La Caporetto della grammatica: gli italiani non sanno più scrivere

I professori dell'Accademia della Crusca lanciano l'allarme: facciamo errori da terza elementare e non siamo nemmeno più capaci di esprimerci

Scopriamo all'improvviso, allarmati dall'appello di 600 professori, che gli italiani non sanno più scrivere. A dire il vero, basta poco per accorgersene. Un giretto sui social, Facebook o Twitter, ci spalanca il girone dell'inferno linguistico nel quale il popolo di Dante è precipitato. Una sagra di accenti sbagliati, apostrofi a capocchia, neologismi surreali. Una caporetto della grammatica. L'allarme somari è stato lanciato da docenti dell'Accademia della Crusca, linguisti, professori di letteratura, storici, giuristi, pedagogisti, scrittori e politologi. Da tutti coloro che si imbattono sempre più spesso in tesi e compiti scritti da universitari che compiono errori da terza elementare.

Advertisement - Continue Reading Below

Gli italiani non sanno più scrivere e neanche parlare. I colloqui con i professori di liceo svelano un paesaggio culturale giovanile da incubo. Spesso gli adolescenti non riescono a esporre con fluidità e correttezza, arroccandosi intorno a quei duecento vocaboli di uso comune che fanno procedere l'interrogazione orale in classe come una vecchia carretta asmatica in salita. Eppure raramente i professori obbligano gli studenti a leggere sistematicamente i classici, oppure ad abbandonare le sintesi scritte compilate a casa con la complicità del copia incolla digitale.

Più Popolare

Agli occhi di un padre, quel che manca alla scuola italiana è un incentivo alla lettura e all'esposizione orale, contromisura minima al dilagare dei social e della messaggistica modello WhatsApp, dove il pensiero si condensa in abbreviazioni da neolingua sconosciuta. Scrivere male vuol dire pensare male, quindi agire male. In nome della professionalizzazione della scuola abbiamo tagliato l'italiano, il latino e la filosofia. Trasformato Leopardi e Italo Svevo in simboli del superfluo. Esaltato la cultura dell'agire, del pronto subito. Come se al mondo ci fosse qualche professione dove primeggiano gli analfabeti. Come se potessimo permetterci ancora una classe dirigente che non azzecca più un congiuntivo.

More from Gioia!:
Le regole alle nozze con James Matthews, celebrate il 20 maggio nel Berkshire, erano chiare: si poteva parlare solo delle ragazze Middleton, Pippa e Kate.
Firme
CONDIVIDI
Il matrimonio di Pippa è un affare di famiglia
La prima regola delle nozze delle ragazze Middleton è: non avrai argomenti di conversazione all'infuori delle ragazze Middleton
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, qui l'arte mi fa rosicare
L'arte e la cultura, in città, qualunque essa sia, sono un'educazione al bello che migliora ognuno di noi
Firme
CONDIVIDI
Ai figli mitomani spiegate cos'è una bolletta
I figli delle mie amiche, anche se sono fuori casa, elemosinano ricariche e paghette
Firme
CONDIVIDI
Quando sposarsi era meglio che lavorare
Oggi il concetto stesso di «tenore di vita» è ridicolmente antiquato: chi può denunciare in tribunale la crisi economica?
Firme
CONDIVIDI
Nel degrado di Roma nessuno è innocente
Cambiano i sindaci ma la capitale è sempre sporca, i cittadini non fanno la raccolta differenziata e i politici si rimpallano le...
matteo-maffucci-zero-assoluto-foto
Firme
CONDIVIDI
Benvenuti a Milano, dove le minicar NON esistono
Mi sono ripromesso di non fare paragoni tra Milano e Roma: ma come si fa a non soffermarsi su alcuni dettagli?
Firme
CONDIVIDI
Per fare la moglie ci vuole una certa vocazione
Non ho simpatia per le ex mogli che spremono i mariti, ma ho a cuore le altre gettate via dopo tante rinunce
Firme
CONDIVIDI
«Non so scegliere fra marito e amante»
«Lo tradisco, ma gli voglio bene»: prima di mollare un coniuge devoto bisogna capire se l'eros resisterebbe alla vita vera
matteo-maffucci-zero-assoluto
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, nel regno dei maghi
Il mio amico me l'aveva detto: «Vai a vedere questo posto, non è un semplice negozio di magia...»
Firme
CONDIVIDI
Kirk Douglas, Anne e il matrimonio perfetto
Per il loro 63esimo anniversario di nozze l'attore e sua moglie si sono regalati un libro che raccoglie le loro lettere d'amore, e molte...