Ai figli mitomani spiegate cos'è una bolletta

I figli delle mie amiche, anche se sono fuori casa, elemosinano ricariche e paghette

In un vecchio film di Woody Allen, Interiors, Diane Keaton fa la scrittrice d'insuccesso figlia di famiglia altoborghese. Quando il film è uscito avevo sei anni, e non so quanti decenni siano che non lo rivedo, tuttavia ricordo ancora il litigio durante il quale una delle sorelle le rinfaccia: «Papà ti mantiene perché tu possa guadagnarti l'eternità scrivendo». Quell'istantanea lì era al tempo stesso ambizione e monito: sarò quella così intellettuale da non potersi occupare delle cose materiali; sarò quella così mitomane da credere che alle bollette debba pensarci qualcun altro mentre io coltivo la mia vita interiore.

Advertisement - Continue Reading Below

Adesso che ho l'età per essere io papà, vedo lo stesso scivoloso confine tra ambizione e mitomania nei figli più grandi delle mie amiche. Quelle (poche) che sono riuscite a mandarli a calci via di casa mi raccontano di universitari che elemosinano ricariche per il cellulare e paghette extra perché è arrivata una bolletta e loro mai si sarebbero aspettati che la società pretendesse da loro soldi per l'elettricità: cos'abbiamo un governo di sinistra a fare, se non è gratis? Ho la tentazione di rispondere che potrebbe essere segno di grandezza: nella sua autobiografia, Bruce Springsteen racconta d'aver suonato per anni solo per pagare i debiti col fisco, giacché, quando aveva iniziato, proprio non aveva idea esistessero un lordo, un netto, delle tasse, e insomma per anni non aveva pagato niente. Ma poi penso che per carità, ci manca solo che alimenti la megalomania della prole altrui.

Più Popolare

Invece, vorrei che leggessero di quella mamma dell'Ontario che ha presentato il conto al figlio 23enne, che da un anno vive con lei assieme alla fidanzata, ed era stato sgarbato. C'è dentro tutto, dal dentista a una tassa speciale: «imposta sull'essere uno stronzo ingrato», 1.000 dollari. Il ragazzo ha messo online il conto. Dice che ora ha capito, non aveva idea dei costi, sarà più mansueto. Secondo me, ha capito solo che ormai anche sulle sgridate si possono prendere i like.

More from Gioia!:
Hillary Clinton con Anna Wintour
Firme
CONDIVIDI
Anche Hillary Clinton ha il suo complesso (come noi)
Ci sono quelle che ti umiliano a forza di plank per gli addominali e quelle cui basta uno sguardo, come Anna Wintour
Femminicidio e libertà delle ragazze
Firme
CONDIVIDI
Femminicidi, le ragazze devono essere libere
L'amore non ordina e non vieta, le ragazze non devono avere padroni
Nessun avevva dubbi su quale fosse la natura della relazione di Katie Holmes e Jamie Foxx, ma dopo quattro anni l'embargo è stato sollevato, e ora possono farsi fotografare in pubblico.
Firme
CONDIVIDI
Katie e Jamie: storia di un amore segreto
Dopo quattro anni di smentite la storia con Jamie Foxx è confermata, ma riuscirà l'amore a sopravvivere all'ufficialità?
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame: il potere dell'amore renderà possibile l'integrazione
Calcolando che già ad oggi il cognome più diffuso a Milano non è Brambilla, ma Hu e ormai iniziano a esserci generazioni di cinesi milanesi...
serie-tv-problema-di-coppia-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Le serie tv ora sono un problema di coppia
Le mie amiche si annoiano con Narcos, i mariti si addormentano con Fleabag, ma divani separati mai: cominci con Netflix e poi...
Firme
CONDIVIDI
Figli: fino a che età è giusto mantenerli?
I figli hanno diritto ad essere mantenuti fino a una certa età, i genitori, d'altra parte, a scaricarli dopo una certa età
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, l'agonia dell'ascoltare i racconti delle vacanze altrui
Armati di sorriso standard e tanta pazienza iniziamo a giro antiorario, con telefono per un supporto fotografico, a sentire gli...
Insieme al marito Mark Zuckerberg, Priscilla Chan ha scritto su Facebook una lettera, alla neonata figlia secondogenita, piena di buoni sentimenti e riassumibile in: stai lontana da Facebook
Firme
CONDIVIDI
Cara Priscilla, devi comprare un giardino più grande (per Mark)
O qualunque altra cosa possa servire a tenerlo lontano da Facebook
Bruce Springsteen concerto Broadway
Firme
CONDIVIDI
Quando il desiderio rimane in standby
E poi cerchi di consolarti dicendoti che lo spettacolo di Bruce Springsteen sarà insignificante
Firme
CONDIVIDI
Anche una pacca sul sedere è molestia sessuale
La popstar ha vinto in tribunale contro un dj che l'aveva palpeggiata: anche questo è un abuso, che non può essere accettato o sminuito