Posta di Barbara Alberti: «Dice che eravamo amanti, ma se lo è immaginato»

Un ex spasimante, malato di Azheimer, è convinto di essere stato il suo amante e lo dice a tutti: «A mio marito è venuto il dubbio», scrive una lettrice e Barbara Alberti le risponde che forse vuole mettere zizzania oppure rivive un desiderio segreto

Più Popolare

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it . Ecco il suo consiglio a una signora che le ha scritto perché un suo ex spasimante malato di Azheimer è convinto di essere il suo amante.

«Fabio e Dodo, cugini, da ragazzi erano un po' innamorati di me e io di loro. Poi io sposai Fabio, Dodo una tedesca e si trasferì a Berlino. Siamo sempre rimasti legati. Dodo è tornato a 76 anni, vedovo, con un principio di Alzheimer. Lo abbiamo accolto nella casa in campagna dove viviamo con nostro figlio e la sua famiglia. Il male di Dodo peggiora e ha preso una china imbarazzante: un giorno a tavola s'è messo a raccontare che era il mio amante, fornendo pure i dettagli piccanti, e di come fregavamo mio marito e sua moglie, dei trucchi che usavamo per farli fessi... Noi ridacchiavamo, poverino non sa quello che dice, però sentivo che il dubbio era venuto a tutti, mio nipote di 13 anni mi ha detto: però da giovane ti divertivi, eh nonna? Scherzava, ma non del tutto, mio marito ha cominciato a farmi certe domandine. C'è un po' di freddo fra noi. Il guaio è che lui sarà fuori di testa, ma sembrava credibile. Che devo fare? Se mi giustifico, mio marito crederà davvero che ci sono andata a letto». Cleo

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

Ma… ci sei andata? Ahi, m'è scappata una battuta cretina come a tuo nipote, a riprova del danno causato dal vecchio matto, gettando un'ombra fra te e tuo marito. Da giovane ti amava, quando hai sposato l'altro ha ripiegato sulla tedesca ma sei rimasta il suo sogno.

Chissà che alla nebbia mentale non si mescoli la rivincita dell'antico monello che vuol mettere zizzania.

Più Popolare

Ora coi freni allentati si lancia in discesa e rivive ciò che ha tanto immaginato. E risulta credibile, perché i trucchi per fare fessi i consorti, mai messi in atto, lui li aveva studiati nel dettaglio. Ora con innocenza si prende la soddisfazione di spiattellare il suo desiderio più segreto, e chissà che alla nebbia mentale non si mescoli una rivincita, e che in un angolo della psiche l'antico monello non si diverta a mettere zizzania fra te e il più fortunato cugino. Lo so, non c'è niente da ridere sull'Alzheimer, ne ho assistiti due in casa, e nel dramma c'erano momenti di sincerità infantile, toccante, perfino momenti di sorriso, miracolosamente condiviso.

More from Gioia!:
kristen-stewart-lesbica-cool
Firme
CONDIVIDI
Kristen Stewart è il mio uomo ideale
Dacché l'attrice ha espresso inclinazioni gay mi basta guardarla per sentirmi fluida, pur essendo etero
A un anno dall'inizio della separazione, il matrimonio di Jennifer Garner e Ben Affleck ancora resiste: ecco perché certi amori non finiscono mai.
Firme
CONDIVIDI
Cara Jennifer, ecco perché certi amori non finiscono
La prima regola del matrimonio è: non è mai questione di corna
Firme
CONDIVIDI
«Lui colleziona donne: devo dargliela o no?»
Se lui è un dongiovanni di professione, tu sei una calcolatrice senza fantasia: il vostro è un poker truccato, non vince nessuno!
Firme
CONDIVIDI
L'arte (digitale) di non farsi cogliere impreparati
Quando penso che i giovani siano la peggior generazione, la vita mi punisce ricordandomi che la peggiore è la mia
milano-zucchero-e-catrame-mi-sono-perso-al-cimitero-monumentale
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, non fate i superstiziosi
Da quando a Milano mi sono sentito dire spesso di andare a vedere il Cimitero Monumentale, e alla fine ho seguito il consiglio
Firme
CONDIVIDI
Terroristi per caso, da Parigi a Londra
L'attacco al Parlamento di Londra del 22 marzo è stato l'ultimo attentato che ha sconvolto l'Europa, ma prima c'era stato l'aeroporto d'Orly
Firme
CONDIVIDI
Bullo è una parola che fa ridere
È tempo di chiamare le cose con il loro nome: i bulli bulli, chi compie atti gravi che violano corpi e identità, invece, criminali
Kristen Stewart, famosa per un certo approccio annoiato ai red carpet, sostiene di essere timida
Firme
CONDIVIDI
Kristen, hai il permesso di non sorridere
In nome e per conto di tutte quelle che non vogliono essere simpatiche, vogliono essere lasciate in pace
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, ho conosciuto un artista
Potete chiamarlo anche artigiano o visionario: Fabrizio è una persona che smonta oggetti o li recupera per costruirne altri. Bellissimi
Firme
CONDIVIDI
«La mia ragazza vuole sapere se sono bisessuale»
«Io tutta questa ansia della definizione non la capisco», perché tu cogli l'essenza dell'amore: volere quella persona e nessun'altra, come...