Cara Amal Clooney, difendici dalle Mamme (con la M maiuscola)

Quando uscirai dalla bolla del puerperio, ti accorgerai che il mondo è diventato un gigantesco circolo di madri che sanno tutto, prima, e meglio di te (è normale, sono gli ormoni, poi passa)

Più Popolare

Cara Amal,

le puerpere hanno bisogno di te.

Che cosa ti abbiamo fatto partorire a fare, sennò? Il 6 giugno sono nati i due gemelli – Ella e Alexander, suonano come un film d'essai – e certo ti servirà qualche giorno per abituarti alla nuova condizione. Farai quello che abbiamo fatto tutte (più il pilates): riderai un po', piangerai un po', cercherai su internet soluzioni magiche a problemi irrisolvibili – «Come far dormire contemporaneamente due o più gemelli» – e capiterai in qualche leggendario circolo di mamme. Ai miei tempi usavano i forum, adesso esistono gruppi di Facebook organizzati per area geografica o filosofia educativa, cent'anni fa ci si trovava alla fonte per il bucato: tutte le madri si sentono pioniere.

Advertisement - Continue Reading Below

Prima le leggerai di nascosto, poi ti creerai un account finto per partecipare, quindi riporterai ad amici e parenti opinioni violente su ogni argomento – coliche, primi denti, istruzione universitaria, terrorismo internazionale – certificandole con «lo dicono le Mamme», maiuscole. E le Mamme hanno sempre ragione. È normale, sono gli ormoni, poi passa. Ma quando uscirai dalla bolla e tornerai alla vita diversamente adulta intorno a te, ti accorgerai che il mondo nel frattempo è diventato un immenso circolo di Mamme.

Più Popolare

E mica solo a parole. La tracotanza delle virtualmente infallibili si è tramutata in atto. L'altro giorno al bar dei giardini ho assistito alla piazzata di una giustiziera con l'iPhone che voleva chiamare la polizia perché aveva visto un neonato dormire in carrozzina. Il resto della (peraltro numerosa) famiglia era a un metro di distanza a far merenda, e la signora continuava a urlare «Di chi è questo bambino? Non si lasciano i bambini al bar!». Quando la madre si è resa conto dell'accusa – ci ha messo un po', comprensibilmente – ha chiarito di avere tutto sotto controllo, e in grande stima chi si fa gli affari suoi. Ma non è bastato: la giustiziera aveva scattato una foto, e minacciava denunce surreali. Per fortuna il neonato si è messo a piangere fortissimo, togliendoci tutti dall'imbarazzo.

Per anni ti sei occupata dei diritti dei più deboli, Amal. Adesso la più debole sei tu (sì, pure se di cognome ormai fai Clooney e vivi sostanzialmente in un castello). In quanto nuova madre: chiunque si sentirà in diritto di dirti dove, come e quando sbagli. In quanto avvocato umanitario: dovrai pertanto batterti per rendere questi giudizi a pagamento. Su internet, ma pure dal vivo, stabiliamo un listino ragionevole: tre euro un consiglio, cinque la critica, sette l'insulto, 50 il carnet da dieci. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza: è la volta che risolviamo pure la fame nel mondo.

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Vi racconto come sono diventata la più grande esperta di capelli vivente e vi svelo tutto quello che ho imparato
Altro che sacchetti biodegradabili: voto il primo partito che faccia una legge per cui lo shampoo è incluso nel costo della piega
Oprah Winfrey Golden globes 2018
Firme
CONDIVIDI
Perché il discorso di Oprah sulle donne dovrebbe farci riflettere
Ma non occorre la molestia sessuale, basta la rinuncia costante 
alle nostre ambizioni a renderci ancora "sesso debole"
Rivoluzione bacio
Firme
CONDIVIDI
La strategia vincente per ottenere tutto quello che si vuole? Far sbroccare l'interlocutore
Così passa dalla parte del torto, come sa fare bene Stefania Sandrelli con Vittorio Gassman nel film La terrazza
Sessantotto anniversario 50 anni
Firme
CONDIVIDI
Il Sessantotto 50 anni dopo e le nuove rivoluzioni possibili
Abbiamo ripreso lo spirito creativo del '68, che ha appena compiuto 50 anni, per immaginare un mondo diverso
vestiti costosi
Firme
CONDIVIDI
Noi, che l'abito costoso vogliamo ammortizzarlo
Da quando ci sono i cellulari con fotocamera quel completo risolutivo non puoi più indossarlo senza sembrare una che non si cambia mai
scrivere gratis
Firme
CONDIVIDI
Scrivete solo se qualcuno vi paga
Conosco gente che scrive decine di cartelle non retribuite su siti senza budget: come mai non distinguono un hobby da un mestiere?
Fine anno 2017 cosa tenere cosa buttare
Firme
CONDIVIDI
Cosa vuoi tenere e cosa vuoi buttare del 2017?
Butto le frasi retoriche e le parole a vanvera, tengo le battaglie delle donne e la loro forza inesauribile
Angela Lansbury, in un'intervista a Radio Times, ha parlato di donne, molestie e responsabilità: la reazione del web è stata immediata e scomposta
Firme
CONDIVIDI
Cara Angela, con noi giovani bisogna avere pazienza (siamo scemi)
Per quanto complessa sia la questione delle molestie, la nostra reazione è sempre a misura di tweet
Natale amore odio
Firme
CONDIVIDI
Con il Natale non ci sono mezze misure: o si è lovers o si è haters
Il mondo si divide in due categorie, quelli che lo amano e quelli che lo odiano: a me fa simpatia, ma sono un disastro con gli addobbi
Insieme al marito John Legend, Chrissy Teigen ha annunciato sui social la sua seconda gravidanza, ottenuta attraverso la fecondazione in vitro, come ha sempre raccontato con sana disinvoltura.
Firme
CONDIVIDI
Cara Chrissy, servono anche i figli maschi
Il tuo lo sarà perché, come hai spiegato disinvolta, "è l'unico embrione rimasto", e ti tornerà utilissimo