Isis, quando i miliziani tornano a casa, in Europa

Sono europei di origine, ma poi sono diventati jihadisti e ora inneggiano al Corano: si spende per integrarli quando ritornano in patria, ma forse dovremmo difenderci, perché vogliono importare la sharia come modello di esistenza

Michael Delefortrie è un giovane estremista belga che ha combattuto in Siria. Si è arruolato nell'Isis nel 2014 ed è tornato ad Anversa pochi mesi fa, quando per lo Stato islamico ha iniziato a mettersi male. Nato cattolico da famiglia tradizionale e diventato jihadista dopo un veloce processo di radicalizzazione, oggi sogna la sharia nel suo Paese, il Belgio, e non ha paura di inneggiare al terrorismo davanti alle telecamere dei giornalisti incuriositi dalla sua parabola di foreign fighter.

Advertisement - Continue Reading Below

I suoi valori sono quelli del Corano, interpretato in modo ottuso e letterale: le regole, i paletti, il bianco e il nero. L'odio per gli omosessuali e per il disordine. Michael è belga da capo a piedi, con la pelle bianca e la barba rossiccia da salafita, sospeso nel limbo in cui stazionano i rivoluzionari accecati dall'odio ma ancora in bilico dentro un sistema di regole. Le nostre regole, quelle di un'Europa che davanti ai tanti Michael non sa che fare.

Più Popolare

Se sei europeo e potenziale terrorista, qual è la soluzione? Sbatterti in galera per un sospetto? Costruire una grande Guantanamo europea destinata ai combattenti di ritorno dallo Stato islamico? Oppure investire soldi in welfare e istruzione provando a integrare di nuovo chi ha scelto la sharia come modello di esistenza? A Stoccolma, in Svezia, i ghetti degli islamici vengono chiamati no go zones, aree dove gli estranei, polizia compresa, non possono entrare. Quartieri dove le ragazze indossano in maggioranza il velo – spesso addirittura il niqab che lascia scoperti soltanto gli occhi – e una specie di polizia morale sorveglia l'applicazione delle regole del Corano.

Da queste aree separate e autosegregate sono partiti parecchi combattenti alla volta della Siria e dell'Iraq. Oggi che Isis perde terreno, ritornano. E il governo più accogliente e progressista d'Europa paga fior di corone per agevolare la loro integrazione. Ma adesso che un tir con un terrorista a bordo ha investito e ucciso quattro persone seminando il terrore nel centro di Stoccolma, il dubbio ritorna: qual è per questo magnifico pezzo d'Europa il confine invalicabile per non morire di troppa civiltà?

More from Gioia!:
Natale amore odio
Firme
CONDIVIDI
Con il Natale non ci sono mezze misure: o si è lovers o si è haters
Il mondo si divide in due categorie, quelli che lo amano e quelli che lo odiano: a me fa simpatia, ma sono un disastro con gli addobbi
Insieme al marito John Legend, Chrissy Teigen ha annunciato sui social la sua seconda gravidanza, ottenuta attraverso la fecondazione in vitro, come ha sempre raccontato con sana disinvoltura.
Firme
CONDIVIDI
Cara Chrissy, servono anche i figli maschi
Il tuo lo sarà perché, come hai spiegato disinvolta, "è l'unico embrione rimasto", e ti tornerà utilissimo
Lucio Dalla Sky Arte 33 giri
Firme
CONDIVIDI
Lucio Dalla: com'è (ancora) profondo il mare 40 anni dopo
Il primo documentario di un ciclo di Sky Arte sui vecchi dischi è dedicato a questo autore e contiene delle meraviglie
Madre e figlia rapporto
Firme
CONDIVIDI
L'amore di una mamma può essere una coperta che soffoca
Ci sono mamme che ti tirano a fondo e mamme che ti buttano lontano, perché sanno che appartieni al mondo
Se venisse confermato l'annullamento dell'assegno di divorzio stabilito dalla Corte d'appello di Milano, la ex-moglie di Berlusconi, Veronica Lario, dovrebbe rivedere il suo stile di vita, ecco alcuni consigli.
Firme
CONDIVIDI
Cara Veronica, se serve facciamo una colletta
Silvio rivuole indietro 43 milioni, e la parsimonia logora. Per riprenderti è necessaria una crociera nei mari del sud
Firme
CONDIVIDI
Com'era moderna Mary Astor, e ciò che scriveva sui suoi diari bollenti lo dimostra
Anche lei non sapeva che nessun adulterio può essere davvero segreto: una così, oggi, darebbe il voto agli amanti su Facebook
Violenza sulle donne stereotipi da eliminare
Firme
CONDIVIDI
C'è solo un modo per sradicare la violenza sulle donne
Bisogna sradicare anzitutto gli stereotipi di genere, per cambiare la mentalità che accetta e tollera gli abusi fisici e sessuali
Firme
CONDIVIDI
Cara Chrissy, grazie per averci fatto piangere (soprattutto quella volta lì)
Abbiamo un gran bisogno di consolazione, ma dobbiamo anche imparare a non dare sempre la colpa alla società
Jovanotti cita Dalla
Firme
CONDIVIDI
Jovanotti non teme l'effetto nostalgia
Nel brano Oh, vita!, anticipazione del nuovo album che esce a dicembre, cita Futura di Lucio Dalla: ci vuole coraggio per farlo
Firme
CONDIVIDI
Felicità è portare i pantaloni con l'elastico
Se hai deciso che non te ne frega niente di farti guardare, tirarti a lucido è una cosa che non serve quasi mai