Guia Soncini: perché le donne sono meno pagate dei maschi

​Succede pure a Hollywood: le donne non chiedono aumenti, ma se vogliamo più soldi dobbiamo imparare a dirlo, come Jennifer Lawrence

Più Popolare

Magari domani le viene un esaurimento e prende a ombrellate un paparazzo, come Britney alla sua età; per ora, però, sembra che Jennifer Lawrence sia la venticinquenne più solida mai passata su questo pianeta. Quando ho visto la composta e serena rabbia con cui ha reagito alla diffusione in rete di certe foto nude che si era fatta per il fidanzato, ho quasi pianto d'invidia, pensando al treno sotto al quale mi sarei buttata io se mi fosse successo alla sua età (ma anche se mi succedesse alla mia, tutto sommato; non foss'altro per le ben più frolle e meno fotogeniche carni).

Advertisement - Continue Reading Below

Tra le altre cose, Jennifer sceglie anche le amiche giuste. La penultima è Amy Schumer – con cui in estate ha fatto una fotografatissima vacanza, e un'acclamatissima apparizione come coriste e ballerine a un concerto di Billy Joel, e con cui ora sta scrivendo anche un film: interpreteranno due sorelle. L'ultima è l'ex più solida venticinquenne del pianeta, ora più solida ventinovenne: Lena Dunham.

Più Popolare

La settimana scorsa Lenny – la nuova newsletter con cui Lena ha deciso di rubare il mestiere a noialtre che facciamo i giornali – ospitava un elzeviro di Jennifer Lawrence il cui tema era: chiediamo meno soldi dei maschi perché vogliamo essere giudicate amabili.Il che è vero, e non vale solo per i soldi. Le donne tendono ad andare in vacanza dove vogliono i mariti, e a non chiedere aumenti di stipendio, e a non rimandare indietro le ordinazioni insoddisfacenti al ristorante: perché, più di tutto, ci tengono che quando escono da una stanza si dica di loro «Che adorabile creatura», invece di «Che stronza».Mentre Lenny arrivava nella posta, sulla Abc c'era una puntata di Grey's anatomy in cui Miranda Bailey, nuovo primario, offriva a Meredith un contratto pagato meno dei suoi colleghi; a protestare, accusando la Bailey di scarsa solidarietà femminile, era un uomo (avrete notato che di recente gli uomini si sono messi a spiegarci il femminismo: era meglio quando si limitavano al fuorigioco). Uomo al quale lei, pazientemente, spiegava: se Meredith vuole più soldi, deve imparare a chiederli; se ti accontenti, non sarà certo il mondo del lavoro a insistere per pagarti di più. Tocca correre il rischio di passare per stronza avida, per ottenere risultati.

È vero, ma nel caso di Jennifer Lawrence cambia un dettaglio fondamentale: i soldi al primario non li chiede mica lei. Lo spunto per la sua polemica è American hustle; aveva un ruolo piccolo, sì, ma era reduce da un Oscar e da una saga fantastiliardaria come Hunger games: eppure, la pagarono meno dei maschi. Il proposito d'essere più risoluta è ottimo, Jennifer. Ferma e assertiva innanzitutto nel licenziare l'agente, quell'inetto che ti fece pagare meno d'un Bradley Cooper.

Read Next:
Firme
CONDIVIDI
Era solo un hashtag, mica la odiavo
Come nella serie tv Black mirror, la Rete è diventata luogo di linciaggi, dove si trova chi ti augura di morire
matteo renzi saluta con la mano
Firme
CONDIVIDI
Renzi, rottamato il rottamatore
Era un ragazzo che stava in mezzo alla gente, è diventato un uomo di potere altezzoso, e ora ha pagato
milano-alba.foto-matteo-maffucci
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, una città tutta per me
Il giorno di Sant'Ambrogio mi sono svegliato alle 7 e sono uscito: giorno di festa, mattina presto, zero esseri umani, la città a...
justin bieber concerto con due ballerine
Firme
CONDIVIDI
Volevo essere la madre di Justin Bieber
Viva i giovani: quelli che sanno sognare in grande, come Bieber, e quelli che gli sgambetti della vita non li ferma, come Bebe Vio
Per Kim Kardashian il 2016 è stato l'anno più difficile
Firme
CONDIVIDI
Kim Kardashian, propositi per l'anno nuovo
Il 2016 è stato un anno disgraziato, ecco come superare il trauma
Firme
CONDIVIDI
Laura Boldrini e gli insulti sessisti
Nella Giornata contro la violenza sulle donne la presidente della Camera ha reso pubblici minacce e offese ricevute dui social
matteo maffucci aperitivo milano
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, sto iniziando a volare
Vola il desiderio di continuare a scoprire, realizzarmi e capirmi, volo io per le strade fra incontri, battute amici vecchi e nuovi
Firme
CONDIVIDI
Chi esulta per la morte di Castro?
È stato un dittatore brutale, ma non peggio di altri che continuano a esercitare il loro potere con il consenso dell'Occidente
Firme
CONDIVIDI
Lasciateci almeno Babbo Natale!
Dire subito la verità ai bambini, anche la più crudele, o nascondergliela finché è possibile. Poi c'è una terza scuola di pensiero : il...
Carrie Fisher ha avuto una storia con Harrison Ford durante Star Wars
Firme
CONDIVIDI
Cara Carrie, anch'io ho avuto una storia con Harrison Ford
Solo che la mia era immaginaria, e non avrei mai avuto la forza di tenerla segreta per 40 anni