Se stare seduti vince sul sesso in piedi

Quarant'anni è un'età schifosa: 
non sei abbastanza vecchio né abbastanza giovane, come mi ha fatto capire il comico Louis CK con il suo monologo

Più Popolare

Il mio comico preferito si chiama Louis CK, è un newyorkese mezzo ungherese e mezzo messicano, parla moltissimo dei suoi problemi di padre separato, e teoricamente io e lui non abbiamo niente in comune. Quando l'ho scoperto aveva 42 anni. Lo vidi a teatro a New York e per mesi, prima e dopo lo spettacolo, mi abbuffai su YouTube di suoi vecchi sketch e monologhi. Uno s'intitolava Compiere 40 anni.

Advertisement - Continue Reading Below

Spiegava che è un'età schifosa: non sei abbastanza vecchio perché t'aiutino ad attraversare la strada né abbastanza giovane da ricevere dei complimenti per la tua precocità se combini qualcosa di buono. E poi raccontava una visita dal medico. Che, dopo un mese che zoppichi, guarda la radiografia della tua caviglia e sostanzialmente ti dice: eh, alla sua età è così. Neanche prova a curarti: dà per scontato che la caviglia sia consunta, è parte del processo d'invecchiamento, te la tieni così.Siccome allora ero una 37enne illusa che il mio non aver mai avuto bisogno di medici durasse per sempre, non capii. Adesso che zoppico da quasi tre mesi dopo essermi rotta un alluce al mare, adesso che tutti i medici fanno la faccia «Eh, devi rassegnarti», adesso so che Louis parla di me. Sempre.

La caviglia consunta è parte del processo d'invecchiamento, te la tieni così

Più Popolare

Mentre leggerete questa pagina io starò compiendo 45 anni, e c'è un CK anche per quello. Nel monologo sul quarantacinquesimo compleanno spiega che, tra stare seduto ad annoiarsi e fare sesso però in piedi, lui sceglierà sempre stare seduto: o, fratello. Se mi dicono che bisogna alzarsi per andare di là, spiega Louis al pubblico che sghignazza in teatro e a me che annuisco forte dal divano, dev'esserci un ottimo motivo, e devono spiegarmelo molto bene. Come mi capisci, penso, mentre clicco per farmi portare a domicilio il pranzo che potrei attraversare la strada per andare a prendere. Il mese scorso Louis ha compiuto 50 anni. Non vedo l'ora che faccia un'altra tournée, per sentire il monologo che dedicherà alla nuova età. Non vedo l'ora che mi racconti i suoi 50 anni, per capire cosa aspettarmi dai miei.

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Gisele Bündchen forza della natura alias: come reagire benissimo alle sconfitte
Ciò nonostante, anche quando piangi sei uno schianto: è la regola Bündchen dell'infallibilità
Firme
CONDIVIDI
Fate uno sforzo e provate a mettervi nei panni (e a vivere i casini) di Woody Allen e Mia Farrow
Ma siamo sicuri che se fossero successe le stesse cose a noi, gente normale, avremmo reagito più compostamente?
Firme
CONDIVIDI
Domanda: ma il Festival di Sanremo di Claudio Baglioni non doveva andare malissimo?
Perché Baglioni è un classico, il jukebox delle nostre vite, uno che ci fa saltare sul divano con le prime quattro note di La vita è adesso
Firme
CONDIVIDI
Cosa insegneranno mai a Yale a chi frequenta il corso sulla felicità (per la cronaca: il più seguito nella storia dell'Ateneo)?
Laura Santos ha dato il via al corso più seguito nella storia di Yale: Psychology and the good life, in poche parole come essere felici
Dissenso comune attrici italiane
Firme
CONDIVIDI
Contro le molestie ci vogliono i fatti: l'appello delle attrici italiane
124 firme nella lettera-manifesto "Dissenso comune" per riscrivere il rapporto tra i sessi: è la sfida del secolo e non possiamo perderla
Firme
CONDIVIDI
In che modo Gabriele Muccino ci rovinerà anche questo San Valentino?
Il regista di A casa tutti bene, al cinema dal 14 febbraio, sa delle cose di noi e delle nostre relazioni, e passa i film a sputtanarci
Firme
CONDIVIDI
Ci vuole insolenza per essere una principessa inglese e decidere di sposarsi quest'anno: Eugenia siamo con te
Ci vuole coraggio per decidere di sposarsi quest'anno nella cappella del castello di Windsor, esattamente come Harry e Meghan
Firme
CONDIVIDI
Le regole della coppia aperta? Sono fatte per essere infrante (come tutte le regole dell'umanità)
Nel suo libro La promessa, Sarah Dunn parla di relazioni extraconiugali, felicità e condizionatori
Firme
CONDIVIDI
Cos'è l'amore e perché rimane un mistero bellissimo che la scienza non sa spiegare
Aumentano le app di incontri, ma ci s'innamora sempre meno: è che abbiamo confuso la chimica dell'attrazione con le affinità
Donne vittime Il filo nascosto
Firme
CONDIVIDI
Finalmente al cinema anche le donne possono essere str**ze e bugiarde come gli uomini
È un progresso che ai personaggi femminili di film e serie tv sia offerta la stessa gamma di possibilità di quelli maschili