Lena Dunham, eri una di noi chiattone, e ora ci rinneghi

Se ingrassi sei una vacca. Se dimagrisci sei superficiale. Si stava meglio quando sparlavano del tuo culone nei bagni della scuola, invece di lasciarti commenti su Instagram

In un'intervista data per celebrare la conclusione di Girls (l'ultima stagione sta andando in onda in America in queste settimane, qui dovremo aspettare l'anno prossimo), il produttore Judd Apatow ha raccontato che quando vide le prime scene girate fermò tutto. Lena Dunham era troppo caruccia: «Dev'essere una sfigata». Via Spanx ed extension, ed ecco il personaggio che conosciamo: trippe ballonzolanti e inquadrature impietose.

Advertisement - Continue Reading Below

Più Popolare

Giacché doveva apparire bruttina, Lena Dunham se l'è presa comoda: ha iniziato a parlare di Tracy Anderson (famosa per aver rifatto la muscolatura a Gwyneth Paltrow) due anni fa, dicendo d'averla usata come consulente per una scena in cui andava a correre; ci ha preso gusto, e ora gli effetti dell'allenamento si vedono. Senonché le foto recenti, un po' dimagrita, hanno causato l'indignazione dell'Internet (l'Internet ormai s'indigna ogni giorno, prima e dopo i pasti). Eri una di noi chiattone, e ora ci rinneghi. Dunham ha spiegato che sono sei anni che le danno della vacca, e insomma non c'è pace. Se ingrassi sei una vacca. Se dimagrisci sei superficiale. Si stava meglio quando sparlavano del tuo culone nei bagni della scuola, invece di lasciarti commenti su Instagram.

More from Gioia!:
Per Gwyneth Paltrow non c'è malanno o accoacco di vecchiaia che non possa essere curato dalla giusta combinazione di integratori, complessi vitaminici e creduloneria: è tutto in vendita su Goop.
Firme
CONDIVIDI
Cara Gwyneth, lasciami invecchiare in pace
Le conversazioni tra amiche sembrano i bollettini di un'epidemia, ognuna ha una diagnosi: la noia è mortale
Salute sanità gratuita Italia assicurazione America
Firme
CONDIVIDI
Che fortuna noi italiani con la sanità gratuita
Siamo così abituati a questa finzione che ci sembra ovvio pagare le tasse come un'italiana e l'assicurazione come un'americana
Menopausa argomento conversazioni happy hour donne over 40
Firme
CONDIVIDI
Menopausa, l'argomento da happy hour delle over 40
Verso i 50 anni è il topic principe degli happy hour fra donne, ma sentirne parlare per una che non ci è entrata è terrorizzante
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, questa è la città in cui voglio sempre tornare
L'aspetto più affascinante dell'estate è sempre il ritorno, perché c'è sempre quella sensazione di aver vissuto qualcosa di potente ma di...
Firme
CONDIVIDI
Ecco perché Ambra che bacia Allegri ci traumatizza
L'ex ragazzina di Non è la Rai pomicia con l'allenatore della Juventus, cinquantenne, ma la nostra «bambina» ha ormai quarant'anni
Donnarumma esame di maturità: se i figli fanno come lui è solo colpa vostra
Firme
CONDIVIDI
Se i figli fanno come Donnarumma è solo colpa vostra
Io da piccola somigliavo a Drew Barrymore, non per questo ritenevo fosse congruo sottrarmi all'esame di quinta elementare
Pharrell Williams e sua moglie Helen Lasichanh sono diventati da poco genitori di tre gemelli, ma il cantante di Happy dice di non aver mai cambiato un pannolino: ecco come convincere anche i padri più pigri ad alzarsi di notte.
Firme
CONDIVIDI
Cara Helen, bisogna addestrare i padri (come Pharrell)
Soprattutto di notte: non importa quanto stanchi siano, per fare alzare i maschi dal letto dopo la mezzanotte funziona un solo argomento
Esodo estate vacanza anziani in città
Firme
CONDIVIDI
È iniziato l'esodo estivo, ma qualcuno non parte
Mentre felici prepariamo la fuga, pensiamo a chi non andrà in vacanza: gli anziani, lasciati in balia del Ferragosto, e i precari a vita
Migranti emergenza piano Ue chiusura porti
Firme
CONDIVIDI
Sempre più migranti verso l'Italia, l'invitante terra di mezzo
Complici l'estate e il mare calmo, gli sbarchi aumentano e il nostro Paese è in prima linea, ma nessun blocco navale può risolvere...
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, la dolce bellezza della solitudine
Mi sono accorto che dal primo luglio, Milano si trasforma nella città dei papà, che fingono tristezza nel rimanere soli