Chelsea Handler: «Ho abortito a 16 anni e non mi sono pentita»

La comica americana, che ora ha 41 anni, lo ha reso pubblico, non per vantarsene ma per ribadire un diritto delle donne: «Ogni tanto qualcuna dice l'indicibile», è il commento di Guia Soncini

Ogni tanto qualcuna dice l'indicibile: non solo ho abortito, ma ne sono pure contenta. L'unico diritto di cui è dovere scusarsi non può essere raccontato senza dirsi straziate dai rimpianti. 

L'ultima è Chelsea Handler, comica americana che ha raccontato di quando,  a 16 anni, restò incinta per sbaglio. Due volte. La prima volta a portarla ad abortire furono i genitori. 

Nell'epoca della facile indignazione, il tono di sollievo è stato considerato così offensivo che Chelsea  ha dovuto spiegare che  la sua storia era una difesa della libertà: mica si stava vantando. 

Advertisement - Continue Reading Below

Abortire senza rimorsi non si può, non se lo si fa  per la carriera (Cristina Yang  in Grey's anatomy), non se non si vuole il terzo figlio (come da racconto autobiografico della giornalista inglese Caitlin Moran). 

Tantomeno ci si può vantare d'essere state abbastanza lucide da non figliare a 16 anni. Zitta, e vergognati. 

More from Gioia!:
serie-tv-problema-di-coppia-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Le serie tv ora sono un problema di coppia
Le mie amiche si annoiano con Narcos, i mariti si addormentano con Fleabag, ma divani separati mai: cominci con Netflix e poi...
Firme
CONDIVIDI
Figli: fino a che età è giusto mantenerli?
I figli hanno diritto ad essere mantenuti fino a una certa età, i genitori, d'altra parte, a scaricarli dopo una certa età
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, l'agonia dell'ascoltare i racconti delle vacanze altrui
Armati di sorriso standard e tanta pazienza iniziamo a giro antiorario, con telefono per un supporto fotografico, a sentire gli...
Insieme al marito Mark Zuckerberg, Priscilla Chan ha scritto su Facebook una lettera, alla neonata figlia secondogenita, piena di buoni sentimenti e riassumibile in: stai lontana da Facebook
Firme
CONDIVIDI
Cara Priscilla, devi comprare un giardino più grande (per Mark)
O qualunque altra cosa possa servire a tenerlo lontano da Facebook
Bruce Springsteen concerto Broadway
Firme
CONDIVIDI
Quando il desiderio rimane in standby
E poi cerchi di consolarti dicendoti che lo spettacolo di Bruce Springsteen sarà insignificante
Firme
CONDIVIDI
Anche una pacca sul sedere è molestia sessuale
La popstar ha vinto in tribunale contro un dj che l'aveva palpeggiata: anche questo è un abuso, che non può essere accettato o sminuito
Helen Mirren film Paolo Virzì
Firme
CONDIVIDI
Niente «cose da vecchia» per Helen Mirren se il regista è Virzì
L'attrice 71enne recita in Elle & John, film «di malati terminali», e Paolo Virzì le ha spiegato un'ovvietà: si ammalano anche i giovani
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, mi manca l'inverno e la vita che scorre
Mi manca quel freddo tagliente, il Natale (oh, manca poco!), lo shopping dei maglioni nuovi, il divano e il plaid, il «No, oggi non esco,...
Jerry Lewis ricordo inventore di tutto
Firme
CONDIVIDI
Omaggio a Jerry Lewis, l'inventore di tutto
Celebre per le sue smorfie, ha avuto tante intuizioni geniali: come un film, mai uscito, che raccontava la stessa storia di La vita è bella
Terrorismo attentato Barcellona
Firme
CONDIVIDI
Che risposte dare ai nostri figli sul terrorismo?
«Mamma, ho paura»: dopo l'attentato di Barcellona, anche l'Italia è un luogo a rischio e noi ci sentiamo sprovvisti di antidoti e difese