Milano Zucchero e Catrame, cronaca di una (perfetta) domenica in città

Chi l'ha detto che a Milano il week end è terribile? Questa volta ho osato e tra cielo azzurro, buon cibo, un po' di esplorazioni e il calcio a San Siro è stato un successo

Più Popolare
Advertisement - Continue Reading Below

Canzone per leggere l'umore: Magic deiColdplay

Da quando vivo a Milano sono quasi sempre tornato a Roma per il fine settimana, un po' per "saudade" un po' perché convinto dalla diceria che tutti, o quasi, alimentano e diffondono: «Nei week end Milano è terribile: è brutta, si svuota e nulla succede». La scorsa settimana ho osato: sono rimasto e chissenefrega. La verità? Sono stato benissimo. Ho sempre avuto un rapporto con la domenica molto conflittuale: da una parte la voglia di fare, dall'altra il desiderio di spegnermi come un interruttore. Colazione, giornali, pranzo. Poi cinema, partita, birretta. E basta, più o meno. Questa la sequenza della mia felicità. Invece a Milano ho beccato una domenica di sole spaziale, cielo azzurro, temperatura primaverile. Una goduria.

Più Popolare

Sono andato a mangiare alla Santeria Palladini (via Privata Ettore Palladini 8). Un adorabile gioiellino. Si mangia bene, il contesto affascinante, la gente intorno è sorridente. Non è grandissimo e questo è gia un punto a favore, lo stile - un po' hipster, indie e vintage - è curato, mai ridicolo né irritante. Ho mangiato nel giardinetto, con gli occhi puntati su una piccola struttura di fronte. Un piccolo negozio con dischi e libri, un po' di maniera (c'è tutto quello che di solito c'è in posti così) ma molto attraente. Una specie di calamita. Pagato il conto sono entrato e sono rimasto un'ora a spulciare dischi, sfogliare libri, cercare quel superfluo che tanto amo.

Advertisement - Continue Reading Below

Tutto questo è stato un intermezzo per il momento più atteso. Da malato di calcio la domenica regalava una di quelle partite che non potevano lasciarmi indifferente: Inter-Roma. Al di là della partita - una super partita per come è andata a finire - l'aspetto romantico è stato l'arrivo di alcuni miei amici di Roma, venuti fin qui per vedersela. È stato strano. Io già a Milano, io ormai milanese acquisito, io che poi sarei tornato a casa mia… a Milano, in Porta Romana. Bel corto circuito.

Advertisement - Continue Reading Below

Ci siamo visti in Corso Como, abbiamo fatto un aperitivo sostanzioso, aggiornamento vite, momento amarcord, e poi metro direzione Stadio San Siro. Al di là dello stupore per quanto è stato veloce e semplice arrivare, il valore della partita è stato sottolineato dalla bellezza della compagnia. Vi spiego. Il calcio è quello che è: una di quelle passioni che travalicano la ragione. È la ritualità dello stadio che mi commuove. Le chiacchiere da bar, il cazzeggio, la totale assenza di altri pensieri se non per la palla che rotola, l'emozione ma anche la delusione di un goal, le amicizie che nascono in una frazione di secondo perché la "malattia" è la stessa e tutto il resto non conta. Mamma mia, che domenica. Grazie Milano (Antonello, non ti arrabbiare).

E ora, quando torno a Roma?

Matteo Maffucci, cantante degli Zero Assoluto,lascia Roma per Milano: qui potete seguire (e commentare) le sue peripezie di expat.

More from Gioia!:
Hillary Clinton con Anna Wintour
Firme
CONDIVIDI
Anche Hillary Clinton ha il suo complesso (come noi)
Ci sono quelle che ti umiliano a forza di plank per gli addominali e quelle cui basta uno sguardo, come Anna Wintour
Femminicidio e libertà delle ragazze
Firme
CONDIVIDI
Femminicidi, le ragazze devono essere libere
L'amore non ordina e non vieta, le ragazze non devono avere padroni
Nessun avevva dubbi su quale fosse la natura della relazione di Katie Holmes e Jamie Foxx, ma dopo quattro anni l'embargo è stato sollevato, e ora possono farsi fotografare in pubblico.
Firme
CONDIVIDI
Katie e Jamie: storia di un amore segreto
Dopo quattro anni di smentite la storia con Jamie Foxx è confermata, ma riuscirà l'amore a sopravvivere all'ufficialità?
serie-tv-problema-di-coppia-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Le serie tv ora sono un problema di coppia
Le mie amiche si annoiano con Narcos, i mariti si addormentano con Fleabag, ma divani separati mai: cominci con Netflix e poi...
Firme
CONDIVIDI
Figli: fino a che età è giusto mantenerli?
I figli hanno diritto ad essere mantenuti fino a una certa età, i genitori, d'altra parte, a scaricarli dopo una certa età
Insieme al marito Mark Zuckerberg, Priscilla Chan ha scritto su Facebook una lettera, alla neonata figlia secondogenita, piena di buoni sentimenti e riassumibile in: stai lontana da Facebook
Firme
CONDIVIDI
Cara Priscilla, devi comprare un giardino più grande (per Mark)
O qualunque altra cosa possa servire a tenerlo lontano da Facebook
Bruce Springsteen concerto Broadway
Firme
CONDIVIDI
Quando il desiderio rimane in standby
E poi cerchi di consolarti dicendoti che lo spettacolo di Bruce Springsteen sarà insignificante
Firme
CONDIVIDI
Anche una pacca sul sedere è molestia sessuale
La popstar ha vinto in tribunale contro un dj che l'aveva palpeggiata: anche questo è un abuso, che non può essere accettato o sminuito
Helen Mirren film Paolo Virzì
Firme
CONDIVIDI
Niente «cose da vecchia» per Helen Mirren se il regista è Virzì
L'attrice 71enne recita in Elle & John, film «di malati terminali», e Paolo Virzì le ha spiegato un'ovvietà: si ammalano anche i giovani
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, mi manca l'inverno e la vita che scorre
Mi manca quel freddo tagliente, il Natale (oh, manca poco!), lo shopping dei maglioni nuovi, il divano e il plaid, il «No, oggi non esco,...