Milano Zucchero e Catrame, come sarà la mia estate milanese?

La sto aspettando come un viaggio dall'altra parte del mondo, perché Roma per me è un libro aperto, ma Milano, no: ci sono le cicale?

Più Popolare
Advertisement - Continue Reading Below

Canzone per leggere l'umore: Bruises di Lewis Capaldi

Sono stati giorni sospesi.

A Milano, a Venezia, a Roma. È iniziata la stagione da essere umano senza fissa dimora.

La primavera e l'estate per me significano da tempo un lungo viaggio in musica, durante il quale tornare a casa - ogni tanto - voleva dire non perdere il controllo della vita quotidiana. Pensare che questa volta "casa" sarà Milano, mi eccita non poco. Primo caldo infernale, prima notte con le finestre aperte, prime nostalgie invernali, prima trasferta in cerca di mare.

Più Popolare

Come sarà la mia estate milanese?

La sto aspettando come se dovessi partire per un viaggio dall'altra parte del mondo. Ogni città in questa parte dell'anno cambia forma, colore, intensità. Roma per me è un libro aperto, riletto e sottolineato. Milano, no. Milano è lì che mi aspetta con la copertina e la rilegatura intonsa, pronto a essere letto.

Domanda: le cicale a Milano ci sono?

Può sembrare una sciocchezza, ma queste cose fanno la differenza. Dal punto di vista emotivo, ovviamente. È una questione di punti di riferimento, scenografia, certezze. Sapere quello che ti aspetta. Sono un nostalgico cronico, affezionato a tutto quello che si ripete, fedele alle liturgie legate al tempo che passa.

Una città per me è un lunghissimo elenco di cose da scoprire, da fare o da non ripetere. Il mio è stato un trasferimento di vita emozionale, come questi post che scrivo ogni settimana. Parto sempre dal mio stato d'animo, e oggi sono più malinconico. Le feste, i ponti e il cielo che cambia mi hanno sempre regalato giorni dove prendo appunti per il mio futuro.

Se mi venisse voglia di mangiare una granita a Milano, dove vado?

È l'associazione Milano-estate che mi suona in maniera strana.

Non sono emotivamente pronto, anche se sento l'odore della città che cambia, le zanzare che arrivano, e ho la consapevolezza di essermi accorto solo oggi che la mia casa - quarto piano esposta 24 ore al giorno al sole - non ha l'aria condizionata.

Morirò?

Credo di sì. Io, però, affronterò tutto come vanno affrontati gli appuntamenti importanti. Con coraggio e spirito di sopravvivenza.

Un'ultima cosa. A Milano, a luglio, è accettabile la pennica dopo pranzo? Non mi chiedete cos'è, però.

Matteo Maffucci, cantante degli Zero Assoluto, lascia Roma per Milano: qui potete seguire le sue peripezie di expat.

More from Gioia!:
Natale amore odio
Firme
CONDIVIDI
Con il Natale non ci sono mezze misure: o si è lovers o si è haters
Il mondo si divide in due categorie, quelli che lo amano e quelli che lo odiano: a me fa simpatia, ma sono un disastro con gli addobbi
Insieme al marito John Legend, Chrissy Teigen ha annunciato sui social la sua seconda gravidanza, ottenuta attraverso la fecondazione in vitro, come ha sempre raccontato con sana disinvoltura.
Firme
CONDIVIDI
Cara Chrissy, servono anche i figli maschi
Il tuo lo sarà perché, come hai spiegato disinvolta, "è l'unico embrione rimasto", e ti tornerà utilissimo
Madre e figlia rapporto
Firme
CONDIVIDI
L'amore di una mamma può essere una coperta che soffoca
Ci sono mamme che ti tirano a fondo e mamme che ti buttano lontano, perché sanno che appartieni al mondo
Se venisse confermato l'annullamento dell'assegno di divorzio stabilito dalla Corte d'appello di Milano, la ex-moglie di Berlusconi, Veronica Lario, dovrebbe rivedere il suo stile di vita, ecco alcuni consigli.
Firme
CONDIVIDI
Cara Veronica, se serve facciamo una colletta
Silvio rivuole indietro 43 milioni, e la parsimonia logora. Per riprenderti è necessaria una crociera nei mari del sud
Firme
CONDIVIDI
Com'era moderna Mary Astor, e ciò che scriveva sui suoi diari bollenti lo dimostra
Anche lei non sapeva che nessun adulterio può essere davvero segreto: una così, oggi, darebbe il voto agli amanti su Facebook
Violenza sulle donne stereotipi da eliminare
Firme
CONDIVIDI
C'è solo un modo per sradicare la violenza sulle donne
Bisogna sradicare anzitutto gli stereotipi di genere, per cambiare la mentalità che accetta e tollera gli abusi fisici e sessuali
Firme
CONDIVIDI
Cara Chrissy, grazie per averci fatto piangere (soprattutto quella volta lì)
Abbiamo un gran bisogno di consolazione, ma dobbiamo anche imparare a non dare sempre la colpa alla società
Jovanotti cita Dalla
Firme
CONDIVIDI
Jovanotti non teme l'effetto nostalgia
Nel brano Oh, vita!, anticipazione del nuovo album che esce a dicembre, cita Futura di Lucio Dalla: ci vuole coraggio per farlo
Firme
CONDIVIDI
Felicità è portare i pantaloni con l'elastico
Se hai deciso che non te ne frega niente di farti guardare, tirarti a lucido è una cosa che non serve quasi mai
Bellezza e diversità  Lupita Nyong'o
Firme
CONDIVIDI
La bellezza non è più femminile singolare
Oggi per distinguersi c'è un solo modo: essere diverse, come Lupita Nyong'o, che non rinuncia ai suoi capelli afro