Milano Zucchero e Catrame, la primavera è arrivata anche qui

Milano a colori scalda il cuore e io con rinnovato entusiasmo parto alla scoperta dei cortili di Milano, incluso il mio: mi piacciono da matti, ti regalano un profilo nascosto della città. Affascinante, quasi erotico

Più Popolare
Advertisement - Continue Reading Below

Canzone per leggere l'umore: Better Together di Jack Johnso

È una sensazione immediata che ti arriva dritta in faccia.

Svegliarsi a Milano, aprire la finestra e accorgersi che la primavera è arrivata anche qui, non è una brutta sensazione, credetemi. Questa è la stagione che più preferisco, anche se ci si ammala ogni tre giorni e non si sa mai come vestirsi: giacca, cappotto o niente? Regala botte di buon umore incredibile, la primavera. Sorprese gustosissime. Milano a colori, per esempio, scalda il cuore. Chi l'avrebbe mai detto? Mosso da un rinnovato entusiasmo, mi vesto velocemente e scendo con il pretesto di fare colazione. Lo ammetto: anche se mi sono sempre sentito molto attento ai dettagli, la verità è che sono un campione di distrazione. Così, a sorpresa, l'altro giorno mi sono finalmente accorto di quanto sia bello il cortile del mio palazzo. Lo so, a Milano parlare di cortili è come chiedersi se è giusto o no dare così tanta importanza al rito social degli aperitivi. È inutile, c'è poco o nulla da dire (di sensato). I primi sono belli, i secondi si bevono. Punto. Io, però, non riesco a trattenermi. Ci sono i cortili dei super palazzi del Quadrilatero della moda, quelli di Porta Venezia o Corso Magenta, e i cortili di ringhiera, che un tempo erano luoghi di vera e propria condivisione, non fosse altro per la presenza dei bagni comuni.

I cortili delle case popolari milanesi sono stati i primi social network attivi in città.

Più Popolare

Ma non solo.

Stupito da questa inedita voglia di socializzare con l'universo intero, ammirando il "mio" cortile, provo a immaginare un vero e proprio programma di intrattenimento condominiale, da valorizzare ora che inizia la bella stagione. Penso a grigliate nel fine settimana con gli amici che non conosco del terzo piano, tornei di Scala 40 con le signore super sciure del piano terra, proiezioni su grande schermo di tutti i film a tema "condominio": Ladri di condominio (1991), Condominio (1991), Riunione di condominio (2001), Il condominio (2004), Il condominio dei cuori infranti (2015).

A Roma non lo farei mai. Se penso alle ultime riunioni di condominio per il riscaldamento, dove la gente è venuta armata di mattarelli e scolapasta, vestititi di odio e diffidenza, non credo di riuscire a immaginarmeli inseriti in una serata primaverile romana tra chiacchiere e birrette.

Comunque a me i cortili di Milano piacciono da matti, roba da giro turistico obbligatorio appena arrivi. Ti regalano un profilo nascosto della città. Affascinante, quasi erotico. È il vedo-non vedo che mi fa impazzire, la sorpresa, la prospettiva diversa, i colori che cambiano.

Se in questo periodo vedrete un losco figuro dentro il vostro palazzo, quando andate a lavorare, o quando tornate a casa, potrei essere io. Non maltrattatemi. Vi voglio bene.

Matteo Maffucci, cantante degli Zero Assoluto,lascia Roma per Milano: qui potete seguire (e commentare) le sue peripezie di expat.

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
L'età giusta per il sesso orale (e la crostata)
C'è una prima volta per tutto, come dimostrano le storie di due giovani attrici: Rooney Mara e Sophie Turner
Per Gwyneth Paltrow non c'è malanno o accoacco di vecchiaia che non possa essere curato dalla giusta combinazione di integratori, complessi vitaminici e creduloneria: è tutto in vendita su Goop.
Firme
CONDIVIDI
Cara Gwyneth, lasciami invecchiare in pace
Le conversazioni tra amiche sembrano i bollettini di un'epidemia, ognuna ha una diagnosi: la noia è mortale
Salute sanità gratuita Italia assicurazione America
Firme
CONDIVIDI
Che fortuna noi italiani con la sanità gratuita
Siamo così abituati a questa finzione che ci sembra ovvio pagare le tasse come un'italiana e l'assicurazione come un'americana
Menopausa argomento conversazioni happy hour donne over 40
Firme
CONDIVIDI
Menopausa, l'argomento da happy hour delle over 40
Verso i 50 anni è il topic principe degli happy hour fra donne, ma sentirne parlare per una che non ci è entrata è terrorizzante
Firme
CONDIVIDI
Ecco perché Ambra che bacia Allegri ci traumatizza
L'ex ragazzina di Non è la Rai pomicia con l'allenatore della Juventus, cinquantenne, ma la nostra «bambina» ha ormai quarant'anni
Donnarumma esame di maturità: se i figli fanno come lui è solo colpa vostra
Firme
CONDIVIDI
Se i figli fanno come Donnarumma è solo colpa vostra
Io da piccola somigliavo a Drew Barrymore, non per questo ritenevo fosse congruo sottrarmi all'esame di quinta elementare
Pharrell Williams e sua moglie Helen Lasichanh sono diventati da poco genitori di tre gemelli, ma il cantante di Happy dice di non aver mai cambiato un pannolino: ecco come convincere anche i padri più pigri ad alzarsi di notte.
Firme
CONDIVIDI
Cara Helen, bisogna addestrare i padri (come Pharrell)
Soprattutto di notte: non importa quanto stanchi siano, per fare alzare i maschi dal letto dopo la mezzanotte funziona un solo argomento
Esodo estate vacanza anziani in città
Firme
CONDIVIDI
È iniziato l'esodo estivo, ma qualcuno non parte
Mentre felici prepariamo la fuga, pensiamo a chi non andrà in vacanza: gli anziani, lasciati in balia del Ferragosto, e i precari a vita
Migranti emergenza piano Ue chiusura porti
Firme
CONDIVIDI
Sempre più migranti verso l'Italia, l'invitante terra di mezzo
Complici l'estate e il mare calmo, gli sbarchi aumentano e il nostro Paese è in prima linea, ma nessun blocco navale può risolvere...
Firme
CONDIVIDI
Perché McEnroe non deve chiedere scusa a Serena Williams
È la migliore, ma se giocasse contro un uomo perderebbe: il tennista non si pente delle sue parole (in fondo, un'ovvietà)