Zuckerberg e la foto sui social con Bottura

Mr. Facebook va a cena all'Osteria francescana e per sua fortunalo chef posta lo scatto sui social, «sennò i suoi 78 milioni di amici su Facebook mica ci avrebbero creduto, che aveva mangiato in uno stellato»

Ho mangiato una sola volta all'Osteria francescana, e purtroppo era il 2012. Dico purtroppo perché non eravamo ancora entrati nell'epoca in cui gli chef si aspettano che fotografi i piatti e anzi si raccomandano di taggare il ristorante su Instagram: nel 2012 un po' ci si vergognava di fotografare i piatti in posti così prestigiosi, e quindi ho sì e no due foto veloci e sfocate del menù.
Se hai mangiato in uno stellato e non hai una gallery d'ogni piatto, ci hai mangiato davvero? 

Advertisement - Continue Reading Below

La settimana scorsa, nel ristorante modenese di Massimo Bottura ha cenato Mark Zuckerberg; colui che, inventando Facebook, è andato per primo in ciabatte a comandare. Mi hanno raccontato che, per discrezione, il ristorante l'aveva sistemato in una saletta appartata, ma Zuck ha chiesto di stare tra i comuni mortali. Purché, però, fossero vietati i telefoni. Non so se sia vero che agli altri avventori era vietato scattare (poveri loro e poveri i loro Instagram), ma una foto nelle cucine Bottura e Zuck se la sono fatti, e lo chef l'ha messa sui social, per fortuna di Zuckerberg. Sennò, senza uno straccio di geotag, i suoi 78 milioni di amici su Facebook mica ci avrebbero creduto, che aveva mangiato in uno stellato. 

More from Gioia!:
Hillary Clinton con Anna Wintour
Firme
CONDIVIDI
Anche Hillary Clinton ha il suo complesso (come noi)
Ci sono quelle che ti umiliano a forza di plank per gli addominali e quelle cui basta uno sguardo, come Anna Wintour
Femminicidio e libertà delle ragazze
Firme
CONDIVIDI
Femminicidi, le ragazze devono essere libere
L'amore non ordina e non vieta, le ragazze non devono avere padroni
Nessun avevva dubbi su quale fosse la natura della relazione di Katie Holmes e Jamie Foxx, ma dopo quattro anni l'embargo è stato sollevato, e ora possono farsi fotografare in pubblico.
Firme
CONDIVIDI
Katie e Jamie: storia di un amore segreto
Dopo quattro anni di smentite la storia con Jamie Foxx è confermata, ma riuscirà l'amore a sopravvivere all'ufficialità?
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame: il potere dell'amore renderà possibile l'integrazione
Calcolando che già ad oggi il cognome più diffuso a Milano non è Brambilla, ma Hu e ormai iniziano a esserci generazioni di cinesi milanesi...
serie-tv-problema-di-coppia-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Le serie tv ora sono un problema di coppia
Le mie amiche si annoiano con Narcos, i mariti si addormentano con Fleabag, ma divani separati mai: cominci con Netflix e poi...
Firme
CONDIVIDI
Figli: fino a che età è giusto mantenerli?
I figli hanno diritto ad essere mantenuti fino a una certa età, i genitori, d'altra parte, a scaricarli dopo una certa età
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, l'agonia dell'ascoltare i racconti delle vacanze altrui
Armati di sorriso standard e tanta pazienza iniziamo a giro antiorario, con telefono per un supporto fotografico, a sentire gli...
Bruce Springsteen concerto Broadway
Firme
CONDIVIDI
Quando il desiderio rimane in standby
E poi cerchi di consolarti dicendoti che lo spettacolo di Bruce Springsteen sarà insignificante
Firme
CONDIVIDI
Anche una pacca sul sedere è molestia sessuale
La popstar ha vinto in tribunale contro un dj che l'aveva palpeggiata: anche questo è un abuso, che non può essere accettato o sminuito
Helen Mirren film Paolo Virzì
Firme
CONDIVIDI
Niente «cose da vecchia» per Helen Mirren se il regista è Virzì
L'attrice 71enne recita in Elle & John, film «di malati terminali», e Paolo Virzì le ha spiegato un'ovvietà: si ammalano anche i giovani