9 motivi per visitare la Costa Smeralda in primavera

La Sardegna e la Costa Smeralda sono sempre un incanto, ma in primavera di più: approfitta del Porto Cervo Wine & Food Festival per goderti shopping, spiagge, vino e buon cibo in tutta tranquillità

sardegna-costa-smeralda-vacanze-motivi

Che ne dici di un week end di primavera in Sardegna, per scoprire una Costa Smeralda dalle atmosfere più rilassanti rispetto all'estate? Maggio è il periodo perfetto per godersi un primo week end di mare quando le spiagge sono meno affollate e per scoprire il territorio e le sue eccellenze enogastronomiche.


Advertisement - Continue Reading Below

Il Porto Cervo Wine & Food Festival

Sono tante le occasioni per conoscere una Costa Smeralda inedita, più accessibile, a partire da un appuntamento imperdibile come il Porto Cervo Wine & Food Festival (portocervowinefestival.com), nel cuore di Porto Cervo dal 13 al 15 maggio: tre giorni per conoscere e degustare il meglio della produzione vitivinicola e gastronomica sarda e nazionale.

Advertisement - Continue Reading Below

Prova un Wine tour

Approfitta del Porto Cervo Wine & Food Festival per visitare alcune rinomate cantine della zona, come Surrau (vignesurrau.it), Capichera (capichera.it) e Siddura (siddura.it).

Advertisement - Continue Reading Below

Spiagge incontaminate e tranquille

La primavera offre un clima perfetto per godere al meglio della natura e del mare: da non perdere una visita alle più belle spiagge della zona, da Capriccioli alla Celvia, per poi arrivare alle celebri spiagge del Principe, Liscia Ruja e Pevero (nella foto).

Advertisement - Continue Reading Below

Archeologia da scoprire

Per conoscere il territorio e il lato più culturale della Costa, i concierge degli alberghi sono a disposizione per organizzare visite guidate al Parco Archeologico di Arzachena – Costa Smeralda, tra i più estesi e importanti della Sardegna. Questa zona comprende otto eccezionali monumenti, tutti di età preistorica, che vanno a coprire quasi 5000 anni di storia, a partire dall'età neolitica media fino all'età del bronzo finale. Si consiglia di vedere: il Nuraghe Albucciu, la Tomba dei giganti Coddu Vecchiu, il Nuraghe La Prisgiona, la Tomba dei giganti "Li Longhi" e il Tempio nuragico "Malchittu", la Necropoli "Li Muri".

Advertisement - Continue Reading Below

Una visita al villaggio di San Pantaleo

San Pantaleo, suggestivo borgo nel cuore della Gallura arroccato fra le colline rocciose che si affacciano sulla costa, è un vero must. Nel periodo estivo ospita sagre tradizionali, perfette per vivere da vicino la cultura sarda, e un interessante mercato settimanale, con bancarelle su cui si può trovare veramente di tutto, dai souvenir più raffinati a vere e preziose rarità.

Advertisement - Continue Reading Below

Un pranzo nel celebre Ristorante Barbecue dell'Hotel Cala di Volpe

A bordo piscina e con vista sul mare color smeraldo, i sontuosi buffet e le specialità preparate al momento del Ristorante Barbecue offrono una piacevole pausa sotto il mite sole primaverile (starwoodhotels.com/luxury).

Advertisement - Continue Reading Below

Una giornata dedicata allo shopping

La primavera è la stagione perfetta per immergersi in tutta tranquillità tra le più esclusive boutique di Porto Cervo, da Bulgari a Cavalli, da Dolce & Gabbana ad Iceberg, fino a Kristina T, Gucci, Loro Piana, Prada, Rossetti, Louis Vuitton, Tod's, Zegna e tanti altri.

Advertisement - Continue Reading Below

Una visita al Pevero Golf Club

Grazie alla bellezza dell'ambiente naturale, al panorama mozzafiato e alle caratteristiche tecniche del percorso, il Pevero Golf Club offre un'esperienza inimitabile su uno dei migliori percorsi al mondo.

Advertisement - Continue Reading Below

Aperitivo al Cervo Hotel

Pausa relax sull'incantevole terrazza che domina la famosa Piazzetta con vista sul porto e cena nel suo ristorante, per scoprire i sapori e i profumi del territorio più autentici (hotelcervocostasmeralda.com).

More from Gioia!:
Viaggi
CONDIVIDI
Musei gratuiti a Venezia per San Valentino 2018? Quale occasione migliore per una perfetta fuga romantica
Alla ricerca dello Spritz perfetto, con il naso all'insù!
Viaggi
CONDIVIDI
People from Ibiza da agosto a gennaio: come innamorarsi follemente della Isla in tre giorni
Mini guida (intensissima) su cosa vedere in tre giorni di vacanza sulla Isla: dalle spiagge pazzesche alla vita notturna, passando per il...
Viaggi
CONDIVIDI
Il Castello di Chambord in Francia è una meraviglia vera: dov'è e perché andarci è un'esperienza unica
Una visita al Castello di Chambord nella Loira, in Francia, costruito a metà del XVI secolo sotto l'influenza del genio italiano Leonardo...
Viaggi
CONDIVIDI
Settimana bianca in rifugio tra neve, sci e relax: le offerte migliori del 2018
Settimana bianca? Sì, ma che non sia solo sci: dalle spa ad alta quota ai rifugi di charme fino agli igloo e alle case sull'albero
Viaggi
CONDIVIDI
Il Carnevale di Santhià è colossale: un intero paese in festa e street food a volontà
Ogni anno si rinnova il rituale dei carri e della Colossale Fagiuolata in piazza, con 150 paioli di rame a cuocere sulla legna, mentre la...
Il Carnevale di Sciacca è uno dei più popolari in Sicilia
Viaggi
CONDIVIDI
Il Carnevale di Sciacca in Sicilia è uno spettacolo imperdibile che in pochi conoscono
Le sfilate dei carri sono tra le più originali della Sicilia: grande la partecipazione del pubblico, tanto che si replica anche d'estate
washington-cosa-vedere
Viaggi
CONDIVIDI
Washington anti Trump, una città in movimento da visitare assolutamente
Un anno fa Donald Trump si insediava al Campidoglio: da allora il movimento di protesta ha dato fermento intellettuale e creativo alla...
Mostre più belle inizio 2018
Viaggi
CONDIVIDI
3 mostre fuori dalle solite mete che valgono il viaggio
Gli appuntamenti d'arte da non perdere non sono solo nelle grandi città: approfittane per prenderti un giorno o un weekend libero
Viaggi
CONDIVIDI
10 laghi italiani straordinari da visitare in giornata per dire "ci sono stato e ci tornerò"
Da Nord a Sud, da Est a Ovest, 10 tappe imperdibili da visitare almeno una volta nella vita
Viaggi
CONDIVIDI
Il lato migliore di Amsterdam: i canali e le house boat e il resto è pura noia
A spasso tra i canali e i ponti di una città che non è mai troppo turistica