Terremoto Centro Italia, se il Paese riuscisse a non crollare

Il terremoto colpisce ancora in Centro Italia e la gente ha più paura di prima: però il rispetto delle regole antisismiche proteggerebbe gli edifici e chi ci abita

Il dramma del nuovo terremoto è che oltre alle case sono crollate le persone.  Fra gli sfollati di Norcia, Visso, Ussita, Santangelo sul Nera e Camerino (nella foto, nonna e nipotino rifugiati in palestra) c'è lo sgomento della stanchezza. Molti degli scampati, ancora sconvolti per le scosse delle settimane e dei mesi scorsi, non hanno più voglia di sfidare il destino. Ecco perché il nemico più insidioso, fra questi borghi meravigliosi dell'Appennino, non è il disagio di adesso. È la paura di domani. 

Advertisement - Continue Reading Below

D'altra parte i sismologi lo confermano: quest'ultimo terremoto è non solo figlio di quello di Amatrice, ma nipote di quello dell'Aquila e di Colfiorito. Un pezzo di crosta terrestre lungo 18 chilometri, largo 10 e profondo 9 è sprofondato di circa mezzo metro, rompendo faglie e mettendo in moto scivolamenti spaventosi. Seguiranno sciami sismici difficili da prevedere, e con loro incubi e notti all'addiaccio. La terra trema ancora e nessuno sa per quanto. 

Più Popolare

Che la dorsale appenninica sia a forte rischio sismico lo sappiamo da tempo. Ma stavolta ogni minuto è perso: per recuperare alla vita e al turismo una delle zone più belle d'Italia bisogna adeguare immediatamente gli edifici danneggiati e quelli ancora a rischio. La gente si è salvata soprattutto perché nei paesi colpiti adesso ci sono più case costruite o ristrutturate seguendo le regole antisismiche. Che esistono e si possono applicare anche a edifici antichi. Ma hanno un costo. 

Serviranno molti miliardi per riparare i danni e ricostruire in sicurezza. Servirà forse sforare il deficit. È uno sforzo possibile se ci sarà sufficiente pressione dell'opinione pubblica e adeguata informazione da parte dei giornalisti. Con il rispetto delle regole e il rammendo certosino di case e monumenti, al sisma si può mettere il guinzaglio. Lo hanno fatto in California e Giappone, possiamo farlo pure noi.

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, 3 posti magici che rendono unica l'estate
Milano non è solo il Duomo o la Pinacoteca di Brera, c'è molto di più: d'altra parte, questa città non si mostra subito, va scoperta pian...
Firme
CONDIVIDI
L'età giusta per il sesso orale (e la crostata)
C'è una prima volta per tutto, come dimostrano le storie di due giovani attrici: Rooney Mara e Sophie Turner
Per Gwyneth Paltrow non c'è malanno o accoacco di vecchiaia che non possa essere curato dalla giusta combinazione di integratori, complessi vitaminici e creduloneria: è tutto in vendita su Goop.
Firme
CONDIVIDI
Cara Gwyneth, lasciami invecchiare in pace
Le conversazioni tra amiche sembrano i bollettini di un'epidemia, ognuna ha una diagnosi: la noia è mortale
Salute sanità gratuita Italia assicurazione America
Firme
CONDIVIDI
Che fortuna noi italiani con la sanità gratuita
Siamo così abituati a questa finzione che ci sembra ovvio pagare le tasse come un'italiana e l'assicurazione come un'americana
Menopausa argomento conversazioni happy hour donne over 40
Firme
CONDIVIDI
Menopausa, l'argomento da happy hour delle over 40
Verso i 50 anni è il topic principe degli happy hour fra donne, ma sentirne parlare per una che non ci è entrata è terrorizzante
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, questa è la città in cui voglio sempre tornare
L'aspetto più affascinante dell'estate è sempre il ritorno, perché c'è sempre quella sensazione di aver vissuto qualcosa di potente ma di...
Firme
CONDIVIDI
Ecco perché Ambra che bacia Allegri ci traumatizza
L'ex ragazzina di Non è la Rai pomicia con l'allenatore della Juventus, cinquantenne, ma la nostra «bambina» ha ormai quarant'anni
Donnarumma esame di maturità: se i figli fanno come lui è solo colpa vostra
Firme
CONDIVIDI
Se i figli fanno come Donnarumma è solo colpa vostra
Io da piccola somigliavo a Drew Barrymore, non per questo ritenevo fosse congruo sottrarmi all'esame di quinta elementare
Pharrell Williams e sua moglie Helen Lasichanh sono diventati da poco genitori di tre gemelli, ma il cantante di Happy dice di non aver mai cambiato un pannolino: ecco come convincere anche i padri più pigri ad alzarsi di notte.
Firme
CONDIVIDI
Cara Helen, bisogna addestrare i padri (come Pharrell)
Soprattutto di notte: non importa quanto stanchi siano, per fare alzare i maschi dal letto dopo la mezzanotte funziona un solo argomento
Esodo estate vacanza anziani in città
Firme
CONDIVIDI
È iniziato l'esodo estivo, ma qualcuno non parte
Mentre felici prepariamo la fuga, pensiamo a chi non andrà in vacanza: gli anziani, lasciati in balia del Ferragosto, e i precari a vita