«Lui è un collezionista di donne, non gliel'ho data: è una strategia vincente?»

Lui è un dongiovanni di professione, tu una calcolatrice senza fantasia: è un poker truccato, non vince nessuno! Mi ha colpito l'espressione che usi, «non gliel'ho data», come fosse un pezzo smontabile da inviare per pony a domicilio

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a una donna che vuole conquistare un dongiovanni tenendolo sulla corda.

La lettera

«Lui ha fatto di tutto per conquistarmi, mi piace da morire ma non mi fido, è un collezionista. Acchiappa le più belle con gli effetti speciali (regali, viaggi, è pure ricco), le fa innamorare e poi le pianta. È pieno di vedove sue, qua intorno. Io non gliel'ho data, se no appena gliela do sparisce, come ha fatto con le altre. O mi sposa o niente. Se dovesse andare male, almeno sarei a posto per la vita. Secondo te, è una strategia vincente?». (Lorena)

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

Dipende da cosa vinci. Questo è un poker truccato, una partita fra due bari, lui dongiovanni di professione, tu arrivista senza fantasia. I vostri calcoli sono noiosi in ugual misura. Chi vince vince, ma perderà: il premio è una truffa. Mi ha sempre stregato quell'espressione a te cara: «gliel'ho data, non gliel'ho data», come fosse un pezzo smontabile da inviare per pony a domicilio (geniale la battuta di Cinzia Leoni: «Io te la darei volentieri, solo che…peccato! Proprio oggi l'ho lasciata a casa»). Darla o non darla? Questo è il dilemma. Non darla per calcolo, o darla per passione? Se conti di farlo innamorare non dandola, stai fresca. Dandola, pure. Lui è un impiegato della seduzione, bovinamente ripetitivo, un burocrate del letto che pensa solo al catalogo. Tu una calcolatrice poco affascinante. Non hai molto da offrirgli nemmeno tu. In questa banale contrattazione può salire solo il prezzo. Lo scarso valore rimane.

More from Gioia!:
compiti-delle-vacanze-estive-ozio
Firme
CONDIVIDI
Perché l'ozio è il miglior compito delle vacanze
Perché se non hai più spazi vuoti, quand'è che trovi il tempo per la libertà, la memoria, i desideri, il sogno?
Firme
CONDIVIDI
Un po' di Xanax e passa tutto
Un secolo dopo il Prozac che ci tirava su, ci serve una cosa che ci tiri giù (dall'ansia)
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, il nuovo Apple store dimostra che questa è una città pulsante
Lo stanno ancora costruendo, ma il negozio del colosso hi tech che sorgerà in Piazza Liberty mi ha acceso l'anima: Milano non resta ferma,...
Firme
CONDIVIDI
A proposito del matrimonio di Jessica Chastain
I giornali americani hanno esaltato il fatto che il marito è nobile: contessa è un titolo più monetizzabile di star di Hollywood?
Firme
CONDIVIDI
Litigare per lo ius soli non è Smart
L'Italia è il Paese della burocrazia, però a noi di Gioia! piace la gente sveglia, che fa: per loro abbiamo creato gli Smart awards
Dopo la nascita dei gemelli Elle e Alexander, Amal e George Clooney si accorgeranno che le altre mamme hanno sempre ragione: sono uscite dai forum di internet e hanno conquistato il mondo.
Firme
CONDIVIDI
Cara Amal, difendici dalle mamme
Ti accorgerai presto che il mondo è diventato un gigantesco circolo di madri che sanno tutto, prima, e meglio di te
Firme
CONDIVIDI
Perché gli alberghi sono peggio degli amanti
Ho tradito il mio solito hotel con un cinque stelle lusso e, come tutte le fedifraghe, mi sono pentita
Milano Zucchero e catrame come sopravvivere al caldo (la triste verità)
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, ma allora fa caldo!
«Milano città del nord e quindi fresca» mai luogo comune è stato più errato e lo scopri (tristemente) solo vivendoci
Firme
CONDIVIDI
Multitasking non è un complimento
Andare in corto circuito, fino a dimenticare un bambino in auto: ma a mandarci in tilt sono le aspettative sociali
Dopo anni passati a essere considerata una rovinafamiglie, la duchessa di Cornovaglia Camilla Parker Bowles ha guadagnato il titolo di regina d'Inghilterra e dei modelli da imitare.
Firme
CONDIVIDI
Cara Camilla, sei la nostra regina
Perché ci hai insegnato le virtù della pazienza, e il segreto della felicità