«Lui vuole solo una storia di sesso, ma io ho il mio orgoglio»

A 53 anni incontra un uomo che evita i rapporti seri, però le libera ormoni che non sapeva di avere: «Al suo schioccare di dita dovrei rendermi trombabile?», «Tuffati a pesce», è il consiglio della scrittrice Barbara Alberti

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a una lettricealle prese con un uomo che non vuole una relazione seria.

Lo conosco per caso a una milonga e dico alla mia amica: «Madonna mia ma chi è? Se me la chiede gliela do all'istante». Lo rivedo per stra-caso e mi fa liberare ormoni che non conoscevo e non ricordavo da anni. Al primo appuntamento prima di parlare ci siamo divorati, poi lui getta le sue premesse lì sul tavolo: «Mi piaci da morire ma non voglio storie, esco da relazioni traumatizzanti», e via viaggiare. In pratica al suo schioccare di dita dovrei rendermi trombabile, ma il mio orgoglio gli dice «Ma vaffanculo, va'!». Anch'io ho posto le mie premesse, gli sia chiaro che la parte della bella trombabile non mi si addice. Certo è che è supersexy e che alla mia età (53) non si butta via niente e che mi sono innamorata come una ragazzina, dopo aver architettato per anni una struttura difensiva anti intrusione maschile, sfarinata, polverizzata e soffiata via al primo abbraccio. Non chiedo consigli, so che il mio orgoglio ha ragione. O no? (Miracolata)

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

Tu vuoi solo che io ti dia torto e te lo do. Mi inviti a farlo, con quel «o no?» , che smonta in tre suoni tutta la difesa di una libertà che non c'è più. Hai un bel barricarti dietro un principio, ormai sei pazza del tipo della milonga, di questo liberatore ormonale che mette le mani avanti perché è già così preso da aver paura. Lascialo dire (e fare). Spavalda, spiritosa e dinamica come sei, ti morderesti le mani se rinunciassi a questa pericolosa fortuna. Tu sai giocare, sai ridere, sai far l'amore e sai riconoscerlo quando capita. Lascia perdere i 53 anni, un incontro così immediato e ardente è raro anche a 20. Poche volte Amore (parlo proprio del dio greco, dispettoso, scostumato, inopportuno, focoso) si manifesta in maniera così inequivocabile e lieta. E tu ti metti a fare i conti? Tuffati a pesce, il rischio peggiore è la prudenza. «Ma, quanto durerà?». Chissà. «Ma, e come finirà?». E chi se ne frega. Qualsiasi cosa accada, non sarà mai brutta come se non fosse accaduto niente.

More from Gioia!:
Le regole alle nozze con James Matthews, celebrate il 20 maggio nel Berkshire, erano chiare: si poteva parlare solo delle ragazze Middleton, Pippa e Kate.
Firme
CONDIVIDI
Il matrimonio di Pippa è un affare di famiglia
La prima regola delle nozze delle ragazze Middleton è: non avrai argomenti di conversazione all'infuori delle ragazze Middleton
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, qui l'arte mi fa rosicare
L'arte e la cultura, in città, qualunque essa sia, sono un'educazione al bello che migliora ognuno di noi
Firme
CONDIVIDI
Ai figli mitomani spiegate cos'è una bolletta
I figli delle mie amiche, anche se sono fuori casa, elemosinano ricariche e paghette
Firme
CONDIVIDI
Quando sposarsi era meglio che lavorare
Oggi il concetto stesso di «tenore di vita» è ridicolmente antiquato: chi può denunciare in tribunale la crisi economica?
Firme
CONDIVIDI
Nel degrado di Roma nessuno è innocente
Cambiano i sindaci ma la capitale è sempre sporca, i cittadini non fanno la raccolta differenziata e i politici si rimpallano le...
matteo-maffucci-zero-assoluto-foto
Firme
CONDIVIDI
Benvenuti a Milano, dove le minicar NON esistono
Mi sono ripromesso di non fare paragoni tra Milano e Roma: ma come si fa a non soffermarsi su alcuni dettagli?
Firme
CONDIVIDI
Per fare la moglie ci vuole una certa vocazione
Non ho simpatia per le ex mogli che spremono i mariti, ma ho a cuore le altre gettate via dopo tante rinunce
Firme
CONDIVIDI
«Non so scegliere fra marito e amante»
«Lo tradisco, ma gli voglio bene»: prima di mollare un coniuge devoto bisogna capire se l'eros resisterebbe alla vita vera
matteo-maffucci-zero-assoluto
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, nel regno dei maghi
Il mio amico me l'aveva detto: «Vai a vedere questo posto, non è un semplice negozio di magia...»
Firme
CONDIVIDI
Kirk Douglas, Anne e il matrimonio perfetto
Per il loro 63esimo anniversario di nozze l'attore e sua moglie si sono regalati un libro che raccoglie le loro lettere d'amore, e molte...