Madonna e le gemelle segrete

La coppia è l'accessorio dell'anno: dopo Beyoncé, anche Madonna e i Clooney diventano genitori di gemelli. Ma all'aumentare del numero di figli, diminuisce l'entusiasmo

Più Popolare

Cara Madonna,

non ti credo più.

Il che non è certo un problema: né per te – che anzi, quando hai smentito la notizia dell'adozione di due gemelle nuove per confermarla tre giorni dopo come non fosse neanche lo stesso sport, hai affermato il tuo sacrosanto diritto a prenderci in giro – né per me, che nel 1987 ti ho giurato eterna fedeltà, e la menzogna è il principio su cui si fondano tutte le relazioni di successo.

Advertisement - Continue Reading Below

Piuttosto, mi congratulo per la consueta capacità di intercettare le tendenze. I gemelli segreti sono l'accessorio dell'anno: i tuoi, quelli di Beyoncé, i due inevitabili – svelati di fresco, previsti per giugno – di Amal e George Clooney. Certo: tu hai 58 anni, come chiunque dotato di connessione internet ci tiene a farti pesare. Ma non è per questo che sono preoccupata: sei più in forma di me, e hai abbastanza risorse da poter aprire un orfanotrofio nel giardino di casa senza dover modificare significativamente gli impegni in agenda.

Più Popolare

It's twins for George and Amal! I thought I noticed a baby bump. Congrats, you two!

A post shared by Ellen (@theellenshow) on

È che sono il quinto e il sesto figlio, Madge. E la famiglia è un sistema regolato dall'economia dell'attenzione. È quello che succede su Facebook: siccome le notizie sono più dei lettori, ognuno strilla più forte la sua per farsi notare anche senza avere niente di originale da dire. Quando i figli sono più dei genitori, il meccanismo è lo stesso: l'urlo di un cinquenne solo in camera sua significa esattamente «Non crederai mai a cosa ho appena infilato nella presa di corrente, corri qui!».

A nulla servono tate, istitutrici, domatori di bestie feroci: ogni scarrafone pretende mamma sua. Né è un problema che si esaurisce con la prima infanzia, come avrai probabilmente notato dalle incessanti paturnie del giovane Rocco, 16 anni suonati. Le psicologhe dell'età evolutiva consigliano di «ricavare spazi di interazione individuale», devono essersi laureate alla stessa università dei pediatri che quando visitano un neonato raffreddato a febbraio si raccomandano: lo porti al mare.

Perché pure ipotizzando una disponibilità di tempo illimitata, quello che manca è l'entusiasmo. Quante volte nella vita puoi emozionarti per una recita all'asilo? Preoccuparti per un'insufficienza in pagella? Consolare il primo crepacuore? Comprare la prima macchina? La settimana scorsa una delle mie figlie – non ricordo bene quale, e sono solo tre – si lagnava perché vedeva male la tv. Ho prenotato la visita dall'oculista, ce l'ho portata, ho passato tre ore in sala d'attesa e speso l'equivalente di una scarpa di lusso. La creatura ci vede benissimo, naturalmente. «Ma che bel pomeriggio abbiamo passato insieme, mamma».

More from Gioia!:
Elisabeth Moss nella serie tv The handmaid's tale
Firme
CONDIVIDI
Il mistero delle sopracciglia dell'ancella
Nella serie tv The handmaid's tale Elisabeth Moss interpreta un'ancella privata di tutto, ma sempre più che presentabile
Miley Cyrus ha subito l'ennesima evoluzione: la popstar trasgressiva vuole riciclarsi in cantautrice perbene, ma non basta essere buone per avere successo.
Firme
CONDIVIDI
Cara Miley, ci vuole metodo per fare la star
Smettere di essere cattive non basta: il lato chiaro della celebrità parimenti insidioso è
Non più un intoccabile di Hollywood, il molestatore delle dive Harvey Weinstein ci obbliga a una riflessione in più: oltre all'indignazione e alla solidarietà, dobbiamo essere capaci di raffinare l'analisi ed emanciparci da ruolo di vittime perfette.
Firme
CONDIVIDI
Harvey Weinstein, l'orco è nudo
Non più intoccabile, il molestatore delle dive ci obbliga a una riflessione, e a emanciparci dal ruolo di vittime perfette
Sesso in piedi o seduti 40-anni, Louis CK
Firme
CONDIVIDI
Se stare seduti vince sul sesso in piedi
Quarant'anni è un'età schifosa, come mi ha fatto capire il comico Louis CK con il suo monologo
Firme
CONDIVIDI
6 cose che ci ha insegnato il caso Weinstein
Dalla triste vicenda del produttore abbiamo imparato parecchio, per esempio che le donne sono spesso le peggiori nemiche delle donne
Kim Cattrall ha deciso di non partecipare alla riesumazione di Sex and the City, e quindi il terzo film della serie non si farà: sarah Jessica Parker e le altre non l'hanno presa bene.
Firme
CONDIVIDI
Cara Kim, nessuna smette quando vuole
Messaggio per l'attrice di Sex and the City: e se avere dei figli ritardasse la presa in carico della propria libertà?
Harvey Weinstein accuse stupro
Firme
CONDIVIDI
A proposito di Harvey Weinstein: quando è violenza e quando è solo vita
Se mettiamo nella categoria «stupro» chiunque ci provi e ci faccia sentire dieci minuti a disagio, prevedo l'estinzione dell'umanità
Voglio essere magra
Firme
CONDIVIDI
Io che volevo essere magra più di tutto
Ma c'è una bella differenza tra la ricerca del proprio peso forma e la fissazione per il corpo esile a tutti i costi
Ius soli autogol sinistra
Firme
CONDIVIDI
Ius soli, l'autogol della sinistra
Il disegno di legge muore in Parlamento perché Alfano non lo vuole e perché il centrosinistra si è subito arreso
Dopo un'estate di pettegolezzi, Heidi Klum ha lasciato Vito Schnabel, e adesso devo cambiare strategia e smettere di cercare uomini che la facciano sentire giovane.
Firme
CONDIVIDI
Cara Heidi Klum, mollare un trentenne è sempre un'ottima idea
Dopo un'estate di pettegolezzi, la modella ha lasciato Vito Schnabel, e adesso devo cambiare strategia di accoppiamento