Lui non è affettuoso in pubblico? Così protegge il vostro amore

«Il mio compagno è l'amante perfetto, ma non è per niente romantico»: la felicità non ti basta, se non la sbatti in faccia agli amici? Forse non la meriti

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a una donna che si lamenta perché il suo compagno non è romantico ed è poco affettuoso in pubblico.

La lettera

«Cinque anni di convivenza, lui è l'amante perfetto. Salvo due cose: 1. mai un fiore, un regalo per San Valentino, una cena a lume di candela, non è per niente romantico; 2. la cosa che più mi dà fastidio: quando siamo in compagnia è troppo riservato, non dimostra il suo amore. Le altre coppie sembrano più felici di noi e noi sembriamo una coppia qualunque. Gliel'ho detto, ma lui niente…». (M.L. 1975)

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

Faccio da tempo una piccola e vana battaglia contro l'offesa alla parola "romantico", usata come "sentimentale", mentre è il suo contrario. Il Romanticismo era il trionfo della passione, dell'amore come espressione del rischio. Il giovane Werther non fa regalucci alla sua Carlotta, né cene a lume di candela, si spara per lei. Non dovresti rimpiangere quei gesti formali e uguali per tutti, i riti collettivi che fanno battere il cuore solo al mercato, con lo spaccio degli atroci gadget di San Valentino. Quanto al fatto che lui non ostenti il vostro amore in pubblico, sei matta a lamentartene. Lui così protegge e rispetta la vostra intesa. Ci tieni alle smancerie in pubblico? Ti hanno così bollito la tv e i social, da credere che l'amore esista solo se viene rappresentato davanti a una platea reale o virtuale? La felicità non ti basta, se non la sbatti in faccia agli amici? Forse non la meriti.

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, cosa ho capito dopo 1 anno in questa città
Milano mi ha cambiato il metabolismo e anche i pensieri, mettendoli tutti in fila, ordinati, uno dietro l'altro, come un domino, come una...
Hillary Clinton con Anna Wintour
Firme
CONDIVIDI
Anche Hillary Clinton ha il suo complesso (come noi)
Ci sono quelle che ti umiliano a forza di plank per gli addominali e quelle cui basta uno sguardo, come Anna Wintour
Nessun avevva dubbi su quale fosse la natura della relazione di Katie Holmes e Jamie Foxx, ma dopo quattro anni l'embargo è stato sollevato, e ora possono farsi fotografare in pubblico.
Firme
CONDIVIDI
Katie e Jamie: storia di un amore segreto
Dopo quattro anni di smentite la storia con Jamie Foxx è confermata, ma riuscirà l'amore a sopravvivere all'ufficialità?
serie-tv-problema-di-coppia-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Le serie tv ora sono un problema di coppia
Le mie amiche si annoiano con Narcos, i mariti si addormentano con Fleabag, ma divani separati mai: cominci con Netflix e poi...
Firme
CONDIVIDI
Figli: fino a che età è giusto mantenerli?
I figli hanno diritto ad essere mantenuti fino a una certa età, i genitori, d'altra parte, a scaricarli dopo una certa età
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, l'agonia dell'ascoltare i racconti delle vacanze altrui
Armati di sorriso standard e tanta pazienza iniziamo a giro antiorario, con telefono per un supporto fotografico, a sentire gli...
Insieme al marito Mark Zuckerberg, Priscilla Chan ha scritto su Facebook una lettera, alla neonata figlia secondogenita, piena di buoni sentimenti e riassumibile in: stai lontana da Facebook
Firme
CONDIVIDI
Cara Priscilla, devi comprare un giardino più grande (per Mark)
O qualunque altra cosa possa servire a tenerlo lontano da Facebook
Bruce Springsteen concerto Broadway
Firme
CONDIVIDI
Quando il desiderio rimane in standby
E poi cerchi di consolarti dicendoti che lo spettacolo di Bruce Springsteen sarà insignificante
Firme
CONDIVIDI
Anche una pacca sul sedere è molestia sessuale
La popstar ha vinto in tribunale contro un dj che l'aveva palpeggiata: anche questo è un abuso, che non può essere accettato o sminuito
Helen Mirren film Paolo Virzì
Firme
CONDIVIDI
Niente «cose da vecchia» per Helen Mirren se il regista è Virzì
L'attrice 71enne recita in Elle & John, film «di malati terminali», e Paolo Virzì le ha spiegato un'ovvietà: si ammalano anche i giovani