Putin, il padrone del vapore

Spadroneggia in Medio Oriente: fra i capi sulla scena politica non ce n'è uno come lo Zar, sarà lui la grande sfida per Hillary Clinton​, se conquisterà la Casa bianca

Un ex ufficiale del Kgb che piace da impazzire a tutte le destre d'Occidente. È Vladimir Putin, il leader della più grande «democratura» del mondo, neologismo che indica gli Stati autoritari dove la democrazia è la facciata, la dittatura la sostanza. La Russia spadroneggia in Medio Oriente: ad Aleppo, al fianco di Assad, bombarda i ribelli facendo strage della popolazione civile, mentre la sua intelligence sorveglia da vicino l'offensiva contro Mosul, la capitale del califfato nero dell'Isis in Iraq. 

Advertisement - Continue Reading Below

Fra i capi sulla scena, non ce n'è uno come Putin. Obama incarna la figura del presidente riluttante, contrario a ogni avventurismo bellico. Quanto ai presidenti europei, non si può certo dire che la Merkel, Hollande o Juncker abbiano un'immagine tonica e volitiva. In aggiunta, hanno un'opinione pubblica e dei parlamenti ai quali rendere conto. Lo Zar no, e per questo sta vivendo il suo momento d'oro. 

Più Popolare

Mentre in Medio Oriente i suoi jet bombardano città e ospedali, hacker professionisti addestrati a Mosca sono riusciti a svelare le mail segrete
di Hillary Clinton al fine di screditarla agli occhi degli elettori americani e avvantaggiare Donald Trump, amico
del Cremlino. Nel frattempo, in Siria sono morti sotto le bombe 5.200 bambini e nessuno sa come fermare il massacro. 

Putin appare sempre più il padrone del vapore, colui che distribuisce le carte. Sa bene che nell'Europa impaurita dalle ritorsioni energetiche nessuno avrà il coraggio di realizzare un vero embargo contro Mosca. E che le democrazie, oggi, trascorrono la maggior parte del tempo amleticamente davanti allo specchio. Sarà lo Zar la grande sfida per Hillary Clinton, se conquisterà la Casa Bianca.

More from Gioia!:
Femminicidio e libertà delle ragazze
Firme
CONDIVIDI
Femminicidi, le ragazze devono essere libere
L'amore non ordina e non vieta, le ragazze non devono avere padroni
Nessun avevva dubbi su quale fosse la natura della relazione di Katie Holmes e Jamie Foxx, ma dopo quattro anni l'embargo è stato sollevato, e ora possono farsi fotografare in pubblico.
Firme
CONDIVIDI
Katie e Jamie: storia di un amore segreto
Dopo quattro anni di smentite la storia con Jamie Foxx è confermata, ma riuscirà l'amore a sopravvivere all'ufficialità?
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame: il potere dell'amore renderà possibile l'integrazione
Calcolando che già ad oggi il cognome più diffuso a Milano non è Brambilla, ma Hu e ormai iniziano a esserci generazioni di cinesi milanesi...
serie-tv-problema-di-coppia-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Le serie tv ora sono un problema di coppia
Le mie amiche si annoiano con Narcos, i mariti si addormentano con Fleabag, ma divani separati mai: cominci con Netflix e poi...
Firme
CONDIVIDI
Figli: fino a che età è giusto mantenerli?
I figli hanno diritto ad essere mantenuti fino a una certa età, i genitori, d'altra parte, a scaricarli dopo una certa età
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, l'agonia dell'ascoltare i racconti delle vacanze altrui
Armati di sorriso standard e tanta pazienza iniziamo a giro antiorario, con telefono per un supporto fotografico, a sentire gli...
Insieme al marito Mark Zuckerberg, Priscilla Chan ha scritto su Facebook una lettera, alla neonata figlia secondogenita, piena di buoni sentimenti e riassumibile in: stai lontana da Facebook
Firme
CONDIVIDI
Cara Priscilla, devi comprare un giardino più grande (per Mark)
O qualunque altra cosa possa servire a tenerlo lontano da Facebook
Bruce Springsteen concerto Broadway
Firme
CONDIVIDI
Quando il desiderio rimane in standby
E poi cerchi di consolarti dicendoti che lo spettacolo di Bruce Springsteen sarà insignificante
Helen Mirren film Paolo Virzì
Firme
CONDIVIDI
Niente «cose da vecchia» per Helen Mirren se il regista è Virzì
L'attrice 71enne recita in Elle & John, film «di malati terminali», e Paolo Virzì le ha spiegato un'ovvietà: si ammalano anche i giovani
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, mi manca l'inverno e la vita che scorre
Mi manca quel freddo tagliente, il Natale (oh, manca poco!), lo shopping dei maglioni nuovi, il divano e il plaid, il «No, oggi non esco,...