Billions: la serie tv più educativa dell'anno in onda su Sky Atlantic

Ci sono Damian Lewis​ e Paul Giamatti, entrambi grandissimi, ma soprattutto le loro consorti nella fiction: sono loro a dimostrare che fare la moglie è un ruolo tutt'altro che secondario (ci aspettiamo un Emmy)

Più Popolare

Il 14 luglio verranno annunciate le candidature agli Emmy, i più importanti premi della tv americana. A quel punto saranno tre settimane che in Italia va in onda Billions (su Sky Atlantic, da martedì 21 giugno), e saremo quindi pronte a fare il tifo e a scandalizzarci se la miglior serie televisiva dell'anno non dovesse avere tutti i riconoscimenti che merita. 

In particolare, io vorrei un premio per Paul Giamatti, che interpreta il procuratore distrettuale sposato con la psicologa aziendale di un fondo d'investimento i cui broker è determinato ad arrestare in blocco. Non bastasse il problema di voler mandare in galera l'intero ufficio della moglie, c'è il dettaglio che da quella moglie gli piace farsi frustare, ed è meglio che non si sappia in giro.

Advertisement - Continue Reading Below

Ah, c'è anche il problema che forse il proprietario del fondo d'investimento (Damian Lewis, favoloso qui almeno quant'era insopportabile in Homeland) è un po' innamorato della psicologa aziendale. E poi c'è che, prima di essere il multimiliardario finanziere che è ora, era un ragazzo povero. E ha sposato una ragazza povera, una che non esita a minacciare come una teppista di periferia chiunque si metta in mezzo. Il vero scontro di civiltà: quello tra teppisti miliardari e procuratori il cui problema, crescendo, era che papà era troppo ricco. 

Più Popolare

Vorrei un premio per Giamatti, anche solo per la scena in cui fa un tale cazziatone a uno che non ha raccolto la cacca del cane al parco che quello alla fine la raccoglie a mani nude. E ne vorrei uno per Karyn Kusama, la regista della puntata in cui c'è la mia scena preferita: due broker vogliono far sapere in giro che sono in rotta e allora, in una stanza dalle pareti di vetro, si spintonano e fanno le facce di chi si urla contumelie, così che tutti sappiano; ma in realtà si stanno bisbigliando «Ti voglio bene come a un fratello».

Soprattutto vorrei un Emmy speciale per la serie più educativa dell'anno. Quella che, tramite Lara e Wendy, la moglie del broker e quella del procuratore, ha meglio spiegato alle attrici lagnose – quelle che vogliono ruoli importanti, mica ruoli da moglie – che fare la moglie è un ruolo tutt'altro che secondario. Semmai sono i mariti a dover avere il complesso dei non protagonisti. 

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Genitori separati: cosa dire ai figli?
Bisogna sempre parlare bene al figlio di un padre, anche se indegno, oppure se un genitore è spregevole i figli hanno il diritto di...
milano-zucchero-e-catrame-primi-sei-mesi-milano
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, i miei primi 6 mesi qui
Nel sesto mese della mia vita a Milano sono diventato parte del mio quartiere: per un abitudinario come me è una conquista
Firme
CONDIVIDI
Allacciate le cinture (e attenti alle botte)
Da quando il video del passeggero buttato giù da un aereo in overbooking ha fatto il giro del mondo, è capitato di tutto
Firme
CONDIVIDI
Lui non è affettuoso? Protegge il vostro amore
«È l'amante perfetto, ma non è per niente romantico»: la felicità non ti basta, se non la sbatti in faccia agli amici?
immigrati-islam-integrazione-generazioni
Firme
CONDIVIDI
Quei figli di immigrati sospesi tra due mondi
Obbligati a seguire le tradizioni dei padri, ma desiderosi di trovare una collocazione nel Paese che li ospita
Una manifestazione contro la violenza sulle donne in Brasile.
Firme
CONDIVIDI
Femminicidio: quando lui non accetta la fine
Ancora una donna uccisa da un ex, dopo che lui le aveva chiesto un «ultimo incontro chiarificatore»
Firme
CONDIVIDI
Trump: a cosa servono (davvero) le bombe
Ha bombardato una base siriana per ragioni umanitarie, ma lo ha fatto soprattutto per distrarre gli americani dalla politica interna
Firme
CONDIVIDI
Piaceri segreti: innamorarsi in un privé
«Siamo diventati amanti sul serio»: se ami veramente l'altro devi dirlo a tuo marito, se no ti stai solo vendicando
milano-zucchero-e-catrame-cosa-dice-di-te-la-tua-scrivania
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, a caccia di scrivanie
In questo periodo fotografo tutte le scrivanie che vedo: e la tua, cosa racconta di te?
Firme
CONDIVIDI
Terrorismo a Stoccolma e oltre: prove di guerra
Una raffica di attentati in Svezia, Egitto e Somalia ha seminato decine di morti e ha fatto crollare il mito dell'inviolabile sicurezza...