Salvare la messa in piega dall'umidità è un business

«Marchi come Louvelle e Drybar hanno creato cuffie da indossare in pubblico», per le newyorkesi: un'idea geniale, commenta Guia Soncini

La cuffia per la doccia. Come mai non è venuta in mente a me, nella Bologna degli anni Ottanta, quando ogni lunedì mi toccava andare a scuola con la coda di cavallo e il cerchietto: all'epoca figurarsi se c'era un parrucchiere aperto la domenica, e la nebbia padana il lunedì mattina aveva già devastato la mia messa in piega del sabato pomeriggio.

E perché non ho avuto questa idea, che definire geniale è poco (ci vorrebbe un Nobel delle finte lisce), da adulta, nei decenni in cui ho fatto di tutto per essere liscia, compreso farmi ridurre praticamente calva da un parrucchiere di Firenze che costava come uno di New York ma era assai meno capace di usare gli acidi (poi sono ricresciuti, più o meno, ma quel 2007 fu il peggior anno della mia vita).

Advertisement - Continue Reading Below

La cuffia per la doccia. Fai la piega e poi te la tieni in testa, contro pioggia e umidità, finché non arrivi nel posto in cui ti interessa essere in ordine. Le newyorkesi, già inventrici delle scarpe da ginnastica per strada e dei tacchi in borsetta, hanno trovato un'altra soluzione. Ci sono quelle che ne hanno fatto affari: marchi come Louvelle e Drybar hanno creato cuffie da indossare in pubblico. Costano comunque meno che rifarsi la piega.

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, cosa ho capito dopo 1 anno in questa città
Milano mi ha cambiato il metabolismo e anche i pensieri, mettendoli tutti in fila, ordinati, uno dietro l'altro, come un domino, come una...
Hillary Clinton con Anna Wintour
Firme
CONDIVIDI
Anche Hillary Clinton ha il suo complesso (come noi)
Ci sono quelle che ti umiliano a forza di plank per gli addominali e quelle cui basta uno sguardo, come Anna Wintour
Femminicidio e libertà delle ragazze
Firme
CONDIVIDI
Femminicidi, le ragazze devono essere libere
L'amore non ordina e non vieta, le ragazze non devono avere padroni
Nessun avevva dubbi su quale fosse la natura della relazione di Katie Holmes e Jamie Foxx, ma dopo quattro anni l'embargo è stato sollevato, e ora possono farsi fotografare in pubblico.
Firme
CONDIVIDI
Katie e Jamie: storia di un amore segreto
Dopo quattro anni di smentite la storia con Jamie Foxx è confermata, ma riuscirà l'amore a sopravvivere all'ufficialità?
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame: il potere dell'amore renderà possibile l'integrazione
Calcolando che già ad oggi il cognome più diffuso a Milano non è Brambilla, ma Hu e ormai iniziano a esserci generazioni di cinesi milanesi...
serie-tv-problema-di-coppia-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Le serie tv ora sono un problema di coppia
Le mie amiche si annoiano con Narcos, i mariti si addormentano con Fleabag, ma divani separati mai: cominci con Netflix e poi...
Firme
CONDIVIDI
Figli: fino a che età è giusto mantenerli?
I figli hanno diritto ad essere mantenuti fino a una certa età, i genitori, d'altra parte, a scaricarli dopo una certa età
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, l'agonia dell'ascoltare i racconti delle vacanze altrui
Armati di sorriso standard e tanta pazienza iniziamo a giro antiorario, con telefono per un supporto fotografico, a sentire gli...
Insieme al marito Mark Zuckerberg, Priscilla Chan ha scritto su Facebook una lettera, alla neonata figlia secondogenita, piena di buoni sentimenti e riassumibile in: stai lontana da Facebook
Firme
CONDIVIDI
Cara Priscilla, devi comprare un giardino più grande (per Mark)
O qualunque altra cosa possa servire a tenerlo lontano da Facebook
Bruce Springsteen concerto Broadway
Firme
CONDIVIDI
Quando il desiderio rimane in standby
E poi cerchi di consolarti dicendoti che lo spettacolo di Bruce Springsteen sarà insignificante