dalle mamme
Ti accorgerai presto che il mondo è diventato un gigantesco circolo di madri che sanno tutto, prima, e meglio di te
Firme
CONDIVIDI
Perché gli alberghi sono peggio degli amanti
Ho tradito il mio solito hotel con un cinque stelle lusso e, come tutte le fedifraghe, mi sono pentita
Milano Zucchero e catrame come sopravvivere al caldo (la triste verità)
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, ma allora fa caldo!
«Milano città del nord e quindi fresca» mai luogo comune è stato più errato e lo scopri (tristemente) solo vivendoci
Firme
CONDIVIDI
Multitasking non è un complimento
Andare in corto circuito, fino a dimenticare un bambino in auto: ma a mandarci in tilt sono le aspettative sociali
Dopo anni passati a essere considerata una rovinafamiglie, la duchessa di Cornovaglia Camilla Parker Bowles ha guadagnato il titolo di regina d'Inghilterra e dei modelli da imitare.
Firme
CONDIVIDI
Cara Camilla, sei la nostra regina
Perché ci hai insegnato le virtù della pazienza, e il segreto della felicità