Jennifer Garner e le regole del matrimonio

Momentaneamente sospeso il divorzio dell'attrice da Ben Affleck: certi amori possono sopravvivere a tutto, o quasi

Più Popolare

Cara Jennifer,

certi amori non finiscono.

Quello che hai deciso di devolvere a Ben Affleck dal 2004, poi, è particolarmente ostinato. E per questo genuinamente preoccupante. È passato a stento un mese dalla notizia della tua domanda ufficiale di divorzio – mai confermata, da archiviare alla voce: minaccia credibile – e adesso, dopo due anni di prove tecniche di separazione, ti tocca ricominciare da capo.

Advertisement - Continue Reading Below

Qualche giorno fa tuo marito ha dichiarato concluso un periodo di disintossicazione dall'alcol che non sapevo avesse mai iniziato, ed è tornato a casa. (Per fortuna siete milionari: niente aiuta la coabitazione quanto la disponibilità di dépendance insonorizzate). Nonostante vi siate ben guardati dal comunicare i dettagli – perché devo essere sempre l'ultima a sapere le cose? – una ricostruzione plausibile potrebbe essere questa: tu a un certo punto hai perso quel che rimaneva della tua pazienza e dato un ultimatum, lui ha mollato tutto – compresa la regia del prossimo Batman – e si è deciso a darsi una ripulita. Il divorzio è momentaneamente sospeso.

Più Popolare

«Fatemi mettere una cosa in chiaro», hai detto in un'intervista un anno fa per liquidare la domanda sulla tata adulterina che sembrava la causa di ogni male, «Eravamo separati da mesi, quando ho sentito per la prima volta parlare di lei». Era un modo per rimettere al suo posto la domestica impertinente, certo: non farà più la custode nemmeno dei criceti del bambino del vicino. Ma pure per ricordare la prima regola di sopravvivenza del matrimonio: non è questione di corna. Non è mai questione di corna.

La settimana scorsa il principe William d'Inghilterra è andato a sciare con gli amici in Svizzera, e ha fatto essenzialmente due cose: lo spiritoso con una bionda di passaggio, e il disinvolto fino all'alba in discoteca. Quelli che non capiscono d'amore si sono concentrati sulla prima attività: chi era la bionda? (Una modella australiana). Che ci faceva lì? (Lavora nel locale, insieme al fidanzato). Cosa avrà detto Kate a casa? («Guarda 'sto scemo che si fa fotografare»). Ma ogni moglie di buon senso sa che vedere un marito agitarsi in quel modo sulla pista da ballo – le mani per aria, il collo a tacchino, la dislocazione del bacino – è un affronto inguaribile.

Un matrimonio ragionevolmente riuscito può resistere a spaventevoli quantità di colpi che si credevano mortali. Tradimenti, senz'altro. Ma pure dispetti, inedia, segreti, astinenze. E turni infrasettimanali di campionato. Ma nessun matrimonio può sopravvivere al ridicolo. Se certi amori non finiscono neanche così, Jen, bisogna abbatterli.

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Vi racconto come sono diventata la più grande esperta di capelli vivente e vi svelo tutto quello che ho imparato
Altro che sacchetti biodegradabili: voto il primo partito che faccia una legge per cui lo shampoo è incluso nel costo della piega
Oprah Winfrey Golden globes 2018
Firme
CONDIVIDI
Perché il discorso di Oprah sulle donne dovrebbe farci riflettere
Ma non occorre la molestia sessuale, basta la rinuncia costante 
alle nostre ambizioni a renderci ancora "sesso debole"
Rivoluzione bacio
Firme
CONDIVIDI
La strategia vincente per ottenere tutto quello che si vuole? Far sbroccare l'interlocutore
Così passa dalla parte del torto, come sa fare bene Stefania Sandrelli con Vittorio Gassman nel film La terrazza
Sessantotto anniversario 50 anni
Firme
CONDIVIDI
Il Sessantotto 50 anni dopo e le nuove rivoluzioni possibili
Abbiamo ripreso lo spirito creativo del '68, che ha appena compiuto 50 anni, per immaginare un mondo diverso
vestiti costosi
Firme
CONDIVIDI
Noi, che l'abito costoso vogliamo ammortizzarlo
Da quando ci sono i cellulari con fotocamera quel completo risolutivo non puoi più indossarlo senza sembrare una che non si cambia mai
scrivere gratis
Firme
CONDIVIDI
Scrivete solo se qualcuno vi paga
Conosco gente che scrive decine di cartelle non retribuite su siti senza budget: come mai non distinguono un hobby da un mestiere?
Fine anno 2017 cosa tenere cosa buttare
Firme
CONDIVIDI
Cosa vuoi tenere e cosa vuoi buttare del 2017?
Butto le frasi retoriche e le parole a vanvera, tengo le battaglie delle donne e la loro forza inesauribile
Angela Lansbury, in un'intervista a Radio Times, ha parlato di donne, molestie e responsabilità: la reazione del web è stata immediata e scomposta
Firme
CONDIVIDI
Cara Angela, con noi giovani bisogna avere pazienza (siamo scemi)
Per quanto complessa sia la questione delle molestie, la nostra reazione è sempre a misura di tweet
Natale amore odio
Firme
CONDIVIDI
Con il Natale non ci sono mezze misure: o si è lovers o si è haters
Il mondo si divide in due categorie, quelli che lo amano e quelli che lo odiano: a me fa simpatia, ma sono un disastro con gli addobbi
Insieme al marito John Legend, Chrissy Teigen ha annunciato sui social la sua seconda gravidanza, ottenuta attraverso la fecondazione in vitro, come ha sempre raccontato con sana disinvoltura.
Firme
CONDIVIDI
Cara Chrissy, servono anche i figli maschi
Il tuo lo sarà perché, come hai spiegato disinvolta, "è l'unico embrione rimasto", e ti tornerà utilissimo