Perché il Pd è uscito sconfitto alle elezioni amministrative 2016

Il partito di Matteo Renzi appare sempre più distante dai problemi delle persone​, come testimoniano i risultati elettorali voti nelle periferie di 3 grandi città: Roma, Torino e Napoli

Non faccio il politologo né mi avventuro nell'analisi dei flussi elettorali. Ma la sconfitta del Pd nelle grandi città, Milano a parte (ma che fatica anche lì...), pare dovuta a un effetto rottamazione al contrario. Se il Renzi che vinse le primarie del Pd appariva in rottura con le lobby e i vecchi papaveri del partito, quello di oggi sembra chiuso in una ferrea logica di consolidamento del potere, distante dai problemi delle persone ed estraneo alle dinamiche del proprio partito.

Advertisement - Continue Reading Below

Dov'è finito il Matteo che scendeva dal camper e riempiva le piazze? Oggi non le frequenta più, né si fa vedere sui luoghi della sofferenza. Il suo discorso pubblico è incentrato ossessivamente sui risultati economici raggiunti, molto spesso definiti con aggettivi mirabolanti. E il richiamo costante a una narrazione positiva dell'Italia inizia a irritare i tanti che, pur apprezzando un leader ottimista, non vedono nella realtà quei segni di cambiamento annunciati con le fanfare. 

Più Popolare

Basta guardare i voti nelle periferie delle grandi città per rendersi conto che è proprio lo scollamento tra «racconto» ed «esperienza» che sta alla base della frana elettorale del partito renziano. Roma, Torino, Napoli: tre delle quattro più grandi città d'Italia hanno votato contro, premiando Virginia Raggi, Chiara Appendino e Luigi de Magistris. Tre candidati anti sistema molto votati nelle grandi e sempre più povere periferie urbane. Dove la svolta economica non è arrivata affatto e i problemi sono quelli di sempre. E dove quei sindaci rappresentano oggi la rottamazione (almeno a parole) della vecchia politica.

La rabbia sociale è forte e i risultati economici scarsi. Ma se Renzi non riuscirà a connettersi di nuovo con i sogni e le paure degli italiani, se non tornerà a sembrare «uno di loro», altre sconfitte, cocenti, potrebbero arrivare.

COSA NE PENSI?

Adesso si chiamano "divergenze insormontabili", ma nella storia d'amore della coppia più splendente di Hollywodd c'erano già tutti i motivi della separazione.
Storie
CONDIVIDI
Brad e Angelina, cronaca di un divorzio (non) annunciato
Mentre Angelina lavorava alla sua beatificazione, Brad è diventato il grande Lebowski​: gli uomini non cambiano (e neanche le donne)
Personaggi
CONDIVIDI
Katy Perry nuda per Hillary Clinton
Guarda il video senza veli della cantante, girato per dare sostegno alla candidata democratica (e Madonna subito si unisce a lei)
Firme
CONDIVIDI
Fare informazione sulla fertilità non è una cattiva idea
Il Fertility day è stato comunicato male, ma è servito a puntare i riflettori su una generazione al palo, che i figli non è che non li...
Personaggi
CONDIVIDI
Dominic West: «Non pensate male di me»
È​ così sexy nel ruolo del marito fedifrago della serie The affair, che siamo già tutte pazze di lui, anche se incarna i nostri peggiori...
bebe-vio-jovanotti-dedica-ragazza-magica paralimpiadi beatrice vio
Personaggi
CONDIVIDI
Bebe Vio è la Ragazza magica di Jovanotti: guarda il video
Sorpresa per Beatrice Vio, medaglia d'oro alle Paralimpiadi, sul volo di ritorno da Rio: Jovanotti le dedica la canzone Ragazza magica
brigitte bardot: 20 foto iconiche
Personaggi
CONDIVIDI
20 foto iconiche di Brigitte Bardot
L'attrice francese è un'icona della moda intramontabile: festeggiamola così, oggi che compie 82 anni
Firme
CONDIVIDI
Quando il bullismo 
prendeva di mira noi
Oggi si pensa di poter costruire un universo in cui nessuno ferisce i nostri figli, invece di insegnar loro a metabolizzare le prepotenze​
Eros Ramazzotti e Jovanotti: il video del compleanno di Instagram
Personaggi
CONDIVIDI
Eros Ramazzotti: «Sì caro Lorenzo, a 50 anni ci sei arrivato anche tu​»
Dall'America, Eros Ramazzotti fa gli auguri all'amico Jovanotti con un video molto speciale su Instagram
jovanotti-50-anni
Personaggi
CONDIVIDI
Jovanotti compie 50 anni: tutte le vite di un ragazzo fortunato
Entra nella mezza età un monumento della musica pop: Guia Soncini indaga sulle ragioni di un carisma che resiste da decenni
guarda-il-video-del-principe-george-che-snobba-justin-trudeau
Personaggi
CONDIVIDI
Il principe George snobba Justin Trudeau: guarda il video
​Il primo ministro canadese accoglie George di Cambridge, ma il principino fa il timido (o lo snob?)