Ma quale incinta, la signora era grassa

​Da quando abbiamo deciso di offenderci con qualunque pretesto, l'asticella del ridicolo si alza in continuazione! Una donna ha raccontato sul New York Times la sua traumatica esperienza: in metro volevano cederle il posto, credendo fosse in dolce attesa, e invece era solo culona

Da quando abbiamo deciso di offenderci con qualunque pretesto, l'asticella del ridicolo si alza in continuazione. Sul New York Times, una bioeticista racconta la sua traumatica esperienza: un tizio voleva cederle il posto a sedere in metropolitana credendola incinta e lei non lo è. Fino a quel punto, speravo fosse un articolo contro i vestiti dal taglio impero ed ero pronta a contestarne l'assunto. È vero, il taglio impero ingrassa, ma è appunto per quello che lo si indossa: per trovare da sedersi all'ora di punta e per passare davanti a tutti alla cassa disagiate (quella per malati e donne incinte) del supermercato.

Advertisement - Continue Reading Below

Ma invece la signora – che, spoiler, alla fine darà via i suoi abiti impero – è indignata.
Il tizio che la crede incinta le sta imponendo gli standard taglia 42 di questa società che ci vessa (magari: se far sedere le culone fosse un'insensibilità diffusa, non dovrei litigare ogni volta con ragazzini determinatissimi a star seduti loro, invece di lasciar sedere la signora anziana nonché culona che sono). Il ridicolo è il suo mestiere: la donna che credete sia incinta, dice, magari ha solo qualche malattia di cui non vuole parlare. Sì, la malattia del carboidrato

Read Next:
Per Kim Kardashian il 2016 è stato l'anno più difficile
Firme
CONDIVIDI
Kim Kardashian, propositi per l'anno nuovo
Il 2016 è stato un anno disgraziato, ecco come superare il trauma
Firme
CONDIVIDI
Laura Boldrini e gli insulti sessisti
Nella Giornata contro la violenza sulle donne la presidente della Camera ha reso pubblici minacce e offese ricevute dui social
matteo maffucci aperitivo milano
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, sto iniziando a volare
Vola il desiderio di continuare a scoprire, realizzarmi e capirmi, volo io per le strade fra incontri, battute amici vecchi e nuovi
Firme
CONDIVIDI
Chi esulta per la morte di Castro?
È stato un dittatore brutale, ma non peggio di altri che continuano a esercitare il loro potere con il consenso dell'Occidente
Firme
CONDIVIDI
Lasciateci almeno Babbo Natale!
Dire subito la verità ai bambini, anche la più crudele, o nascondergliela finché è possibile. Poi c'è una terza scuola di pensiero : il...
Carrie Fisher ha avuto una storia con Harrison Ford durante Star Wars
Firme
CONDIVIDI
Cara Carrie, anch'io ho avuto una storia con Harrison Ford
Solo che la mia era immaginaria, e non avrei mai avuto la forza di tenerla segreta per 40 anni
Firme
CONDIVIDI
Se il referendum è un voto su Renzi
Il risultato del 4 dicembre sarà un test sul governo più che la decisione di abolire o meno il bicameralismo perfetto
Firme
CONDIVIDI
Milano è davvero violenta come la dipingono?
I reati nel capoluogo lombardo sono scesi in 10 anni del 36%, ma i titoli dei giornali insistono con l'allarmismo
matteo-maffucci-foto-pioggia-3
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, non ricordo più il colore del cielo
Dopo tre settimane da expat accuso il colpo: a parte la pioggia c'è anche altro, non sto vivendo
Firme
CONDIVIDI
The young pope: così Sorrentino se la ride
«Ha sfogliato gli ultimi bestseller e si è reso conto di cosa vende: l'orfano adulto», commenta Guia Soncini