Cosa vedere e cosa fare a New York: 77 consigli indispensabili

La guida di viaggio definitiva sulla città che non dorme mai, tra musei, attrazioni, ristoranti, shopping e tutto ciò che è davvero imperdibile​: pronta a partire?

Cosa vedere a NewYork

New York con i suoi moltissimi negozi, ristoranti, musei e attrazioni per ogni gusto, è senza dubbio una grande città che può disorientare, soprattutto se si ha poco tempo a disposizione per visitarla. Come fare, allora? Ecco una guida pratica con le cose da vedere e le cose da fare assolutamente a New York, ma anche i ristoranti migliori da provare e i consigli per lo shopping nella Grande Mela. Se stai per partire per New York questa guida ti sarà davvero molto, molto utile per non perderti nulla della città che non dorme mai. Partiamo!

Da: HarpersBAZAAR
Advertisement - Continue Reading Below

Central Park

Diamo i numeri: Central Park ha una superficie di 3,4 km quadrati – con 1 km quadrato di prati e mezzo km di bosco – 26mila alberi, oltre 9mila panchine, 36 ponti, 21 campi da gioco, 7 specchi d'acqua ed estesi sentieri. Tutte buone notizie per i 42 milioni di persone amanti della natura che lo visitano ogni anno.

Il Whitney Museum

Nel 2015 il Whitney Museum of American Art si è spostato dalla Upper East Side alla nuova sede – disegnata da Renzo Piano – nel Meatpacking District. Ora si staglia in tutta la sua moderna bellezza geometrica, con pannelli in vetro sul lato sud della High Line, invitando la folla a entrare per ammirare l'impressionante collezione con oltre 21mila pezzi.

Advertisement - Continue Reading Below

La High Line

Sul modello de La Promenade Plantée di Parigi, la High Line è un parco pubblico sopraelevato, costruito sui binari abbandonati lungo la 10th Avenue, tra Meatpacking District e West 30s. Il percorso è scandito da installazioni artistico e tappe per il cibo; spettacolari gli scorci del fiume Hudson, soprattutto al tramonto.

Chelsea Market

Situato nella vecchia fabbrica Nabisco, Chelsea Market è una galleria di negozi di specialità e ristoranti. I posti sono limitati mentre gli avventori sono veramente tanti: la grande varietà di specialità gastronomiche lo rende una meta ideale per tutti, dai turisti agli maericani in pausa pranzo. Molti studi e ricerche sul cibo si basano su quanto avviene qui.

Advertisement - Continue Reading Below

Barbuto

L'acclamato chef Jonathan Waxman non sbaglia mai un colpo e la sua cucina italiana light al Barbuto non fa eccezione. Il cibo è delizioso, e la location aggiunge quel qualcosa in più che rende il tutto unico e sempre trendy, stagione dopo stagione. Probabilmente mangerete qui la migliore insalata di kale in assoluto. E, se per una sera avete voglia di osare, assaggiate i suoi antipasti a base di capra.

Le gallerie di Chelsea

Nessuna visita a Chelsea è completa senza una sosta in qualcuna delle celebri gallerie d'arte della zona. Gagosian, David Zwirner, Matthew Marks Gallery e Luhring Augustine sono tra gli spazi migliori di Chelsea e offrono un'esperienza unica per vivere l'arte al di là dei famosi musei della città.

Advertisement - Continue Reading Below

PH-D Rooftop Lounge

I bar sulle terrazze dei palazzi sono un must della vita notturna di New York. Il PH-D del Dream Downtown è un luogo di ritrovo per celebrità, modelle e tutti coloro che amano la vita notturna della Grande Mela, che vengono qui per farsi vedere e vedere, naturalmente. Il locale è aperto fino alle 4 di mattina.

Sleep No More

Se si parla di teatro a New York probabilmente si pensa a Broadway, ma Sleep No More offre un'esperienza molto più coinvolgente. Si tratta di uno spettacolo teatrale interattivo che si tiene nel McKittrick Hotel di Chelsea. Tutti i partecipanti indossano maschere mentre si muovono lungo le varie sale, e nel frattempo gli attori recitano la loro parte e si può interagire con loro. Non preoccuparti se non riesci più a trovare gli amici, la performance è concepita proprio per essere vissuta in solitaria. Andateci e rilassatevi, e prendete un drink all'Hotel Americano o al Gallow Green del McKittrick.

Advertisement - Continue Reading Below

The Top of the Standard

The Top of the Standard è nella penthouse di uno degli hotel più in vista di Chelsea, lo Standard Hotel, e rappresenta uno dei ritrovi più chic della vita notturna newyorkesi. Gli interni sono il top dell'opulenza e del lusso e i panorami che si godono da qui sono davvero imperdibili.

Jeffrey

Jeffrey New York è stata una delle prime boutique pop up del Meatpacking District quando ha iniziato a diventare un posto trendy. È una sosta obbligata per fare shopping di tutti i grandi brand: da Givenchy, Alexander McQueen, Stella McCartney e Valentino agli astri nascenti come Delpozo, Marques Almeida e J.W. Anderson.

More from Gioia!:
Santa Maria di Leuca
Viaggi
CONDIVIDI
Santa Maria di Leuca, dove il mare è mozzafiato: 10 spiagge da non perdere
Paesaggi mozzafiato, pizzica e buon cibo: cosa volere di più per una vacanza al top?
Viaggi
CONDIVIDI
Love is in the...bag! Must have per un weekend d'amore
Gita romantica in arrivo? Ecco cosa non deve mai, mai, mai mancare nella vostra valigia!
Castelli della Baviera: Neuschwanstein
Viaggi
CONDIVIDI
I motivi per cui i castelli della Baviera sono il must per una vacanza romantica
Come nelle favole, tra atmosfere incantate e paesaggi da sogno: se vuoi stupire il tuo lui, questo è il tour giusto!
Spiagge della Sardegna
Viaggi
CONDIVIDI
8 spiagge della Sardegna che ti faranno venire voglia di partire
Una terra meravigliosa con delle spiagge bellissime che nulla hanno da invidiare ai Caraibi
Spiagge della Sicilia
Viaggi
CONDIVIDI
Le 7 spiagge più incantevoli della Sicilia
Splendidi panorami, acqua cristallina e un tocco di storia qua e là...cosa volere di più?
Isola di Salina
Viaggi
CONDIVIDI
Che ne dici di una vacanza sull'isola di Salina?
L'Isola di Salina nell'arcipelago delle Eolie in Sicilia è tutta da scoprire e da visitare a partire dalle meravigliose spiagge
Viaggi
CONDIVIDI
Maldive in giugno? C'è un motivo per andare
Prezzi contenuti, ma comfort altissimo nel resort Sun Siyam di Iru Fushi: il diario di viaggio della nostra stylist Amelianna Lojacono
Viaggi
CONDIVIDI
Il paesino svizzero che proibisce di postare sui social
A Bergün niente foto: così ha deciso il Comune del paesino svizzero a 1376 metri d'altezza, che ha da poco promulgato un'ordinanza che...
Viaggi
CONDIVIDI
Talassoterapia: in vacanza il mare ti fa bella
I migliori hotel, in Italia e all'estero, per ritrovare bellezza e vitalità grazie ai benefici terapeutici dell'acqua salata
Un giardino giapponese
Viaggi
CONDIVIDI
Che ne dici di un giro al Giardino Giapponese di Roma?
Una piccola oasi del Sol Levante nella Capitale è il Giardino dell'Istituto Giapponese di Cultura: tutte le info per visitarlo