Madonna, in difesa delle mamme cattive

​Il figlio Rocco è a Londra, affidato al padre, ma è sempre lei che fa rispettare le regole

Vi ricordate la lite in corso tra Madonna e il figlio? È finita che i giudici hanno dato retta al ragazzino: Rocco potrà continuare a vivere a Londra con il padre. E a farsi i fatti suoi, di conseguenza. Perché il problema, a casa con la madre, non era mica la vita forsennata da rockstar: manco per niente. È che doveva fare i compiti prima di uscire, altrimenti addio telefonino. 

(Chissà su Guy Ritchie, invece, è uno di quei padri che scrivono lettere per giustificare la nullafacenza dei figli perché nel frattempo in vacanza gli hanno insegnato la vita, o almeno un paio di trucchi a Pokémon Go).

Advertisement - Continue Reading Below

La notizia, quindi, è che Madonna ha perso. La causa, e poi la calma. Su Instagram ha postato foto da ribelle scaduta, di quelle che fanno alzare gli occhi al cielo a figli adolescenti e commentatori giovanili, e scribacchiato: «A volte anche le brave mammine devono fare le stronze». 

Because sometimes soccer Mom's need to be a .......,.,,........@mertalas

A post shared by Madonna (@madonna) on

Prese dall'ansia di renderci presentabili presso i sedicenni di nostra competenza, di primeggiare nei gruppi di madri su Facebook per scanzonata modernità, di evitare qualunque discussione ci ponga irrimediabilmente dalla parte sbagliata dell'adolescenza, ci siamo dimenticate che – come sempre – ha ragione lei.

More from Gioia!:
Harvey Weinstein accuse stupro
Firme
CONDIVIDI
A proposito di Harvey Weinstein: quando è violenza e quando è solo vita
Se mettiamo nella categoria «stupro» chiunque ci provi e ci faccia sentire dieci minuti a disagio, prevedo l'estinzione dell'umanità
Voglio essere magra
Firme
CONDIVIDI
Io che volevo essere magra più di tutto
Ma c'è una bella differenza tra la ricerca del proprio peso forma e la fissazione per il corpo esile a tutti i costi
Ius soli autogol sinistra
Firme
CONDIVIDI
Ius soli, l'autogol della sinistra
Il disegno di legge muore in Parlamento perché Alfano non lo vuole e perché il centrosinistra si è subito arreso
Dopo un'estate di pettegolezzi, Heidi Klum ha lasciato Vito Schnabel, e adesso devo cambiare strategia e smettere di cercare uomini che la facciano sentire giovane.
Firme
CONDIVIDI
Cara Heidi Klum, mollare un trentenne è sempre un'ottima idea
Dopo un'estate di pettegolezzi, la modella ha lasciato Vito Schnabel, e adesso devo cambiare strategia di accoppiamento
Con una stretta di mano al summit sull'ambiente dell'Onu, Gisele Bündchen ha mandato un messaggio al marito Tom Brady: tu stai al tuo posto, ché al tavolo dei grandi mi siedo io.
Firme
CONDIVIDI
Cara Gisele Bündchen, sei meglio di tuo marito
Tuo marito ha sposato la più bella del reame, che si accontenti: al tavolo dei grandi siedi tu
figli bamboccioni casa
Firme
CONDIVIDI
Quel che si perdono i figli bamboccioni
La sindrome dell'impostore applicata agli immobili: ce la spiega l'attrice di Scandal Katie Lowes
Maria Sharapova ha scritto un libro, Unstoppable, in cui non riesce a confessare una semplice verità: Serena Williams l'ha battuta sul campo da tennis 19 volte di seguito perché è più forte.
Firme
CONDIVIDI
Cara Maria Sharapova, ogni tennista è un'isola
Ma pure su quest'isola la notizia deve essere arrivata: Serena Williams non ti batte perché ti odia, ti batte perché è più forte di te
Quanto ci mancano gli uomini all'antica
Firme
CONDIVIDI
Quanto ci mancano gli uomini all'antica
Con la scusa che noi «vogliamo tutto» fidanzati e mariti si sono messi comodi e ci fanno fare tutto: gli straordinari e la cena
Passatempi figli adolescenti cellulare internet
Firme
CONDIVIDI
Genitori, i giovani non sono così fessi
C'era un tempo in cui le cuffie del walkman annunciavano l'alienazione: i passatempi dei figli sembrano sempre la fine della civiltà
Moda sostenibile Green carpet fashion award
Firme
CONDIVIDI
La moda sostenibile ha un premio tutto per sé
Si può fare fashion etico senza sacrificare l'estetica: cronaca del primo Green Carpet Fashion Award