Billions: la serie tv più educativa dell'anno in onda su Sky Atlantic

Ci sono Damian Lewis​ e Paul Giamatti, entrambi grandissimi, ma soprattutto le loro consorti nella fiction: sono loro a dimostrare che fare la moglie è un ruolo tutt'altro che secondario (ci aspettiamo un Emmy)

Più Popolare

Il 14 luglio verranno annunciate le candidature agli Emmy, i più importanti premi della tv americana. A quel punto saranno tre settimane che in Italia va in onda Billions (su Sky Atlantic, da martedì 21 giugno), e saremo quindi pronte a fare il tifo e a scandalizzarci se la miglior serie televisiva dell'anno non dovesse avere tutti i riconoscimenti che merita. 

In particolare, io vorrei un premio per Paul Giamatti, che interpreta il procuratore distrettuale sposato con la psicologa aziendale di un fondo d'investimento i cui broker è determinato ad arrestare in blocco. Non bastasse il problema di voler mandare in galera l'intero ufficio della moglie, c'è il dettaglio che da quella moglie gli piace farsi frustare, ed è meglio che non si sappia in giro.

Advertisement - Continue Reading Below

Ah, c'è anche il problema che forse il proprietario del fondo d'investimento (Damian Lewis, favoloso qui almeno quant'era insopportabile in Homeland) è un po' innamorato della psicologa aziendale. E poi c'è che, prima di essere il multimiliardario finanziere che è ora, era un ragazzo povero. E ha sposato una ragazza povera, una che non esita a minacciare come una teppista di periferia chiunque si metta in mezzo. Il vero scontro di civiltà: quello tra teppisti miliardari e procuratori il cui problema, crescendo, era che papà era troppo ricco. 

Più Popolare

Vorrei un premio per Giamatti, anche solo per la scena in cui fa un tale cazziatone a uno che non ha raccolto la cacca del cane al parco che quello alla fine la raccoglie a mani nude. E ne vorrei uno per Karyn Kusama, la regista della puntata in cui c'è la mia scena preferita: due broker vogliono far sapere in giro che sono in rotta e allora, in una stanza dalle pareti di vetro, si spintonano e fanno le facce di chi si urla contumelie, così che tutti sappiano; ma in realtà si stanno bisbigliando «Ti voglio bene come a un fratello».

Soprattutto vorrei un Emmy speciale per la serie più educativa dell'anno. Quella che, tramite Lara e Wendy, la moglie del broker e quella del procuratore, ha meglio spiegato alle attrici lagnose – quelle che vogliono ruoli importanti, mica ruoli da moglie – che fare la moglie è un ruolo tutt'altro che secondario. Semmai sono i mariti a dover avere il complesso dei non protagonisti. 

More from Gioia!:
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, cosa ho capito dopo 1 anno in questa città
Milano mi ha cambiato il metabolismo e anche i pensieri, mettendoli tutti in fila, ordinati, uno dietro l'altro, come un domino, come una...
Hillary Clinton con Anna Wintour
Firme
CONDIVIDI
Anche Hillary Clinton ha il suo complesso (come noi)
Ci sono quelle che ti umiliano a forza di plank per gli addominali e quelle cui basta uno sguardo, come Anna Wintour
Femminicidio e libertà delle ragazze
Firme
CONDIVIDI
Femminicidi, le ragazze devono essere libere
L'amore non ordina e non vieta, le ragazze non devono avere padroni
Nessun avevva dubbi su quale fosse la natura della relazione di Katie Holmes e Jamie Foxx, ma dopo quattro anni l'embargo è stato sollevato, e ora possono farsi fotografare in pubblico.
Firme
CONDIVIDI
Katie e Jamie: storia di un amore segreto
Dopo quattro anni di smentite la storia con Jamie Foxx è confermata, ma riuscirà l'amore a sopravvivere all'ufficialità?
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame: il potere dell'amore renderà possibile l'integrazione
Calcolando che già ad oggi il cognome più diffuso a Milano non è Brambilla, ma Hu e ormai iniziano a esserci generazioni di cinesi milanesi...
serie-tv-problema-di-coppia-guia-soncini
Firme
CONDIVIDI
Le serie tv ora sono un problema di coppia
Le mie amiche si annoiano con Narcos, i mariti si addormentano con Fleabag, ma divani separati mai: cominci con Netflix e poi...
Firme
CONDIVIDI
Figli: fino a che età è giusto mantenerli?
I figli hanno diritto ad essere mantenuti fino a una certa età, i genitori, d'altra parte, a scaricarli dopo una certa età
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, l'agonia dell'ascoltare i racconti delle vacanze altrui
Armati di sorriso standard e tanta pazienza iniziamo a giro antiorario, con telefono per un supporto fotografico, a sentire gli...
Insieme al marito Mark Zuckerberg, Priscilla Chan ha scritto su Facebook una lettera, alla neonata figlia secondogenita, piena di buoni sentimenti e riassumibile in: stai lontana da Facebook
Firme
CONDIVIDI
Cara Priscilla, devi comprare un giardino più grande (per Mark)
O qualunque altra cosa possa servire a tenerlo lontano da Facebook
Bruce Springsteen concerto Broadway
Firme
CONDIVIDI
Quando il desiderio rimane in standby
E poi cerchi di consolarti dicendoti che lo spettacolo di Bruce Springsteen sarà insignificante