Milano città violenta, ma sotto controllo

Nel capoluogo lombardo i reati sono scesi in 10 anni del 36%, allora perché i titoli dei giornali insistono a dire che non è sicura? Va bene discutere di sicurezza, ma senza allarmismi ingiustificati

Milano sarà pure "violenta", come recitano certi titoli in stile anni '70 e alcuni slogan politici di questi giorni, ma secondo i dati forniti dal ministero dell'Interno i reati sono scesi in dieci anni del 36 per cento; sono scesi quest'anno rispetto al 2015 (105.000 "delitti in totale" contro 152.000) e sono scesi l'anno scorso rispetto al 2014 (quando erano 164.000). Calano gli omicidi e calano furti e rapine. Milano avrà pure un urgente problema di sicurezza, ma è poi lo stesso sindaco Sala, dopo aver sollevato il problema, a spiegare che «i crimini sono in diminuzione» e insomma «non c'è nessun allarmismo, i dati dicono che Milano non è insicura». Certo, le gang sudamericane, il morto in Loreto, il clochard bruciato, l'aggressione di fronte al palazzo della Regione, le periferie degradate, i bivacchi alla Stazione, non sono "post-realtà", ma qualcosa che accade e desta disagio. Ma pure il racconto – non supportato dai fatti – d'una città fuori controllo mette a disagio. In attesa dello sbarco di 150 militari, va benissimo discutere delle giustificate esigenze di sicurezza. Ma se si riuscisse anche a parlare di questa faccenda dell'allarmismo ingiustificato, prima che la "post-realtà" produca una realtà davvero fuori controllo, non sarebbe poi male. Così, per prudenza.

Advertisement - Continue Reading Below
More from Gioia!:
Hillary Clinton con Anna Wintour
Firme
CONDIVIDI
Anche Hillary Clinton ha il suo complesso (come noi)
Ci sono quelle che ti umiliano a forza di plank per gli addominali e quelle cui basta uno sguardo, come Anna Wintour
Femminicidio e libertà delle ragazze
Firme
CONDIVIDI
Femminicidi, le ragazze devono essere libere
L'amore non ordina e non vieta, le ragazze non devono avere padroni
Nessun avevva dubbi su quale fosse la natura della relazione di Katie Holmes e Jamie Foxx, ma dopo quattro anni l'embargo è stato sollevato, e ora possono farsi fotografare in pubblico.
Firme
CONDIVIDI
Katie e Jamie: storia di un amore segreto
Dopo quattro anni di smentite la storia con Jamie Foxx è confermata, ma riuscirà l'amore a sopravvivere all'ufficialità?
serie-tv-problema-di-coppia-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Le serie tv ora sono un problema di coppia
Le mie amiche si annoiano con Narcos, i mariti si addormentano con Fleabag, ma divani separati mai: cominci con Netflix e poi...
Firme
CONDIVIDI
Figli: fino a che età è giusto mantenerli?
I figli hanno diritto ad essere mantenuti fino a una certa età, i genitori, d'altra parte, a scaricarli dopo una certa età
Insieme al marito Mark Zuckerberg, Priscilla Chan ha scritto su Facebook una lettera, alla neonata figlia secondogenita, piena di buoni sentimenti e riassumibile in: stai lontana da Facebook
Firme
CONDIVIDI
Cara Priscilla, devi comprare un giardino più grande (per Mark)
O qualunque altra cosa possa servire a tenerlo lontano da Facebook
Bruce Springsteen concerto Broadway
Firme
CONDIVIDI
Quando il desiderio rimane in standby
E poi cerchi di consolarti dicendoti che lo spettacolo di Bruce Springsteen sarà insignificante
Firme
CONDIVIDI
Anche una pacca sul sedere è molestia sessuale
La popstar ha vinto in tribunale contro un dj che l'aveva palpeggiata: anche questo è un abuso, che non può essere accettato o sminuito
Helen Mirren film Paolo Virzì
Firme
CONDIVIDI
Niente «cose da vecchia» per Helen Mirren se il regista è Virzì
L'attrice 71enne recita in Elle & John, film «di malati terminali», e Paolo Virzì le ha spiegato un'ovvietà: si ammalano anche i giovani
Jerry Lewis ricordo inventore di tutto
Firme
CONDIVIDI
Omaggio a Jerry Lewis, l'inventore di tutto
Celebre per le sue smorfie, ha avuto tante intuizioni geniali: come un film, mai uscito, che raccontava la stessa storia di La vita è bella