Femminicidi, le ragazze devono essere libere

Nessuno può dire a una donna quello che deve fare: l'amore non ordina e non vieta, le ragazze non devono avere padroni e dovrebbero fidarsi degli uomini, soprattutto quelli che dicono di amarle, fidanzati e mariti

ALTRI DA Dalla parte delle donne
20 articles
Donne belle diverse
Fra unicità e perfezione non c'è gara! Oggi vincono le bellezze diverse, da Ashley Graham a Bebe Vio
Donne potere leadership femminile
Ragazze con i superpoteri
Violenza sulle donne denuncia
Violenza sulle donne: "Lo denuncio, e dopo?"

Le ragazze vogliono divertirsi. Uscire con le amiche, ridere, innamorarsi, farsi corteggiare, essere trattate come principesse, non avere paura, mai. Le ragazze sono la vita che esplode, i fiori dei campi che si muovono al vento, con le corolle come vestiti e gli steli come gambe sinuose, si nutrono di luce e di sole, la pioggia non le spaventa, le tempeste invece che piegarle le fanno danzare. Niente spaventa le fanciulle-fiore, quando sono tra loro: impudenti, sfacciate, colorate e ardite, a volte timide o schive, bellissime. Si sentono una potenza quando stanno insieme, e lo sono. Cantano, gridano, si tengono per mano, si guardano allo specchio, si tirano baci, torturano le ciocche dei lunghi capelli e le pellicine delle unghie smaltate, si amano, si odiano, si scambiano i vestiti, si fanno i selfie coi telefonini e si mettono i like. S'intendono con uno sguardo e sentono le cose, le cose del cuore che i maschi di solito non capiscono mai, o ci arrivano dopo. Dicono spesso «me lo sentivo», come le maghe o le sensitive.

Advertisement - Continue Reading Below

Le ragazze vanno lasciate in pace

La loro esuberanza è un dono di natura, la voglia di vivere una qualità, non un peccato da tenere a freno. Non si può imbrigliare una ragazza, non si deve. Dirle di non uscire, chiederle di non truccarsi e mettere jeans meno attillati, gonne meno corte, magliette più accollate. Diffidare degli estranei, non dare retta a nessuno, onorare il proprio uomo, non vedere gli amici. Le ragazze non devono ubbidire. I cani ubbidiscono, le persone no. Nessuna deve fare cose che non ha voglia di fare, neanche con la scusa che «è per il suo bene», anzi soprattutto se viene accampata quella scusa. Nessuna deve subire divieti in nome dell'amore. L'amore non vieta mai. Le ragazze non devono avere padroni.

Le ragazze devono essere libere

Libere veramente, non «a chiacchiere», come direbbe Zalone. Libere di fare e di dire quello che vogliono, senza per questo sentirsi in pericolo. Fermarsi a parlare con uno sconosciuto, fare con lui un pezzo di strada, accettare un passaggio, senza temere che «chissà cosa accadrà». Libere di tornare a casa tardi, di prendere l'autobus o il metro dopo le 9 di sera, di ubriacarsi anche, come fanno i ragazzi, senza che qualcuno si approfitti di loro, facendole passare poi per tentatrici consenzienti. Libere di uscire con gli amici maschi, di innamorarsi e di lasciare il partner quando non sono innamorate più, senza paura di essere picchiate, perseguitate, uccise. Libere di essere libere nel modo che più gli aggrada.

More From Dalla parte delle donne
20 articles
Donne belle diverse
Fra unicità e perfezione non c'è gara! Oggi...
Donne potere leadership femminile
Ragazze con i superpoteri
Violenza sulle donne denuncia
Violenza sulle donne: "Lo denuncio, e dopo?"
Parità stipendio donne
Equo compenso, non si tratta solo di soldi
Michelle Hunziker: "Lo Stato non fa abbastanza...

Le ragazze dovrebbero fidarsi degli uomini

Di tutti gli uomini. Di quelli un po' rudi e di quelli garbati, che a volte si rivelano i peggiori, perché usano le parole come trappole. Ma soprattutto di quelli che dicono di amarle: i fidanzati, i mariti, gli amanti, i padri, i fratelli, gli amici più stretti. Sono loro che dovrebbero proteggerle, curarle come pietre preziose. Non chiuderle negli scrigni, nei vestiti che le nascondono e le mortificano come fossero prigioni, nei doveri e nelle convenzioni. Perché la ragazze non rinchiudono gli uomini. Neanche quelli cattivi. Sono gli altri che dovrebbero rinchiuderli. E invece restano spesso impuniti quando rubano la felicità e la vita alle ragazze. E non pagano mai abbastanza.

Maria Elena Viola, direttore di Gioia! Scrivetemi a: direttoregioia@hearst.it

More from Gioia!:
Parità stipendio donne
Firme
CONDIVIDI
Equo compenso, non si tratta solo di soldi
Quando pretendiamo una retribuzione pari a quella degli uomini per il nostro lavoro stiamo parlando anche di dignità
Personaggi
CONDIVIDI
Michelle Hunziker: "Lo Stato non fa abbastanza contro i femminicidi"
Michelle Hunziker denuncia l'immobilismo della giustizia italiana, con una campagna shock realizzata da Doppia Difesa
Personaggi
CONDIVIDI
Dakota Fanning: "Weinstein non è solo un affare di Hollywood"
"Questo genere di scandali non è proprio solo di Hollywood, ma appartiene a tutti i settori dell'industria"
Molestie sessuali  campagna dauomoauomo
Storie
CONDIVIDI
Violenza di genere: l'invito agli uomini a dirsi contro
Il terremoto Weinstein ha aperto ovunque crepe profonde: anche in Italia, dove arriva una campagna che passa il testimone ai maschi
Justin Trudeau contro il sessismo
Personaggi
CONDIVIDI
Justin Trudeau: "Crescete i vostri figli maschi come femministi"
È bello, social e atletico, ma soprattutto il Primo ministro del Canada ha una sua teoria su come sconfiggere il sessismo
Personaggi
CONDIVIDI
Catherine Zeta Jones: "Donne, siate ambiziose"
A mia figlia ripeto sempre che non deve rinunciare ai propri sogni, ma battersi per raggiungerli: abbiamo una sola vita! Se fallisce,...
Personaggi
CONDIVIDI
Harvey Weinstein: le dichiarazioni (shock) di tutte le attrici coinvolte
Ashley Judd, Gwyneth Paltrow, Angelina Jolie, Léa Seydoux e Cara Delevingne sono solo alcune delle donne che accusano Harvey Weinstein di...
Firme
CONDIVIDI
6 cose che ci ha insegnato il caso Weinstein
Dalla triste vicenda del produttore abbiamo imparato parecchio, per esempio che le donne sono spesso le peggiori nemiche delle donne
Angelia Jolie ha scritto una lettera dalla Namibia sui diritti delle donne e la responsabilità verso il clima (per i 150 anni di Harper's Bazaar)
Personaggi
CONDIVIDI
Angelina Jolie ti ha scritto una lettera dalla Namibia (e dovresti leggerla)
L'attrice ha celebrato il 150° anniversario di Harper's Bazaar con una storia (la sua) bellissima
the-handmaid-s-tale-scena
TV
CONDIVIDI
3 motivi per cui The handmaid's tale vi conquisterà
Vi angoscerà, come poche serie tv riescono a fare, ma ne rimarrete stregati, per (almeno) tre motivi