Mamma e papà sui social: la guerra dei like

La maternità è un talento da esibire in pubblico​, e misurare in like sui social network. E anche i padri si adeguano

Più Popolare

A 24 ore dal parto, Hilaria Baldwin – moglie di Alec, madre di un numero sempre crescente di figli – ha postato dal bagno dell'ospedale una foto in mutande e reggiseno per mostrare, dice, com'è fatto un corpo normale. Peccato che no: non è così che è fatto un corpo normale che ha appena partorito. Così è fatto il corpo di una che per mestiere, dopo aver partorito, si esibisce su Instagram per farsi dire «Brava! Che tempra! Magari io!».

Advertisement - Continue Reading Below

Anche Chimamanda Ngozi Adichie – scrittrice femminista: forse avete letto Metà di un sole giallo, più probabilmente avete ascoltato Flawless di Beyoncé, lei è quella che parla in mezzo – ha partorito. Qualche mese fa, e senza dire niente a nessuno perché «viviamo in un'epoca in cui alle donne viene richiesto di esibirsi nel numero della gravidanza», e lei voleva rimanesse un fatto suo. Poi, siccome è ancora inesperta di megalomanie parentali, ha aggiunto: «Da un uomo nessuno si aspetta prestazioni di paternità».

Più Popolare

Altroché, invece. Non potendosi scattare un selfie mezzo nudo davanti allo specchio, il signor Marino Peiretti – papà di Mattia – ha scritto alle insegnanti per spiegare perché anche quest'anno ha impedito al figlio di fare i compiti delle vacanze. Il che è senz'altro strampalato (nessuno è mai morto di matematica) ma mai quanto la compiaciuta esibizione della letterina su Facebook per farsi dire «Bravo! Che tempra! Magari io!». La gara dei genitori è quella che vinci quando non ti rimane più niente da perdere.

More from Gioia!:
Le regole alle nozze con James Matthews, celebrate il 20 maggio nel Berkshire, erano chiare: si poteva parlare solo delle ragazze Middleton, Pippa e Kate.
Firme
CONDIVIDI
Il matrimonio di Pippa è un affare di famiglia
La prima regola delle nozze delle ragazze Middleton è: non avrai argomenti di conversazione all'infuori delle ragazze Middleton
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, qui l'arte mi fa rosicare
L'arte e la cultura, in città, qualunque essa sia, sono un'educazione al bello che migliora ognuno di noi
Firme
CONDIVIDI
Ai figli mitomani spiegate cos'è una bolletta
I figli delle mie amiche, anche se sono fuori casa, elemosinano ricariche e paghette
Firme
CONDIVIDI
Quando sposarsi era meglio che lavorare
Oggi il concetto stesso di «tenore di vita» è ridicolmente antiquato: chi può denunciare in tribunale la crisi economica?
Firme
CONDIVIDI
Nel degrado di Roma nessuno è innocente
Cambiano i sindaci ma la capitale è sempre sporca, i cittadini non fanno la raccolta differenziata e i politici si rimpallano le...
matteo-maffucci-zero-assoluto-foto
Firme
CONDIVIDI
Benvenuti a Milano, dove le minicar NON esistono
Mi sono ripromesso di non fare paragoni tra Milano e Roma: ma come si fa a non soffermarsi su alcuni dettagli?
Firme
CONDIVIDI
Per fare la moglie ci vuole una certa vocazione
Non ho simpatia per le ex mogli che spremono i mariti, ma ho a cuore le altre gettate via dopo tante rinunce
Firme
CONDIVIDI
«Non so scegliere fra marito e amante»
«Lo tradisco, ma gli voglio bene»: prima di mollare un coniuge devoto bisogna capire se l'eros resisterebbe alla vita vera
matteo-maffucci-zero-assoluto
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, nel regno dei maghi
Il mio amico me l'aveva detto: «Vai a vedere questo posto, non è un semplice negozio di magia...»
Firme
CONDIVIDI
Kirk Douglas, Anne e il matrimonio perfetto
Per il loro 63esimo anniversario di nozze l'attore e sua moglie si sono regalati un libro che raccoglie le loro lettere d'amore, e molte...