Posta di Barbara Alberti: «Mia sorella mi ha rubato l'amante»

«Lui usciva di casa dicendo che andava al lavoro e invece si trasferiva nel letto di mia sorella, al piano di sopra»: la scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici

Più Popolare

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a una lettrice che le ha scritto per una storia di corna in famiglia.

Scrivete«Cara Barbara, quella puttana mi ha rubato l'amante. Parlo di mia sorella. Lo chiamavo amante, non fidanzato, anche se dovevamo sposarci, e amante per me sarebbe stato anche da marito. Credevo che fossimo una cosa sola. Invece mi metteva le corna con mia sorella, che abita al piano di sopra con mia madre: usciva da me e andava da lei, mi diceva che andava al lavoro, invece passavano la notte insieme. È stata lei ad attirarlo, me l'ha detto lui, lo ha talmente provocato che ha ceduto. Ma in casa c'era una ancora peggio di mia sorella, la badante di nostra madre. Andava pure con questa. È lei che ha fatto la spia, delusa perché lui la stava prendendo in giro. Stava prendendo in giro lei, capito? Mica me! Ho annullato le nozze, non gli rispondo al telefono. Voglio un consiglio pratico: come vendicarmi, di lui e di lei? E forse anche di mia madre, che stravede per mia sorella ed è capacissima di averle fatto da ruffiana? Lui dormiva lì, e lei non si accorgeva? È vecchia, mica scema». (La Bionda)

Advertisement - Continue Reading Below

Champagne! Brindiamo alla fortuna che vi è capitata (a te e a lui), l'ingiudizioso matrimonio è andato a monte, così intanto non vi moltiplicate (insieme sareste orribili). Stappiamo lo champagne perché non siamo in una tragedia, ma in una farsa. Bella famiglia, complimenti. La sorella che arpiona il futuro cognato (peraltro arpionabilissimo, un traditore nato) e la vecchia che regge il sacco, la badante intrigante che prima va a letto con questo Casanova da pianerottolo, poi si precipita a dirti «Ehi, hai le corna!». Lui che corre da un letto all'altro, come in una comica. Ma la peggiore sei tu, che ripeti la frase più assurda del mondo, «quella puttana mi ha rubato l'amante». Non dirla, dai, è troppo stupida e offende gli amanti (meno il tuo, che è al di sotto di ogni offesa). Un amante non è una borsetta, nel furto avrà avuto una parte attiva. E questa visione bovinamente arcaica, che quando una donna tenta un uomo, lui, poveretto, non può che cedere, dipinge il maschio più sciocco, perfino, del vero. 

Scrivete a Barbara Alberti all'indirizzo: maleducazione.sentimentale@hearst.it

More from Gioia!:
Violenza sulle donne stereotipi da eliminare
Firme
CONDIVIDI
C'è solo un modo per sradicare la violenza sulle donne
Bisogna sradicare anzitutto gli stereotipi di genere, per cambiare la mentalità che accetta e tollera gli abusi fisici e sessuali
Firme
CONDIVIDI
Cara Chrissy, grazie per averci fatto piangere (soprattutto quella volta lì)
Abbiamo un gran bisogno di consolazione, ma dobbiamo anche imparare a non dare sempre la colpa alla società
Jovanotti cita Dalla
Firme
CONDIVIDI
Jovanotti non teme l'effetto nostalgia
Nel brano Oh, vita!, anticipazione del nuovo album che esce a dicembre, cita Futura di Lucio Dalla: ci vuole coraggio per farlo
Firme
CONDIVIDI
Felicità è portare i pantaloni con l'elastico
Se hai deciso che non te ne frega niente di farti guardare, tirarti a lucido è una cosa che non serve quasi mai
Bellezza e diversità  Lupita Nyong'o
Firme
CONDIVIDI
La bellezza non è più femminile singolare
Oggi per distinguersi c'è un solo modo: essere diverse, come Lupita Nyong'o, che non rinuncia ai suoi capelli afro
È ufficiale: Chiara Ferragni e Fedez aspettano il loro primo figlio, ecco perché sarà un bambino molto fortunato.
Firme
CONDIVIDI
Cara Chiara, sarai una madre favolosa
Perché possiedi un superpotere fondamentale per sopravvivere a questi tempi qui
Mamme permalose bambini
Firme
CONDIVIDI
Nessuno è permaloso come una mamma
Le madri di oggi sono, nell'eloquio, indistinguibili da come scriverei una parodia di mia madre
Kris Jenner con la figlia Kim Kardashian
Firme
CONDIVIDI
Cara Kris, le Kardashian non esisterebbero senza di te
Nessuna delle tue figlie sarebbe così com'è ora se tu non avessi avuto l'idea di farne lo spettacolo di questa generazione
Parità stipendio donne
Firme
CONDIVIDI
Equo compenso, non si tratta solo di soldi
Quando pretendiamo una retribuzione pari a quella degli uomini per il nostro lavoro stiamo parlando anche di dignità
Figli calo nascite
Firme
CONDIVIDI
Ma tu un figlio lo vorresti?
Se è vero che i giovani rinunciano ad avere bambini per cause di forza maggiore, perché 
non sono arrabbiati?