Il video virale del professore interrotto dai bambini (no, non era la colf)

Il video di YouTube più divertente del mese, con protagonista l'esperto di relazioni internazionali Robert Kelly intervistato dalla Bbc, è anche un bel test su come gli stereotipi ci portino quasi sempre fuori strada

Più Popolare

Il video virale più divertente della settimana passata è anche un bel test su come gli stereotipi ci portino quasi sempre fuori strada. L'irresistibile scenetta l'abbiamo vista tutti: c'è questo professor Robert Kelly, americano, bianco, esperto di relazioni internazionali, che sta dicendo cose serissime sulla crisi coreana in collegamento con la Bbc.

Advertisement - Continue Reading Below

Scopriamo che sta rilasciando l'intervista dalla sua abitazione privata quando una porta alle sue spalle si apre e davanti alla telecamera si materializza una piccola bambina trotterellante. Un attimo dopo è il fratellino minore, in girello, a fare irruzione nella stanza. Il professore si scusa, tenta un maldestro respingimento degli intrusi, trattiene una risata, prova a non interrompere il suo ragionamento, finché arriva di corsa una donna dai tratti asiatici che, scivolando letteralmente sul pavimento, trascina fuori i piccoli e richiude la porta.

Più Popolare

Il video è stato condiviso all'infinito (un po' come succede con gli animali carini) e i più l'hanno commentato dando per scontato che la giovane donna asiatica fosse la colf o la baby sitter («la filippina», secondo alcuni), chiedendosi pertanto se il professore l'avrebbe licenziata. Cosa ci ha impedito di pensare che l'atletica Jung-a Kim - questo il nome - fosse, come in effetti è, la moglie coreana del professor Kelly, mamma per nulla terrorizzata dei due adorabili bambini?

Ed ecco il video della conferenza stampa rilasciata in seguito da Robert insieme a tutta la famiglia.

More from Gioia!:
femminicidio: per le donne uccise dagli uomini l'allarme non scatta mai
Firme
CONDIVIDI
Femminicidio: per le donne l'allarme sicurezza non scatta mai
S'allunga la lista delle donne uccise dagli uomini che stavano loro accanto, ma si fa finta che le emergenze nazionali siano altre
Kaia Gerber, La figlia di Cindy Crawford è uno schianto, fa la modella, rilascia dichiarazioni ragionevolmente giudiziose, ma ecco perché non sarà mai irripetibile come la madre.
Firme
CONDIVIDI
Cara Cindy, tua figlia non sarà mai bella come te
La fotogenia si eredita, il mestiere si impara, l'irripetibilità è un accidente
Firme
CONDIVIDI
E tu dov'eri quando è morta la principessa Diana?
Lady D era il pezzetto di cultura popolare che univa noi e le nostre nonne: è scomparsa 20 anni fa, il 31 agosto 1997
nomofobia
Firme
CONDIVIDI
Compito per le vacanze: spegnere lo smartphone
Quando comincerete ad assaporare l'ebbrezza della non reperibilità vuol dire che ne siete fuori: si chiama ritorno alla vita, ed è...
Sostiene Monica Lewinski che gli uomini nuovi (come Brad Pitt o il principe Harry) sono finalmente diventati profondi, affascinanti, vulnerabili, e financo femministi: ma siamo sicure sia una vittoria?
Firme
CONDIVIDI
Cara Monica, la lagna è come l'amore: non si divide, si moltiplica
Capisco il sollievo del mal comune, ma non condivido il mezzo gaudio per l'improvvisa familiarità che certi famosi ostentano col crepacuore
Firme
CONDIVIDI
Se la celeb sembra (ma non è) una di noi
La prima fu Diana, l'ultima è Angelina Jolie che, forse per la crisi dei 40, dichiara di piangere nella doccia per non far preoccupare i...
Firme
CONDIVIDI
Vacanze: finalmente si parte!
Solo da noi l'estate viene vissuta con tale enfasi: qui si emigra letteralmente ed è tutto uno stress. Soprattutto al rientro
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, quando i saluti più veri sono quelli tra te e te
Milano si comporta come Roma, quando la lasci non ti saluta, ma devi salutarla tu: quando ero adolescente prendevo il motorino e andavo...
woody-allen-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Tutto quello che Woody Allen non ha mai detto sui gatti
«Preferirebbe stare mezz'ora in un ascensore al buio o una giornata in una suite piena di cani e gatti?». La sua risposta vi sorprenderà
Firme
CONDIVIDI
La parità come la intendono a Hollywood
«Prendere delle modelle, coprirle di lividi e farne delle eroine d'azione, da mostrare nude»: succede a Charlize Theron in Atomica bionda