«Fa l'amore con me e poi mi dice che sua moglie è perfetta»

«Ha chiarito subito che non l'avrebbe mai lasciata, perché è cattolico»: sei capitata con il più classico dei moglioni, cioè il mammone della moglie, che tradisce sempre ma non se ne va mai, offendendo la coniuge e l'amante

Più Popolare

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a una ragazza che ha una storia con uomo sposato.

La lettera

«Mi ha tirato su la nonna, un'accesa femminista, col senso dell'indipendenza e della dignità. Eppure sono caduta nell'uomo sbagliato. È il mio primo vero amore. Lui è sposato. Mi ama alla follia, ma ha chiarito subito che non avrebbe mai lasciato sua moglie. È cattolico e per lui il matrimonio è un sacramento. Facciamo l'amore meravigliosamente, ma poi si incupisce, a volte piange, dice che non può continuare, che si sente ignobile, che sua moglie invece è perfetta, moralmente così in alto che se sapesse di noi non lo perdonerebbe mai, e tutto questo per me è molto pesante. Ma non riesco a staccarmi, siamo troppo innamorati. Fuori dalle crisi di pentimento è pieno di attenzioni d'altri tempi, allora ho paura che vincano i rimorsi, e l'idea che da un momento all'altro possa finire me lo rende ancora più vicino. La nonna sa tutto, è furibonda, dice: mollalo quello stronzo, ti stai fregando la gioventù per niente…». (Serena P.)

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

Ma quanto sono sposati gli sposati! Sempre lo stesso copione, dai tempi di Zeus. Qui anche con la scusa della religione (però lui crede che cattolico voglia dire ipocrita). Sei capitata col più classico dei «moglioni»– dal Vocabolario della maleducazione sentimentale: «Il moglione, ovvero il mammone della moglie, tradisce sempre ma non se ne va mai, offendendo moglie e amante. Identifica la moglie coi confortevoli arredi del salotto, come il divano sformato dalle sue chiappe che non cambierebbe mai con uno nuovo». Il Moglione condanna l'amante alla vedovanza perenne e di ciò la consola, appena fatto l'amore, col piantino da coccodrillo e parlandole bene della moglie, la santa, colei che viene offesa. Da lui, mica da te! Tu manco la conosci, che c'entri? Non hai obblighi verso quella povera signora. Mica hai giurato tu davanti al prete, è stato lui – e se è un sacramento, perché lo calpesta? Ha ragione la nonna. L'amore? A queste condizioni è come l'ipnosi, basterebbe uno schiocco di dita, ed eccoti libera – finalmente di ridere – di lui, e di te, in questa trappola scema e senza sole.

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Se mi lasci ti cancello: le donne sfregiate
L'acido sulla faccia delle vittime della violenza non brucia solo il corpo, ma scava una ferita dentro da cui è difficile guarire
Firme
CONDIVIDI
Isis, quando i miliziani tornano a casa
Sono europei, ma inneggiano al Corano: si spende per integrarli quando ritornano in patria, ma forse dovremmo difenderci
Firme
CONDIVIDI
Genitori separati: cosa dire ai figli?
Bisogna sempre parlare bene al figlio di un padre, anche se indegno, oppure se un genitore è spregevole i figli hanno il diritto di...
milano-zucchero-e-catrame-primi-sei-mesi-milano
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, i miei primi 6 mesi qui
Nel sesto mese della mia vita a Milano sono diventato parte del mio quartiere: per un abitudinario come me è una conquista
Firme
CONDIVIDI
Allacciate le cinture (e attenti alle botte)
Da quando il video del passeggero buttato giù da un aereo in overbooking ha fatto il giro del mondo, è capitato di tutto
Firme
CONDIVIDI
Lui non è affettuoso? Protegge il vostro amore
«È l'amante perfetto, ma non è per niente romantico»: la felicità non ti basta, se non la sbatti in faccia agli amici?
immigrati-islam-integrazione-generazioni
Firme
CONDIVIDI
Quei figli di immigrati sospesi tra due mondi
Obbligati a seguire le tradizioni dei padri, ma desiderosi di trovare una collocazione nel Paese che li ospita
Una manifestazione contro la violenza sulle donne in Brasile.
Firme
CONDIVIDI
Femminicidio: quando lui non accetta la fine
Ancora una donna uccisa da un ex, dopo che lui le aveva chiesto un «ultimo incontro chiarificatore»
Firme
CONDIVIDI
Trump: a cosa servono (davvero) le bombe
Ha bombardato una base siriana per ragioni umanitarie, ma lo ha fatto soprattutto per distrarre gli americani dalla politica interna
Firme
CONDIVIDI
Piaceri segreti: innamorarsi in un privé
«Siamo diventati amanti sul serio»: se ami veramente l'altro devi dirlo a tuo marito, se no ti stai solo vendicando