Profughi: l'Europa paga, ora il problema è di Erdogan

Solo 72.000 siriani potranno entrare in Europa, la Ue paga la Turchia perché tenga tutti gli altri dentro ai propri confini: c'è da vergognarsi di essere europei

Abbiamo appaltato il problema dei profughi di guerra a un autocrate, pagandolo profumatamente. È questo, in buona sostanza, l'accordo sui profughi siglato dall'Europa con la Turchia. Erdogan, presidente che chiude i giornali di opposizione e ha per anni permesso ai jihadisti di transitare sul suo territorio e ai contrabbandieri di rifornire l'Isis, si riprenderà i rifugiati approdati in Grecia in cambio di svariati miliardi di euro (nella foto, bambini del campo profughi di Idomeni, in Grecia, aspettano in coda la distribuzione del pranzo). Nell'accordo, un capolavoro di cinismo, si prevede poi che, per ogni profugo rispedito in Turchia, un altro dai campi di accoglienza turchi andrà in Europa. Ma occhio ai numeri: il tetto massimo di rifugiati accettati dall'Ue sarà di 72.000, rigorosamente siriani. 72.000 su 500 milioni di europei. 

Advertisement - Continue Reading Below

A Bruxelles, adesso si può dire, è morta la pietà. Di fronte a un accordo che tratta le famiglie fuggite dalla guerra come un parco bestiame da valutare un tanto al chilo, mi vergogno di essere europeo. Di appartenere a quel continente che ha visto nascere la democrazia, il principio di eguaglianza e vissuto la Shoah.  L'Europa, governata da leader xenofobi o da premier terrorizzati di perdere le elezioni, si consegna al ricatto di Erdogan: o mi pagate per riprendermeli – dice il presidente di Ankara – o spedirò sulle vostre coste milioni di immigrati. Questo accordo di fatto appalta ai turchi, esterni all'Ue, la gestione di un'emergenza umanitaria che riguarda il nostro continente. 

Più Popolare

Il principio, scusate la brutalità, è lo stesso secondo il quale i sindaci incapaci di gestire lo smaltimento dei rifiuti urbani li spediscono in Nord Europa sui treni, pagando un tanto al quintale. Ma considerare i profughi come merce che puzza non risolverà i nostri problemi: sposterà il fronte dell'emergenza da un'altra parte. Se chi fugge dalle  guerre troverà chiusa la rotta balcanica, si sposterà più a ovest. Passando dall'Albania o dalla Libia. E una folla di disperati si riverserà di nuovo sulle coste italiane.

More from Gioia!:
Hillary Clinton con Anna Wintour
Firme
CONDIVIDI
Anche Hillary Clinton ha il suo complesso (come noi)
Ci sono quelle che ti umiliano a forza di plank per gli addominali e quelle cui basta uno sguardo, come Anna Wintour
Femminicidio e libertà delle ragazze
Firme
CONDIVIDI
Femminicidi, le ragazze devono essere libere
L'amore non ordina e non vieta, le ragazze non devono avere padroni
Nessun avevva dubbi su quale fosse la natura della relazione di Katie Holmes e Jamie Foxx, ma dopo quattro anni l'embargo è stato sollevato, e ora possono farsi fotografare in pubblico.
Firme
CONDIVIDI
Katie e Jamie: storia di un amore segreto
Dopo quattro anni di smentite la storia con Jamie Foxx è confermata, ma riuscirà l'amore a sopravvivere all'ufficialità?
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame: il potere dell'amore renderà possibile l'integrazione
Calcolando che già ad oggi il cognome più diffuso a Milano non è Brambilla, ma Hu e ormai iniziano a esserci generazioni di cinesi milanesi...
serie-tv-problema-di-coppia-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Le serie tv ora sono un problema di coppia
Le mie amiche si annoiano con Narcos, i mariti si addormentano con Fleabag, ma divani separati mai: cominci con Netflix e poi...
Firme
CONDIVIDI
Figli: fino a che età è giusto mantenerli?
I figli hanno diritto ad essere mantenuti fino a una certa età, i genitori, d'altra parte, a scaricarli dopo una certa età
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, l'agonia dell'ascoltare i racconti delle vacanze altrui
Armati di sorriso standard e tanta pazienza iniziamo a giro antiorario, con telefono per un supporto fotografico, a sentire gli...
Insieme al marito Mark Zuckerberg, Priscilla Chan ha scritto su Facebook una lettera, alla neonata figlia secondogenita, piena di buoni sentimenti e riassumibile in: stai lontana da Facebook
Firme
CONDIVIDI
Cara Priscilla, devi comprare un giardino più grande (per Mark)
O qualunque altra cosa possa servire a tenerlo lontano da Facebook
Bruce Springsteen concerto Broadway
Firme
CONDIVIDI
Quando il desiderio rimane in standby
E poi cerchi di consolarti dicendoti che lo spettacolo di Bruce Springsteen sarà insignificante
Firme
CONDIVIDI
Anche una pacca sul sedere è molestia sessuale
La popstar ha vinto in tribunale contro un dj che l'aveva palpeggiata: anche questo è un abuso, che non può essere accettato o sminuito