Allacciate le cinture (e attenti alle botte)

Da quando il video del passeggero buttato giù da un aereo in overbooking ha fatto il giro del mondo, è capitato di tutto

Più Popolare

ll danno maggiore non l'ha subìto il dottor Dao. David Dao – l'avrete visto mentre gli occhiali gli cascavano sulla faccia e la maglietta gli scopriva la pancia, nelle immagini in cui due poliziotti lo trascinavano simpaticamente per il corridoio – è il medico americano che ha fatto crollare le quotazioni in Borsa della United, la linea aerea che, se un volo è troppo pieno, chiama la polizia e fa malmenare un passeggero a caso tra quelli che non vogliono scendere.

Advertisement - Continue Reading Below

Da quando l'episodio ha avuto più spettatori di una finale dei mondiali di calcio (come si fa, nel 2017, a essere così fessi da non calcolare che un aereo sarà pieno di gente che una scena così la filma col cellulare?), è successo di tutto. Elenco non esaustivo: i comici americani hanno avuto materiale per almeno una settimana; il capo della United ha detto che avevano ragione loro; l'indignazione dei social ha fatto crollare il titolo in Borsa; giornali zelanti hanno scoperto che il dottor Dao era stato sospeso per alcuni anni dall'esercizio della professione medica per questioni legate alla dipendenza dagli oppiacei (quindi se lo meritava, di essere malmenato; quindi in fondo se l'è voluta; la chiameremo «la morale della minigonna»); la Cina ha fatto sapere che, essendo il dottor Dao di origine orientale, lo considerava un episodio di razzismo (stai a vedere che, con tutti i casini che combina Trump, alla fine la guerra termonucleare globale la fa scoppiare una linea aerea che non sa gestire i contrattempi). Eccetera.

Più Popolare

In due giorni – due giorni in cui l'indignazione dei possessori di cellulare era così monopolizzata che non si vedeva più neanche un hashtag contro la Pepsi: la United aveva spazzato via tutti gli altri nemici della pubblica morale – l'azienda è passata da «Abbiamo ragione noi» a «Rimborsiamo tutti»: tutti coloro che erano a bordo, e hanno assistito allo spettacolo d'arte varia d'un passeggero usato come punching ball dalla polizia di Chicago, verranno indennizzati. Già, la polizia di Chicago: famosa per i metodi violenti, e infatti la United ha fatto sapere che oltre a rimborsare i passeggeri s'impegna a non chiamare più la polizia in un caso del genere; tuttavia, nessuno di noialtri indignati dotati di wifi se l'è presa con i poliziotti: tutti abbiamo dato la colpa alla compagnia aerea.

E i soldi alla fine ce li rimetterà l'azienda, mica la polizia. Quelli dei biglietti non venduti (siamo passeggeri impressionabili), e i fantastiliardi che dovranno dare a quello che non voleva scendere. La cialtroneria aerea è molto monetizzabile, pare. Il conduttore televisivo Piers Morgan ha raccontato della volta in cui ha scritto talmente tanti tweet furibondi perché la Delta stava facendo tardare il suo volo che gli hanno pagato un volo privato perché arrivasse a destinazione in tempo. Temo funzioni solo se hai quasi sei milioni di follower, però. Una giornalista di Forbes ha invece consigliato di trattare: scendo dall'aereo se mi date tot, rinuncio a partire in giornata se mi date tot e mezzo. Lei e la sua famiglia hanno così ottenuto 11.000 dollari, all'ultimo overbooking. Il danno maggiore è il nostro, e non è economico. Non potremo più lamentarci del wifi malfunzionante sul Frecciarossa, o del rallentamento sulla linea Milano-Roma, senza che ci dicano: preferivi volare United?

More from Gioia!:
Per Gwyneth Paltrow non c'è malanno o accoacco di vecchiaia che non possa essere curato dalla giusta combinazione di integratori, complessi vitaminici e creduloneria: è tutto in vendita su Goop.
Firme
CONDIVIDI
Cara Gwyneth, lasciami invecchiare in pace
Le conversazioni tra amiche sembrano i bollettini di un'epidemia, ognuna ha una diagnosi: la noia è mortale
Salute sanità gratuita Italia assicurazione America
Firme
CONDIVIDI
Che fortuna noi italiani con la sanità gratuita
Siamo così abituati a questa finzione che ci sembra ovvio pagare le tasse come un'italiana e l'assicurazione come un'americana
Menopausa argomento conversazioni happy hour donne over 40
Firme
CONDIVIDI
Menopausa, l'argomento da happy hour delle over 40
Verso i 50 anni è il topic principe degli happy hour fra donne, ma sentirne parlare per una che non ci è entrata è terrorizzante
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, questa è la città in cui voglio sempre tornare
L'aspetto più affascinante dell'estate è sempre il ritorno, perché c'è sempre quella sensazione di aver vissuto qualcosa di potente ma di...
Firme
CONDIVIDI
Ecco perché Ambra che bacia Allegri ci traumatizza
L'ex ragazzina di Non è la Rai pomicia con l'allenatore della Juventus, cinquantenne, ma la nostra «bambina» ha ormai quarant'anni
Donnarumma esame di maturità: se i figli fanno come lui è solo colpa vostra
Firme
CONDIVIDI
Se i figli fanno come Donnarumma è solo colpa vostra
Io da piccola somigliavo a Drew Barrymore, non per questo ritenevo fosse congruo sottrarmi all'esame di quinta elementare
Pharrell Williams e sua moglie Helen Lasichanh sono diventati da poco genitori di tre gemelli, ma il cantante di Happy dice di non aver mai cambiato un pannolino: ecco come convincere anche i padri più pigri ad alzarsi di notte.
Firme
CONDIVIDI
Cara Helen, bisogna addestrare i padri (come Pharrell)
Soprattutto di notte: non importa quanto stanchi siano, per fare alzare i maschi dal letto dopo la mezzanotte funziona un solo argomento
Esodo estate vacanza anziani in città
Firme
CONDIVIDI
È iniziato l'esodo estivo, ma qualcuno non parte
Mentre felici prepariamo la fuga, pensiamo a chi non andrà in vacanza: gli anziani, lasciati in balia del Ferragosto, e i precari a vita
Migranti emergenza piano Ue chiusura porti
Firme
CONDIVIDI
Sempre più migranti verso l'Italia, l'invitante terra di mezzo
Complici l'estate e il mare calmo, gli sbarchi aumentano e il nostro Paese è in prima linea, ma nessun blocco navale può risolvere...
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, la dolce bellezza della solitudine
Mi sono accorto che dal primo luglio, Milano si trasforma nella città dei papà, che fingono tristezza nel rimanere soli