Ecco spiegato perché Chiara Ferragni sarà una madre favolosa

In attesa di erede primogenito, l'influencer più famosa del mondo possiede l'unica qualità umana che offre un reale vantaggio evolutivo

Più Popolare

Cara Chiara Ferragni, sarai una madre favolosa.

Perché sei LaFerragni, innanzitutto: sei stata capace di farci vedere l'ecografia di un bambino formato - dovrei dire raviolo? Non riesco a dire raviolo - prima di farci vedere un deliberato accenno di pancia convessa. La lungimiranza è la virtù delle migliori di noi: indispensabile durante il primo anno, quando ti chiederai com'è possibile che quel fagotto incapace di durevole quiete sia destinato a trasformarsi in un individuo di qualsivoglia compagnia. (E no, non succederà così presto, ma l'acquisizione di elementari abilità deambulatorie provvederà a porre tra di voi la distanza necessaria alla sopravvivenza).

Advertisement - Continue Reading Below

Più Popolare

Perché hai una famiglia affollata, una crew numerosa, milioni di follower su tutte le piattaforme: il ferragnetto – forse era meglio raviolo – non rimarrà mai solo. Le madri moderne la chiamano rete, ma non è internet: è l'insieme delle persone arruolabili per mansioni di babysitteraggio senza preavviso. La socievolezza è una risorsa essenziale per le più indaffarate di voi. E rischia di servirti per i prossimi 14 anni: può essere che riescano a fare una legge per sollevare dall'abbandono di minore le scuole che lasciano tornare a casa da soli i ragazzini, ma come la mettiamo con le sfilate? Tuo figlio avrà di certo un seggiolone in prima fila, ma tu hai un'agenda da segretario di stato: una volta terminato l'inserimento, ognuno per sé e ci si rivede a cena.

Ti criticheranno, ti insulteranno, minacceranno di chiamare i servizi sociali. Non so sei sei capitata su Twitter di recente -– spero che il vero successo consista nel lanciare una storia ogni tanto e poi guardare altrove, come si fa con le noccioline per le scimmie - ma è diventato un posto in cui se un attore (Adam Sandler) seduto durante un talk show accanto a un'attrice (Claire Foy) le appoggia una mano sul ginocchio, il pubblico insorge e lei deve dichiarare di non essersi sentita violata, per garantirgli un prosieguo di carriera. (E chissà se davvero ci conviene, sostituire il patriarcato con la gogna).

X Factor babies

A post shared by Chiara Ferragni (@chiaraferragni) on

Ma tu sarai una madre favolosa, Chiara, perché possiedi l'unica qualità umana che offra un vantaggio evolutivo, di questi tempi qui. Quella su cui Darwin punterebbe tutto, fosse ancora vivo (e in attività nonostante l'evidente spregio dei più deboli). A te, su internet, ti insultano dal 2008. E ogni volta diventi più forte. Il tuo acume imprenditoriale merita tutti gli studi che Harvard riterrà opportuni, ma questo specifico superpotere è la caratteristica che occorre isolare, e trasmettere alle future generazioni. Che sia natura, che sia cultura: il ferraviolo non avrà niente da temere.

More from Gioia!:
Se venisse confermato l'annullamento dell'assegno di divorzio stabilito dalla Corte d'appello di Milano, la ex-moglie di Berlusconi, Veronica Lario, dovrebbe rivedere il suo stile di vita, ecco alcuni consigli.
Firme
CONDIVIDI
Cara Veronica, se serve facciamo una colletta
Silvio rivuole indietro 43 milioni, e la parsimonia logora. Per riprenderti è necessaria una crociera nei mari del sud
Firme
CONDIVIDI
Com'era moderna Mary Astor, e ciò che scriveva sui suoi diari bollenti lo dimostra
Anche lei non sapeva che nessun adulterio può essere davvero segreto: una così, oggi, darebbe il voto agli amanti su Facebook
Violenza sulle donne stereotipi da eliminare
Firme
CONDIVIDI
C'è solo un modo per sradicare la violenza sulle donne
Bisogna sradicare anzitutto gli stereotipi di genere, per cambiare la mentalità che accetta e tollera gli abusi fisici e sessuali
Firme
CONDIVIDI
Cara Chrissy, grazie per averci fatto piangere (soprattutto quella volta lì)
Abbiamo un gran bisogno di consolazione, ma dobbiamo anche imparare a non dare sempre la colpa alla società
Jovanotti cita Dalla
Firme
CONDIVIDI
Jovanotti non teme l'effetto nostalgia
Nel brano Oh, vita!, anticipazione del nuovo album che esce a dicembre, cita Futura di Lucio Dalla: ci vuole coraggio per farlo
Firme
CONDIVIDI
Felicità è portare i pantaloni con l'elastico
Se hai deciso che non te ne frega niente di farti guardare, tirarti a lucido è una cosa che non serve quasi mai
Bellezza e diversità  Lupita Nyong'o
Firme
CONDIVIDI
La bellezza non è più femminile singolare
Oggi per distinguersi c'è un solo modo: essere diverse, come Lupita Nyong'o, che non rinuncia ai suoi capelli afro
Mamme permalose bambini
Firme
CONDIVIDI
Nessuno è permaloso come una mamma
Le madri di oggi sono, nell'eloquio, indistinguibili da come scriverei una parodia di mia madre
Kris Jenner con la figlia Kim Kardashian
Firme
CONDIVIDI
Cara Kris, le Kardashian non esisterebbero senza di te
Nessuna delle tue figlie sarebbe così com'è ora se tu non avessi avuto l'idea di farne lo spettacolo di questa generazione
Parità stipendio donne
Firme
CONDIVIDI
Equo compenso, non si tratta solo di soldi
Quando pretendiamo una retribuzione pari a quella degli uomini per il nostro lavoro stiamo parlando anche di dignità