9 consigli d'oro (+1) per vivere una vacanza senza stress anche, e soprattutto, se parti last minute

Anche se ti manca ancora qualche giorno prima di andare in vacanza, non lasciarti prendere dall'ansia dei preparativi

Più Popolare

Anche se sei tra gli ultimi a partire per qualche meta estiva last minute non per questo non ti meriti una vacanza a tutto relax, per riprenderti dalle fatiche di un intero anno di lavoro. Ma per riuscire a staccare la spina e la mente devi adottare alcuni semplici ma efficaci accorgimenti.

Che, a pensarci bene, risultano indispensabili per riposarti davvero, in modo da non rientrare in ufficio più stanca di quando sei partita. «La nostra cultura in continua presa diretta, della neverending connection non ci aiuta a staccare », spiega infatti la master coach Marina Osnaghi, «i cicli che compongono le attività quotidiane, conditi da pensieri legati agli insuccessi lavorativi o ai fallimenti aziendali, diventano addirittura un incubo con l'approssimarsi di una pausa lavorativa».

Advertisement - Continue Reading Below

Questo perché «la vacanza stessa è un ciclo fondamentale della nostra esistenza, aprirlo significa sospendere tutti gli altri cicli in essere e questo procura fortissimo stress. Prima delle vacanze tutto ciò che era sospeso ed in attesa, diventa importante. La preoccupazione di lasciare questioni in sospeso cresce, soprattutto per chi occupa delle posizioni di responsabilità che richiedono una continua reperibilità. Andare in vacanza con le cose a posto, invece, riduce lo stress e restituisce energia».

Più Popolare

Come partire per le ferie con il piede giusto: 9 consigli (+1)

Per non farti prendere dall'ansia in vista della partenza, ecco i 9 consigli messi a punto dall'agenzia per il lavoro Ali (alispa.it), più uno che ci permettiamo di aggiungere noi:

1. Organizza la partenza anche in vista del rientro: cerca di lasciare il meno possibile in sospeso. Infatti concludere la maggior parte degli impegni subito prima di partire è fondamentale per evitare di vivere un rientro traumatico.

2. Concediti una vacanza più lunga di un weekend se possibile, almeno due settimane. Con un distacco prolungato infatti è possibile aumentare del 60% gli indicatori di salute e benessere. Mettiti da parte i viaggi toccata e fuga per i fine settimana durante l'anno.

3. Spegni il telefono, ovvero minimizza l'impatto della sfera lavorativa durante le ferie: essere in vacanza significa sospendere il lavoro per un tempo determinato. Cerca di non portare l'ufficio con te in valigia o al mare.

4. Non pianificare troppo, prima che ti assalga l'ansia da prestazione: sei in ferie, lascia spazio all'imprevisto!

5. Divertiti ma soprattutto riposati: approfitta del periodo di relax per dormire un po' di più, non è mai tempo sprecato.

6. Dedicati a passatempi rilassanti ma mantieniti attiva. Non dedicare tutto il tuo tempo al dolce far niente: scegli qualcosa che ti piaccia, senza strafare, perché le attività passive non portano benefici in termini di salute e benessere, e aumentano lo stress nel momento del rientro.

7. Fai attività fisica: praticare sport (anche in spiaggia) allontana lo stress e le tensioni psicologiche. È importante ritagliarsi un po' di tempo per il movimento, meglio se all'aperto per goderti i colori, i suoni e i profumi della natura.

8. Valorizza i momenti sociali: le ferie sono un'ottima occasione per fare nuove amicizie, tra una chiacchiera e l'altra con gli occupanti dell'ombrellone accanto al tuo.

9. Condividi tutti questi accorgimenti con la persona che parte con te in modo da essere sulla stessa lunghezza d'onda: soprattutto se sei in coppia è molto importante vivere il relax in armonia.

(+1 ovvero) 10. Non appena metti piede in hotel o nel villaggio, inizia subito a goderti ogni singolo momento della tua vacanza, concedendoti anche qualche piccolo sfizio come un romantico aperitivo in riva al mare al tramonto. E non pensare al rientro, per quello c'è ancora un sacco di tempo, fidati!

More from Gioia!:
Viaggi
CONDIVIDI
Musei gratuiti a Venezia per San Valentino 2018? Quale occasione migliore per una perfetta fuga romantica
Alla ricerca dello Spritz perfetto, con il naso all'insù!
Viaggi
CONDIVIDI
People from Ibiza da agosto a gennaio: come innamorarsi follemente della Isla in tre giorni
Mini guida (intensissima) su cosa vedere in tre giorni di vacanza sulla Isla: dalle spiagge pazzesche alla vita notturna, passando per il...
Viaggi
CONDIVIDI
Il Castello di Chambord in Francia è una meraviglia vera: dov'è e perché andarci è un'esperienza unica
Una visita al Castello di Chambord nella Loira, in Francia, costruito a metà del XVI secolo sotto l'influenza del genio italiano Leonardo...
Viaggi
CONDIVIDI
Settimana bianca in rifugio tra neve, sci e relax: le offerte migliori del 2018
Settimana bianca? Sì, ma che non sia solo sci: dalle spa ad alta quota ai rifugi di charme fino agli igloo e alle case sull'albero
Viaggi
CONDIVIDI
Il Carnevale di Santhià è colossale: un intero paese in festa e street food a volontà
Ogni anno si rinnova il rituale dei carri e della Colossale Fagiuolata in piazza, con 150 paioli di rame a cuocere sulla legna, mentre la...
Il Carnevale di Sciacca è uno dei più popolari in Sicilia
Viaggi
CONDIVIDI
Il Carnevale di Sciacca in Sicilia è uno spettacolo imperdibile che in pochi conoscono
Le sfilate dei carri sono tra le più originali della Sicilia: grande la partecipazione del pubblico, tanto che si replica anche d'estate
washington-cosa-vedere
Viaggi
CONDIVIDI
Washington anti Trump, una città in movimento da visitare assolutamente
Un anno fa Donald Trump si insediava al Campidoglio: da allora il movimento di protesta ha dato fermento intellettuale e creativo alla...
Mostre più belle inizio 2018
Viaggi
CONDIVIDI
3 mostre fuori dalle solite mete che valgono il viaggio
Gli appuntamenti d'arte da non perdere non sono solo nelle grandi città: approfittane per prenderti un giorno o un weekend libero
Viaggi
CONDIVIDI
10 laghi italiani straordinari da visitare in giornata per dire "ci sono stato e ci tornerò"
Da Nord a Sud, da Est a Ovest, 10 tappe imperdibili da visitare almeno una volta nella vita
Viaggi
CONDIVIDI
Il lato migliore di Amsterdam: i canali e le house boat e il resto è pura noia
A spasso tra i canali e i ponti di una città che non è mai troppo turistica