Beyoncé e Jay Z, matrimonio: istruzioni per l'uso

Non sono soltanto i più ricchi, sono anche i ​più fotogenici. E nonostante le continue voci di tradimento e divorzio, costituiscono ancora un modello di matrimonio felice. Ecco perché

Come per tutto il resto, Beyoncé e Jay Z sono la coppia migliore del mondo anche quando si tratta di buona condotta coniugale. 

Un tempo, il maschio servizievole si riconosceva dalla posa rassegnata sul divanetto di una qualche boutique. Funzionava così: lei chiedeva a lui di essere accompagnata per saldi, lui acconsentiva nella speranza di accumulare punti-calcetto (da consumarsi in serata infrasettimanale, compresa la birra non oltre mezzanotte) e poi finiva a fotografarsi davanti allo specchio circondato da sacchetti pieni e commessi annoiati. 

Advertisement - Continue Reading Below

Adesso la femmina dominante richiede sacrifici più complessi – e durante i quali risulti impossibile giocare a Pokémon Go. Per esempio, specializzarsi in scatti da Instagram: valutare luce e angolazione, riconoscere un'inquadratura valorizzante, cogliere l'attimo memorabile (o saperlo replicare tutte le volte che serve). Comparire nello specchio sullo sfondo, invece, è consentito soltanto a Jay Z.

Read Next:
matteo renzi saluta con la mano
Firme
CONDIVIDI
Renzi, rottamato il rottamatore
Era un ragazzo che stava in mezzo alla gente, è diventato un uomo di potere altezzoso, e ora ha pagato
milano-alba.foto-matteo-maffucci
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, una città tutta per me
Il giorno di Sant'Ambrogio mi sono svegliato alle 7 e sono uscito: giorno di festa, mattina presto, zero esseri umani, la città a...
Firme
CONDIVIDI
L'insostenibile svenevolezza dell'uomo debole
Il vittimismo maschile in amore non è un'invenzione di questo secolo: già Alberto Moravia si struggeva per Elsa Morante
justin bieber concerto con due ballerine
Firme
CONDIVIDI
Volevo essere la madre di Justin Bieber
Viva i giovani: quelli che sanno sognare in grande, come Bieber, e quelli che gli sgambetti della vita non li ferma, come Bebe Vio
Per Kim Kardashian il 2016 è stato l'anno più difficile
Firme
CONDIVIDI
Kim Kardashian, propositi per l'anno nuovo
Il 2016 è stato un anno disgraziato, ecco come superare il trauma
Firme
CONDIVIDI
Sì, sembro più giovane: lo scriverò sul biglietto da visita
Sono decenni che mi sento dire che non dimostro la mia età, alla millesima replica è impossibile non annoiarsi
Firme
CONDIVIDI
Laura Boldrini e gli insulti sessisti
Nella Giornata contro la violenza sulle donne la presidente della Camera ha reso pubblici minacce e offese ricevute dui social
matteo maffucci aperitivo milano
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, sto iniziando a volare
Vola il desiderio di continuare a scoprire, realizzarmi e capirmi, volo io per le strade fra incontri, battute amici vecchi e nuovi
Firme
CONDIVIDI
Chi esulta per la morte di Castro?
È stato un dittatore brutale, ma non peggio di altri che continuano a esercitare il loro potere con il consenso dell'Occidente
Firme
CONDIVIDI
Lasciateci almeno Babbo Natale!
Dire subito la verità ai bambini, anche la più crudele, o nascondergliela finché è possibile. Poi c'è una terza scuola di pensiero : il...