Libia, due ostaggi liberi, due morti, ma nessuno sa che cosa è successo davvero

Libia, troppi interrogativi aperti sul sequestro dei quattro tecnici italiani e sul perché due di loro siano morti a fine trattativa

Due vivi e due morti. Non puoi gioire un solo istante per la liberazione e il ritorno a casa di Gino Pollicardo e Filippo Calcagno. Perché, accanto alle loro foto, ci saranno sempre quelle dei colleghi e amici Salvatore Failla e Fausto Piano, assassinati in circostanze ancora misteriose. Potevano, dovevano salvarsi tutti e quattro, perché evidentemente la trattativa era arrivata in porto. Quel che è successo nelle ultime ore è misterioso e inquietante. Le ipotesi sono molteplici e contraddittorie. D'altra parte, i libici che indagano su quel sequestro non si sa bene a che titolo lo facciano: a quale dei vari governi appartengono? A quale tribù, banda o fazione? 

Advertisement - Continue Reading Below

Sabratha, la città che ha tenuto nascosti gli italiani per quasi otto mesi, è un incrocio di contrabbandieri, foreign fighters diretti a Sirte per arruolarsi nell'Isis, rapinatori e predoni. All'Italia, le autorità locali non hanno ancora spiegato neppure se gli ostaggi siano stati uccisi in un blitz dentro un casolare oppure, come appare più probabile da alcune fotografie pubblicate da Piazzapulita su La7, in uno scontro a fuoco fra veicoli nel deserto alle porte della città. Una di quelle foto ritrae il corpo senza vita di un ostaggio italiano adagiato ai piedi di una jeep, presumibilmente quella che lo stava trasportando. Nella foto successiva, la jeep viene data alle fiamme, come a voler subito cancellare eventuali tracce e indizi utili alla ricostruzione dei fatti. 

Più Popolare

Tutte le foto sono scattate in pieno giorno, col sole alto, mentre l'uccisione di Failla e Piano è avvenuta sicuramente di notte. Il tutto ha il sapore schifoso di una messinscena. Nel modo in cui sono stati uccisi questi due lavoratori, costretti a emigrare per trovare il pane, c'è tutta la follia della Libia. E un monito pesante a chi pensa di fare la guerra senza sapere chi dobbiamo combattere. Quel Paese è un immenso deserto di sabbia senza  regole. Pieno di falsi amici e trappole nascoste. Si rischia, se non un Vietnam, un'altra Somalia.

COSA NE PENSI?

guarda-il-video-del-principe-george-che-snobba-justin-trudeau
Personaggi
CONDIVIDI
Il principe George snobba Justin Trudeau: guarda il video
​Il primo ministro canadese accoglie George di Cambridge, ma il principino fa il timido (o lo snob?)
Fedez e chiara ferragni coppia
Personaggi
CONDIVIDI
Fedez dedicata d'amore in diretta a Chiara Ferragni
Prima cena romantica a Milano, poi la dedica con tanto di cuore del rapper alla fashion blogger: che sia nata una nuova storia d'amore? ​
Un divorzio perfetto ha le sue regole: parola dell'avvocata dei vip di Hollywood Laura Wasser che sa come chiudere un matrimonio senza traumi
Storie
CONDIVIDI
Chi è Laura Wasser, la divorzista di Angelina Jolie
È la regina della separazione tra celebrità: l'avvocato di Johnny Depp, Kim Kardashian e Britney Spears. Adesso rappresenta l'unica...
amfar milano 2016: star red carpet
Personaggi
CONDIVIDI
Il red carpet dell'AmfAr Milano 2016
Due milioni di euro sono stati raccolti per sostenere la ricerca sull'Aids: ecco le celeb che hanno preso parte alla serata
Hilaria Baldwin a 24 ore dal parto del terzogenito
Firme
CONDIVIDI
L'errore più comune di un genitore su un social network
È pensare di aver vinto la gara dei like.​
Personaggi
CONDIVIDI
Kate Middleton arriva in Canada con William, Charlotte e George
La famiglia reale al gran completo è in Canada per un tour ufficiale: guardate come è cresciuta Charlotte!​
Tania Cagnotto: il matrimonio e l'abito da sposa
Personaggi
CONDIVIDI
Tania Cagnotto si è sposata all'isola d'Elba
​​All'Isola d'Elba la campionessa ha detto sì al commercialista Stefano Parolin: ecco le foto delle nozze e dell'abito​ da sposa
milano fashion week: le star e le modelle alle sfilate primavera estate 2017
Personaggi
CONDIVIDI
Le star e le modelle famose alla Milano fashion week
​Top model e celeb sfilano sulle passerelle della primavera estate 2017: ecco chi non è voluto mancare alla Milano fashion week
A due mesi dalle elezioni presidenziali americane, la candidata democratica pubblica le sue condizioni di salute: sta bene, ma forse non basta per vincere.
Personaggi
CONDIVIDI
Come sta Hillary Clinton?
Benone, per essere una signora di 68 anni in campagna elettorale da una vita. Ma una femmina che va a comandare mette sempre un po' a...
Adam Levine e Behati Prinsloo genitori figlia Dusty Rose
Personaggi
CONDIVIDI
Adam Levine: prima foto con la figlia
​​Il cantante ha condiviso su Instagram il primo scatto con la figlia nata dall'amore con la modella Behati Prinsloo​