Femminicidio: l'ennesimo caso di un ex che non accetta la fine di un amore

Ancora una donna uccisa da un ex: a Pietra Ligure, Janira D'amato è stata accoltellata dal fidanzato geloso, che le aveva chiesto un «ultimo incontro chiarificatore»

Lei è Janira, 21 anni; lui Alessio, 20. Il posto, Pietra Ligure. Lei ha da poco cambiato le sue note biografiche su Facebook: «Single». Lui su Facebook aveva scritto: «La gelosia nasce quando a quella persona tieni veramente». Pure lei era stata gelosa, un tempo: «Lui è mio, non guardatelo, non mettete "mi piace" alle sue foto», ma era acqua passata. Janira si sarebbe presto trasferita ad Arenzano, 50 chilometri più a est, per frequentare l'Accademia di Costa Crociere: la sua occasione, dopo gli studi all'istituto alberghiero. Alessio s'era opposto al progetto e confidava in giro un rovello rabbioso: «Vi sembra normale lasciare un amore per un lavoro?».

Advertisement - Continue Reading Below

È finita a coltellate, almeno 15, di lui a lei, nel corso dell'ormai famigerato «ultimo incontro chiarificatore», quasi un sinonimo di «premeditazione» ormai. I femminicidi sono l'esito di una lunga sequenza di incontri chiarificatori ai quali chi pretende spiegazioni si presenta per nulla disposto ad accogliere l'unica ragione che conti: l'amore finisce. Janira è morta a 21 anni, Alessio a 20 è in prigione, in isolamento, sorvegliato a vista. Dicono sia stata la nonna, con la quale si era confessato, a convincerlo a costituirsi. Dicono anche che ai carabinieri abbia detto: «Ho fatto una cavolata con la mia ragazza». Quanta pena.

(Nella foto d'apertura, una manifestazione del 2016 contro la violenza sulle donne a Rio de Janiero, in Brasile, con immagini del fotografo Marcio Freitas.)

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Quando sposarsi era meglio che lavorare
Oggi il concetto stesso di «tenore di vita» è ridicolmente antiquato: chi può denunciare in tribunale la crisi economica?
Firme
CONDIVIDI
Nel degrado di Roma nessuno è innocente
Cambiano i sindaci ma la capitale è sempre sporca, i cittadini non fanno la raccolta differenziata e i politici si rimpallano le...
matteo-maffucci-zero-assoluto-foto
Firme
CONDIVIDI
Benvenuti a Milano, dove le minicar NON esistono
Mi sono ripromesso di non fare paragoni tra Milano e Roma: ma come si fa a non soffermarsi su alcuni dettagli?
Firme
CONDIVIDI
Per fare la moglie ci vuole una certa vocazione
Non ho simpatia per le ex mogli che spremono i mariti, ma ho a cuore le altre gettate via dopo tante rinunce
Firme
CONDIVIDI
«Non so scegliere fra marito e amante»
«Lo tradisco, ma gli voglio bene»: prima di mollare un coniuge devoto bisogna capire se l'eros resisterebbe alla vita vera
matteo-maffucci-zero-assoluto
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, nel regno dei maghi
Il mio amico me l'aveva detto: «Vai a vedere questo posto, non è un semplice negozio di magia...»
Firme
CONDIVIDI
Kirk Douglas, Anne e il matrimonio perfetto
Per il loro 63esimo anniversario di nozze l'attore e sua moglie si sono regalati un libro che raccoglie le loro lettere d'amore, e molte...
Firme
CONDIVIDI
Così Macron ha conquistato la Francia
Senza esperienza, senza partito, senza grandi doti comunicative: l'ha votato chi non vuole cedere all'estremismo
Firme
CONDIVIDI
Anna e la cronaca semi-seria della malattia
Anna Savini ha raccontato in un libro la sua lotta contro il cancro: una storia bella e necessaria a chi ne sta vivendo una simile
È tornata la stagione del bikini, e puntuali spuntano le foto non ritoccate dal Messico: il sedere di Kim Kardashian è il più chiacchierato del web.
Firme
CONDIVIDI
Cara Kim, ho capito cosa significa il tuo sedere
La reazione alla tua (peraltro prevedibile) cellulite racconta più di noi che di te, che sei una purista della menzogna