Rupert Everett, intervista al più pettegolo

​Intervistato dal Sunday Times, l'attore ha sparlato di tutti: da Caitlyn Jenner alla ex migliore amica Madonna

In un'imperdibile intervista al Sunday Times, Rupert Everett ha completato la sua metamorfosi: da archetipo di favoloso amico gay a contessa vedova di Grantham, la vecchia nobile che tiene insieme tradizioni e malelingue in Downton Abbey

Come Lady Violet, Everett ha una parola spietata per ognuno. A partire da Caitlyn Jenner, che l'anno scorso è diventata donna – nasceva Bruce, patrigno di Kardashian – ma «povera cara, non aveva la minima idea di cosa comportasse essere transessuale. Quando ha scoperto che sono tutte drogate o prostitute, è inorridita». 

Advertisement - Continue Reading Below

Come Lady Violet, Everett ha vissuto abbastanza da avere un aneddoto personale a supporto di qualunque teoria: dai sei ai 14 anni si è vestito da ragazza «ma all'epoca era diverso: fosse successo oggi avrei iniziato subito con gli ormoni, invece a 15 anni già non mi interessava più». 

Come Lady Violet, Everett non sa tenere un segreto: per vent'anni amico del cuore di Madonna – «le grandi dive ti succhiano tutta l'energia» – ha scritto di lei nell'autobiografia Bucce di banana che sembrava un Picasso, si comportava da barista lagnosa, e masturbava Sean Penn nei ristoranti. Lei si è infuriata e non gli ha parlato più, lui ora empatizza con le ribellioni del figlio Rocco: vivere con Madonna «presenta le sue difficoltà». 

Ma proprio come come a Lady Violet in Downton Abbey, a Rupert Everett dovrebbero essere concesse solo poche battute a settimana. Per darci il tempo di metabolizzarle, e riciclarle con adeguato sopracciglio in società.

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Vi racconto come sono diventata la più grande esperta di capelli vivente e vi svelo tutto quello che ho imparato
Altro che sacchetti biodegradabili: voto il primo partito che faccia una legge per cui lo shampoo è incluso nel costo della piega
Oprah Winfrey Golden globes 2018
Firme
CONDIVIDI
Perché il discorso di Oprah sulle donne dovrebbe farci riflettere
Ma non occorre la molestia sessuale, basta la rinuncia costante 
alle nostre ambizioni a renderci ancora "sesso debole"
Rivoluzione bacio
Firme
CONDIVIDI
La strategia vincente per ottenere tutto quello che si vuole? Far sbroccare l'interlocutore
Così passa dalla parte del torto, come sa fare bene Stefania Sandrelli con Vittorio Gassman nel film La terrazza
Sessantotto anniversario 50 anni
Firme
CONDIVIDI
Il Sessantotto 50 anni dopo e le nuove rivoluzioni possibili
Abbiamo ripreso lo spirito creativo del '68, che ha appena compiuto 50 anni, per immaginare un mondo diverso
vestiti costosi
Firme
CONDIVIDI
Noi, che l'abito costoso vogliamo ammortizzarlo
Da quando ci sono i cellulari con fotocamera quel completo risolutivo non puoi più indossarlo senza sembrare una che non si cambia mai
scrivere gratis
Firme
CONDIVIDI
Scrivete solo se qualcuno vi paga
Conosco gente che scrive decine di cartelle non retribuite su siti senza budget: come mai non distinguono un hobby da un mestiere?
Fine anno 2017 cosa tenere cosa buttare
Firme
CONDIVIDI
Cosa vuoi tenere e cosa vuoi buttare del 2017?
Butto le frasi retoriche e le parole a vanvera, tengo le battaglie delle donne e la loro forza inesauribile
Angela Lansbury, in un'intervista a Radio Times, ha parlato di donne, molestie e responsabilità: la reazione del web è stata immediata e scomposta
Firme
CONDIVIDI
Cara Angela, con noi giovani bisogna avere pazienza (siamo scemi)
Per quanto complessa sia la questione delle molestie, la nostra reazione è sempre a misura di tweet
Natale amore odio
Firme
CONDIVIDI
Con il Natale non ci sono mezze misure: o si è lovers o si è haters
Il mondo si divide in due categorie, quelli che lo amano e quelli che lo odiano: a me fa simpatia, ma sono un disastro con gli addobbi
Insieme al marito John Legend, Chrissy Teigen ha annunciato sui social la sua seconda gravidanza, ottenuta attraverso la fecondazione in vitro, come ha sempre raccontato con sana disinvoltura.
Firme
CONDIVIDI
Cara Chrissy, servono anche i figli maschi
Il tuo lo sarà perché, come hai spiegato disinvolta, "è l'unico embrione rimasto", e ti tornerà utilissimo