Se una va a letto con tanti...

​Padri e figlie di Muccino come Trainwreck: la protagonista ha rapporti con molti uomini. Al cinema funziona, ma nella realtà...

Più Popolare

Della ragazza di facili costumi è meglio ridere o piangere? Vi eravate accorte che Padri e figlie, il nuovo film di Gabriele Muccino, è la versione drammatica di Trainwreck – Un disastro di ragazza, la commedia romantica con Amy Schumer uscita a settembre?In entrambi, al presente la protagonista (in Padri e figlie è Amanda Seyfried) va a letto con chiunque; in entrambi, nel suo passato c'è la spiegazione freudiana a questo comportamento inaccettabile. Nel caso di Amy Schumer il trauma stava nella prima scena: il padre, separandosi dalla madre, aveva ammonito le figlie: la monogamia è una truffa (dategli torto voi, se riuscite: io non me la sento). La ricostruzione del trauma di Amanda Seyfried arriva un po' alla volta, lungo tutto il film di Muccino, ma c'entra sempre il padre, l'imprinting, il primo grande amore che l'ha abbandonata.

Advertisement - Continue Reading Below

La morale è sempre la stessa: se una va a letto con tutti(meglio: con tanti), qualche problema ce l'ha. La stessa Schumer, che il film che ha interpretato l'ha anche scritto, dice che se avesse un'amica che si comporta in quel modo le suggerirebbe di andare da un analista.Qual è la soglia d'allarme? Quand'è che dici «amica, sono troppi, devi curarti»? Esiste? È un'immagine realistica, nel ventunesimo secolo? Ci sono amiche che ti fanno la morale sulla quantità dei tuoi amanti? E ci sono poco-di-buono che non rispondano «Fatti gli affari tuoi, vado a letto con chi mi pare»? È un meccanismo che funziona solo al cinema?

Più Popolare

Perché che al cinema funzioni è evidente: il film di Muccino sta andando bene e tutte, all'uscita dalla sala, dicono d'aver pianto tantissimo; Trainwreck qui da noi non è andato a vederlo nessuno, ma in America aveva incassato 130 milioni di dollari.Ero al liceo quando uscì Attrazione fatale. Ero moralista come sanno esserlo solo le adolescenti, e ricordo che m'indignò molto un articolo in cui Natalia Aspesi diceva che il personaggio di Glenn Close, che il pubblico amava odiare, pagava lo scotto dell'essere una donna che andava a letto con chi le pareva. Aveva ragione la Aspesi, ovviamente: ce la prendevamo con Alex Forrest, la bollitrice di conigli, non perché c'importasse dei cuccioli lessati, ma perché non c'era neanche un trauma infantile che la motivasse.

Se Attrazione fatale lo girassero oggi, ci sarebbe almeno un flashback in cui la piccola Alex Forrest sorprende il padre a letto con una donna che non è la madre; fuggendo, viene inseguita dalla coppia fedifraga che, nella foga, investe l'animale domestico della piccina. La scena, assente dalla sceneggiatura originale, verrebbe però pretesa dal produttore. Consapevole che al cinema, se vai a letto con la gente sbagliata, devi almeno avere la giustificazione dello psicologo.

(Nella foto: Aaron Paul e Amanda Seyfried in una scena diPadri e figlie di Gabriele Muccino)

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, cosa ho capito dopo 1 anno in questa città
Milano mi ha cambiato il metabolismo e anche i pensieri, mettendoli tutti in fila, ordinati, uno dietro l'altro, come un domino, come una...
Hillary Clinton con Anna Wintour
Firme
CONDIVIDI
Anche Hillary Clinton ha il suo complesso (come noi)
Ci sono quelle che ti umiliano a forza di plank per gli addominali e quelle cui basta uno sguardo, come Anna Wintour
Femminicidio e libertà delle ragazze
Firme
CONDIVIDI
Femminicidi, le ragazze devono essere libere
L'amore non ordina e non vieta, le ragazze non devono avere padroni
Nessun avevva dubbi su quale fosse la natura della relazione di Katie Holmes e Jamie Foxx, ma dopo quattro anni l'embargo è stato sollevato, e ora possono farsi fotografare in pubblico.
Firme
CONDIVIDI
Katie e Jamie: storia di un amore segreto
Dopo quattro anni di smentite la storia con Jamie Foxx è confermata, ma riuscirà l'amore a sopravvivere all'ufficialità?
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame: il potere dell'amore renderà possibile l'integrazione
Calcolando che già ad oggi il cognome più diffuso a Milano non è Brambilla, ma Hu e ormai iniziano a esserci generazioni di cinesi milanesi...
serie-tv-problema-di-coppia-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Le serie tv ora sono un problema di coppia
Le mie amiche si annoiano con Narcos, i mariti si addormentano con Fleabag, ma divani separati mai: cominci con Netflix e poi...
Firme
CONDIVIDI
Figli: fino a che età è giusto mantenerli?
I figli hanno diritto ad essere mantenuti fino a una certa età, i genitori, d'altra parte, a scaricarli dopo una certa età
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, l'agonia dell'ascoltare i racconti delle vacanze altrui
Armati di sorriso standard e tanta pazienza iniziamo a giro antiorario, con telefono per un supporto fotografico, a sentire gli...
Insieme al marito Mark Zuckerberg, Priscilla Chan ha scritto su Facebook una lettera, alla neonata figlia secondogenita, piena di buoni sentimenti e riassumibile in: stai lontana da Facebook
Firme
CONDIVIDI
Cara Priscilla, devi comprare un giardino più grande (per Mark)
O qualunque altra cosa possa servire a tenerlo lontano da Facebook
Bruce Springsteen concerto Broadway
Firme
CONDIVIDI
Quando il desiderio rimane in standby
E poi cerchi di consolarti dicendoti che lo spettacolo di Bruce Springsteen sarà insignificante