Scambio di coppie: il piacere più segreto, innamorarsi in un privé

«Siamo diventati amanti sul serio»: ora devi essere sincera, se ami veramente l'altro devi dirlo a tuo marito, se no ti stai solo vendicando

Più Popolare

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a una donna che è diventata l'amante di un suo ex fidanzato incontrato in un privé dove era andata con il marito per uno scambio di coppie.

La lettera

«L'intesa erotica è sempre stata primaria nel nostro rapporto, prima e dopo il matrimonio, piena di fantasie con partner immaginari. Ma poi lui ha voluto realizzare quelle fantasie, abbiamo cominciato lo scambio di coppie con amici, poi mi ha portato nei privé. Io lo seguivo in tutto per non deluderlo, ma sotto sotto ero umiliata di non bastargli. Gli ho detto che, alla fine, per me i partner immaginari erano più emozionanti di quelli reali, e che ero stufa di andare con gli sconosciuti. Lui mi ha dato della borghesuccia. Ed ecco che una sera, in un privé, riconosco nel compagno occasionale un mio ex, che non avevo mai dimenticato. E nemmeno lui. Mi sono ben guardata di dirlo a mio marito. Da sei mesi siamo amanti. Amanti sul serio: siamo perdutamente innamorati, lui vuole che divorzi. Lo farò, ma non ho avuto ancora il coraggio di dirlo a mio marito. Non è facile, non abbiamo figli, ma lui mi crede sua per sempre». (Louise)

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

Se non glielo dici è perché ti piace troppo andare con l'altro alla faccia sua e vivere una relazione segreta contro di lui. Se glielo dicessi diventerebbe un po' meno cornuto, ed è quello che ti diverte di più. Se per te e il tuo amante l'inganno è centrale nel vostro rapporto, una volta che vi manchi l'ostacolo del marito, dal calor bianco rischiate di passare a una temperatura da obitorio. Ti sei vendicata e gli sta bene, ma hai tardato troppo a confessargli la tua ripugnanza verso gli incontri multipli, fingendoti complice. Qualsiasi gioco erotico fra adulti consenzienti può favorire l'amore, ma se davvero condiviso. Quando uno solo è il padrone del gioco, diventa sopraffazione. Ora devi essere sincera. Se ami l'altro sii clemente, diglielo a tuo marito. Siete giovani, senza figli e la sua mania ti ha fatto trovare l'amore. Ma sarà poi vero? O l'altro è solo uno strumento di vendetta? Stavolta non hai più alibi, basta con l'ambiguità. Sei tu che devi scegliere.

More from Gioia!:
Razzismo società multirazziale
Firme
CONDIVIDI
Che senso ha il razzismo in un'epoca che ha scelto la globalizzazione?
Colori, razze e altre categorie troppo rigide non sono più in grado di descrivere la nostra realtà complessa
Firme
CONDIVIDI
Gisele Bündchen forza della natura alias: come reagire benissimo alle sconfitte
Ciò nonostante, anche quando piangi sei uno schianto: è la regola Bündchen dell'infallibilità
Firme
CONDIVIDI
Fate uno sforzo e provate a mettervi nei panni (e a vivere i casini) di Woody Allen e Mia Farrow
Ma siamo sicuri che se fossero successe le stesse cose a noi, gente normale, avremmo reagito più compostamente?
Firme
CONDIVIDI
Domanda: ma il Festival di Sanremo di Claudio Baglioni non doveva andare malissimo?
Perché Baglioni è un classico, il jukebox delle nostre vite, uno che ci fa saltare sul divano con le prime quattro note di La vita è adesso
Firme
CONDIVIDI
Cosa insegneranno mai a Yale a chi frequenta il corso sulla felicità (per la cronaca: il più seguito nella storia dell'Ateneo)?
Laura Santos ha dato il via al corso più seguito nella storia di Yale: Psychology and the good life, in poche parole come essere felici
Dissenso comune attrici italiane
Firme
CONDIVIDI
Contro le molestie ci vogliono i fatti: l'appello delle attrici italiane
124 firme nella lettera-manifesto "Dissenso comune" per riscrivere il rapporto tra i sessi: è la sfida del secolo e non possiamo perderla
Firme
CONDIVIDI
In che modo Gabriele Muccino ci rovinerà anche questo San Valentino?
Il regista di A casa tutti bene, al cinema dal 14 febbraio, sa delle cose di noi e delle nostre relazioni, e passa i film a sputtanarci
Firme
CONDIVIDI
Ci vuole insolenza per essere una principessa inglese e decidere di sposarsi quest'anno: Eugenia siamo con te
Ci vuole coraggio per decidere di sposarsi quest'anno nella cappella del castello di Windsor, esattamente come Harry e Meghan
Firme
CONDIVIDI
Le regole della coppia aperta? Sono fatte per essere infrante (come tutte le regole dell'umanità)
Nel suo libro La promessa, Sarah Dunn parla di relazioni extraconiugali, felicità e condizionatori
Firme
CONDIVIDI
Cos'è l'amore e perché rimane un mistero bellissimo che la scienza non sa spiegare
Aumentano le app di incontri, ma ci s'innamora sempre meno: è che abbiamo confuso la chimica dell'attrazione con le affinità