Zuckerberg e la foto sui social con Bottura

Mr. Facebook va a cena all'Osteria francescana e per sua fortunalo chef posta lo scatto sui social, «sennò i suoi 78 milioni di amici su Facebook mica ci avrebbero creduto, che aveva mangiato in uno stellato»

Ho mangiato una sola volta all'Osteria francescana, e purtroppo era il 2012. Dico purtroppo perché non eravamo ancora entrati nell'epoca in cui gli chef si aspettano che fotografi i piatti e anzi si raccomandano di taggare il ristorante su Instagram: nel 2012 un po' ci si vergognava di fotografare i piatti in posti così prestigiosi, e quindi ho sì e no due foto veloci e sfocate del menù.
Se hai mangiato in uno stellato e non hai una gallery d'ogni piatto, ci hai mangiato davvero? 

Advertisement - Continue Reading Below

La settimana scorsa, nel ristorante modenese di Massimo Bottura ha cenato Mark Zuckerberg; colui che, inventando Facebook, è andato per primo in ciabatte a comandare. Mi hanno raccontato che, per discrezione, il ristorante l'aveva sistemato in una saletta appartata, ma Zuck ha chiesto di stare tra i comuni mortali. Purché, però, fossero vietati i telefoni. Non so se sia vero che agli altri avventori era vietato scattare (poveri loro e poveri i loro Instagram), ma una foto nelle cucine Bottura e Zuck se la sono fatti, e lo chef l'ha messa sui social, per fortuna di Zuckerberg. Sennò, senza uno straccio di geotag, i suoi 78 milioni di amici su Facebook mica ci avrebbero creduto, che aveva mangiato in uno stellato. 

More from Gioia!:
Cersei Lena Headey Il trono di spade
Firme
CONDIVIDI
Cara Lena Headey, dobbiamo parlare di Cersei Lannister
So poco di lei, la regina del Trono di spade, ma abbastanza per decidere che è la sola, in quel mucchio di scappati di casa, a meritare una...
Emergenza migranti: tutti addosso allo scafista
Firme
CONDIVIDI
Emergenza migranti: dagli allo scafista
È lui il nuovo nemico assoluto: fermarlo è la priorità, la causa comune che ci autorizza a buttare a mare tutto il resto
Firme
CONDIVIDI
Facebook, il cimitero delle nostre illusioni
La funzione «Accadde oggi» ti ricorda cosa scrivevi tot anni fa: così scopri quanto sono scemi quelli che ti sembravano intelligenti
Primo amore da vivere senza riserve
Firme
CONDIVIDI
Primo amore: vivilo senza riserve
Altri ne verranno, di amori che tolgono il respiro, ma nessuno avrà la forza dirompente e fiduciosa di questo, acerbo e senza codici
femminicidio: per le donne uccise dagli uomini l'allarme non scatta mai
Firme
CONDIVIDI
Femminicidio: per le donne l'allarme sicurezza non scatta mai
S'allunga la lista delle donne uccise dagli uomini che stavano loro accanto, ma si fa finta che le emergenze nazionali siano altre
Kaia Gerber, La figlia di Cindy Crawford è uno schianto, fa la modella, rilascia dichiarazioni ragionevolmente giudiziose, ma ecco perché non sarà mai irripetibile come la madre.
Firme
CONDIVIDI
Cara Cindy, tua figlia non sarà mai bella come te
La fotogenia si eredita, il mestiere si impara, l'irripetibilità è un accidente
Firme
CONDIVIDI
E tu dov'eri quando è morta la principessa Diana?
Lady D era il pezzetto di cultura popolare che univa noi e le nostre nonne: è scomparsa 20 anni fa, il 31 agosto 1997
nomofobia
Firme
CONDIVIDI
Compito per le vacanze: spegnere lo smartphone
Quando comincerete ad assaporare l'ebbrezza della non reperibilità vuol dire che ne siete fuori: si chiama ritorno alla vita, ed è...
Sostiene Monica Lewinski che gli uomini nuovi (come Brad Pitt o il principe Harry) sono finalmente diventati profondi, affascinanti, vulnerabili, e financo femministi: ma siamo sicure sia una vittoria?
Firme
CONDIVIDI
Cara Monica, la lagna è come l'amore: non si divide, si moltiplica
Capisco il sollievo del mal comune, ma non condivido il mezzo gaudio per l'improvvisa familiarità che certi famosi ostentano col crepacuore
Firme
CONDIVIDI
Vacanze: finalmente si parte!
Solo da noi l'estate viene vissuta con tale enfasi: qui si emigra letteralmente ed è tutto uno stress. Soprattutto al rientro